Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  17° ANNO

Dizionario Religioni   Indice

 

Religione Polinesiana

 

La Religione Polinesiana è costituita dalle credenze delle popolazioni indigene oltre che della Polinesia, dell'Oceania, di Tahiti, di Samoa e dell'isola di Pasqua: le popolazioni che seguono questa religione sono una minoranza, rispetto ai seguaci della religione cristiana, religione diffusasi con la colonizzazione inglese e francese. Nelle credenze polinesiane grande importanza hanno i concetti di mana e tabu. Il primo è la forza vitale presente in tutta la natura e assume valore di potenza positiva e negativa (malattia o salute, vita o morte, innocenza o colpa). Il tabu a sua volta significa una forza che preserva, e quindi si esprime in una serie di divieti, che regolano sia la vita individuale che sociale. Contrapposto al tabu è il noa, ciò che è di uso comune, quotidiano, non sacro. Il luogo in cui si svolgevano i culti e si prendono le decisioni circa la vita sociale è detto marae, ed è un piazzale lastricato rettangolare circondato da mura, sul cui lato sorge una piramide tronca con intorno statue e pilastri. Le enormi statue, ancora oggi visibili nell'isola di Pasqua, testimoniano il culto degli antenati.

Tratto da: Dizionario delle Religioni di Francesca Brezzi – Editori Riuniti (1997)

Utenti connessi


Cerca nel sito


Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook



I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2017

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...