Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 03-09-2007, 14.20.24   #1
atena1979
Nuovo ospite
 
L'avatar di atena1979
 
Data registrazione: 03-09-2007
Messaggi: 1
Question un'opinione sul "Signore degli anelli"

Prima di tutto mi presento: mi chiamo Maria Pia, sono una docente di italiano, latino e greco ancora precaria, ho 28 anni e sono un'appassionata di arte e letteratura.
Vorrei sapere le vostre opinioni su un libro che io ritengo possa annoverarsi ormai tra i classici della letteratura del '900, "Il Signore degli anelli" di Tolkien. Io l'ho letto più volte e l'ho proposto anche ai miei alunni; ritengo sia scritto molto bene e sia ricco di topoi letterari, nonchè di valori umani.
Aspetto i vostri commenti.
Un saluto,
Maria Pia
atena1979 is offline  
Vecchio 14-09-2007, 01.39.02   #2
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Sincera sincera e SOLO sincera : l'ormai mitica trilogia è sugli scaffali della mia libreria da quando avevo 16 anni (mannaggia ne ho trenta più di allora!).
Tra esoterismo-horror-fantasy di quell'età... d'obbligo entrò anche Tolkien...

Il secondo e terzo volume sono intonsi... e con una fatica del diavolo non ho mai superato le prime sessanta pagine del primo....

Eppure ho letto DI TUTTO..... (Lovecratft è una passeggiata, anche se occorre il fisico dei sedici anni per farla....)

...Hai chiesto pareri. Ti ho dato il sincerissimo mio.
Ti prego non volermene.
donella is offline  
Vecchio 05-10-2007, 22.02.04   #3
mucca.013
Ospite
 
L'avatar di mucca.013
 
Data registrazione: 14-09-2007
Messaggi: 0
Re: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Non so a me torna in mente un etologo famoso che ha scritto l'anello di re salomone

ciao
carolina
mucca.013 is offline  
Vecchio 11-04-2008, 12.19.28   #4
Seba.B.B.
Ospite
 
L'avatar di Seba.B.B.
 
Data registrazione: 06-04-2008
Messaggi: 37
Riferimento: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Non ho letto il libro ma ho molto apprezzato la trilogia cinematografica.
Da quel che ho visto, Tolkien ha saputo abilmente rimaneggiare simbologia alchemica, mitologia nordica e antichi testi sacri...
Seba.B.B. is offline  
Vecchio 15-04-2008, 10.06.05   #5
Silvia@
Ospite
 
Data registrazione: 16-10-2006
Messaggi: 12
Riferimento: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Nemmeno io ho letto il libro, anche se è sui miei scaffali da qualche anno.
Lo ha però letto più volte mio figlio, entusiasta appassionato di questa trilogia. Cinematograficamente l'ho apprezzato tantissimo e visto più volte.
Prima o poi leggerò anche il libro.
Silvia@ is offline  
Vecchio 15-04-2008, 19.54.53   #6
(XH)
...?!
 
L'avatar di (XH)
 
Data registrazione: 30-01-2006
Messaggi: 106
Riferimento: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Letto Anche se solo una volta e condivido la tua scelta di consigliarlo ai tuoi alunni
In effetti è un libro molto ricco: il viaggio per distruggere l'Unico è facilmente associato alla ricerca arturiana, Arwen presenta i tratti della madonna medievale, lo scontro tra Saruman e gli ent ricorda fin troppo l'antipositivismo novecentesco, e potrei continuare
A me piaciuto molto, e credo che anche i tuoi alunni apprezzeranno
(XH) is offline  
Vecchio 20-04-2008, 17.45.32   #7
John Silver
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 08-02-2008
Messaggi: 1
Riferimento: un'opinione sul "Signore degli anelli"

Ciao atena, mi chiedo se hai letto anche il Beowulf? La domanda e' inevitabile in una discussione del SdA perche' per molti versi la trilogia di Tolkien e' intesa come un rifacimento dell'epopea nordica. In particolare, entrambe presentano una visione ciclica della storia in chiave pessimistica (il male non puo' essere mai sconfitto in via definitiva, e ad ogni battaglia vinta se ne susseguira' solo un'altra, altrettanto cruda). Con la differenza importante che Tolkien ripresenta questa visione all'interno di una cornice Cristiana: l'epoca d'oro fu quella passata, che non tornera' mai piu'.

A parte il Beowulf, ti consiglio molto caldamente il saggio di Tolkien "Beowulf: I Mostri e i Critici", molto illuminante anche per quanto riguarda il SdA.
John Silver is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it