Home Page Riflessioni.it

EnciclopediaEnciclopedia   Indice

 

Indro Montanelli

 

Biografia

Indro Montanelli nacque a Fucecchio, in provincia di Firenze, il 22 aprile 1909. Sua madre si chiamava Maddalena Doddoli. Il padre Sestilio era preside a Rieti. Laureatosi in Legge, Montanelli si specializzò a Grenoble e alla Sorbona di Parigi.

Nel 1934 scrisse un articolo su Byron su Frontespizio di Bargellini. Lavorò poi per il giornale francese Paris Soir e per l'agenzia United Press.

Nel '37 fu radiato dall'albo dei giornalisti a causa delle sue corrispondenze per Il Messaggero dalla guerra civile in Spagna. Borelli lo chiamò al Corriere della Sera: Montanelli fu il primo a scrivere da Berlino quando nel '39 Hitler dichiarò guerra a Inghilterra e Francia. Memorabili le sue corrispondenze da Helsinki sul conflitto russo-finlandese. Scrisse anche da Albania, Balcani, Francia, dal fronte greco e da quello russo. Condannato a morte dai tedeschi come capo partigiano nel '45, riuscì a fuggire da San Vittore.

Indro Montanelli, tornato al Corriere, in più di 15 anni fu testimone diretto, fra l' altro, dell'invasione sovietica di Budapest del ' 56 e della primavera di Praga del '68. Nel '73 lasciò via Solferino in contrasto con il direttore Ottone. Nel '74 fondò Il Giornale che lasciò nel '94 e diede vita a La Voce. Tornato nel '95 al Corriere, ha continuato a rispondere ai lettori fino a pochi giorni prima della morte.

(Dal "Corriere della Sera" del 23 luglio 2001, giorno successivo alla scomparsa di Indro Montanelli)

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2018

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...