Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 10-08-2004, 09.45.44   #1
Lai
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2004
Messaggi: 85
1984

ciao a tutti!

( mi sembro sbirulino!!!!
scusate! )


se avete letto questo libro: "1984" di Orwell.....
mi sapreste gentilmente spiegare la fine?
io mi scuso ma non ci sono proprio arrivata!!!!

riepilogo:

- lui è rivoluzionario
- incontra sta Julia
- vengono torturati per psicoreato
- il socing vuole il controllo delle loro menti
- dopo anni di vita apatica e dalla memoria intermittente
sto tipo finalmente diventa assattamente come loro desiderano
( non odia + il GF ma lo ama)
- allora lo uccidono


Quello che ho pensato io :

- in una logica esterna al racconto : lo uccidono quando in realtà
in lui ormai non esiste più nulla di umano: è già morto..

- ma nella logica del mondo descritto nel libro: che senso ha ammazzarlo? ormai non costituisce più nessun pericolo!!!

boh........

illuminatemi voi please!!!!!!!!

Lai is offline  
Vecchio 26-08-2004, 13.13.06   #2
luana
Deirdre of the sorrows
 
L'avatar di luana
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 49
Lightbulb 1984 per Lai

Ciao, Lai.
Ho letto il tuo msg da tempo, ma il forum era chiuso quando volevo risponderti.
Dunque, 1984 è il mio romanzo preferito ma per risponderti confesso di essermi dovuta ulteriormente documentare. Ti potrà pertanto essere utile leggere le info all 'indirizzo [http://www.antoniogramsci.com/angela...ura_orwell.htm].
In riferimento alla tua domanda, Angela Molteni riferisce che i dissidenti vengono giustiziati solo dopo la loro vera adesione al regime: quando essi stessi appoggiano in tutto e per tutto il regime perché ne sono finalmente completamente assoggettati, sono allora anche convinti del loro sbaglio e di conseguenza della giustezza della pena loro inflitta.
E la vera adesione c'è solo quando l'individuo condivide il sogno del Grande Fratello, e non prima con la semplice e meccanica obbedienza.
Smith è stato ucciso solo quando è passato dalla mera obbedienza (dovuta alle torure) alla profonda condivisione degli ideali del regime, i quali gli rendono palese quanto lui stesso in passato si sia comportato ingiustamente nei confronti del regime ed è pertanto "felice" di morire.
Spero di averti aiutata a capire,
Luana
luana is offline  
Vecchio 27-08-2004, 21.03.35   #3
Calumet
Ospite
 
Data registrazione: 22-08-2004
Messaggi: 23
Re: 1984 per Lai

Citazione:
Messaggio originale inviato da luana
Smith è stato ucciso solo quando è passato dalla mera obbedienza (dovuta alle torure) alla profonda condivisione degli ideali del regime, i quali gli rendono palese quanto lui stesso in passato si sia comportato ingiustamente nei confronti del regime ed è pertanto "felice" di morire.
Spero di averti aiutata a capire,
Luana

ciao Luana
mi sembra un'eccellente spiegazione (ho capito anch'io che non ho letto il libro!). Quello che dici, comunque, sta alla base anche di molti fondamentalismi religiosi (e sono concetti di cui gli adepti non si accorgono minimamente, purtroppo...).

ciao!
Calumet
Calumet is offline  
Vecchio 28-08-2004, 11.49.21   #4
luana
Deirdre of the sorrows
 
L'avatar di luana
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 49
Lightbulb 1984 per Calumet

Sono contenta di essere stata esauriente.
Ciò che tu dici in merito agli adepti di vari movimenti è anche vero e, se ti interessa l'argomento "manipolazione menti", ti consiglio vivamente di leggere "1984". E' il mio romanzo preferito in assoluto perché ritengo davvero che leggerlo sia un'esperienza formativa.
Spero che tu seguirari il mio consiglio.
Luana
luana is offline  
Vecchio 28-08-2004, 11.56.16   #5
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Ciao Luana

E' piaciuta moltissimo anche a me la tua interpretazione tanto da averla indicata in altri forum e concordo con il tuo consiglio. Benvenuta

Ultima modifica di neman1 : 28-08-2004 alle ore 11.58.28.
neman1 is offline  
Vecchio 28-08-2004, 12.03.01   #6
luana
Deirdre of the sorrows
 
L'avatar di luana
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 49
Smile Grazie Neman

Sono contenta di avervi aiutato a capire. Quindi leggerai anche tu "1984"? Mi raccomando di comunicarmi le tue impressioni non appena lo avrai fatto.
Che anche io vi stia condizionando!?!
Luana
luana is offline  
Vecchio 28-08-2004, 13.21.14   #7
Lai
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2004
Messaggi: 85
grazie mille per le risposte...

ho letto da poco 1984 e la fattoria degli animali...

per caso avete visto il film equilibrium????

se non ricordo male ...
centra un pò con 1984...

Lai is offline  
Vecchio 28-08-2004, 14.08.53   #8
luana
Deirdre of the sorrows
 
L'avatar di luana
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 49
film

non conosco il film di cui parli (potresti darci qualche indicazione in più?). Però so che esiste la realizzazione cinematografica di 1984 ed ho avuto la fortuna di vederla in videocassetta.
luana is offline  
Vecchio 28-08-2004, 15.50.05   #9
Lai
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2004
Messaggi: 85
guarda non so se è tutto uno scherzo della mia memoria..
magari poi lo vedi e mi dici che non centra niente...
comunque avresti passato 2 orette in compagnia di un bel film...almeno a me è piaciuto....

Titolo originale: Equilibrium
Durata: 107 min.
Paese: USA

Anno: 2002
Genere: Azione, Fantascienza, Thriller


La trama
--------------------------------------------------------------------------------
Nella nazione chiamata Libria, regna la pace fra gli uomini. Le regole del sistema libriano sono molto semplici. Chi è felice, verrà arrestato. Chi piange, è perseguibile dalla legge. Leggere un libro o contemplare un dipinto di contrabbando è considerato un crimine. I cittadini devono assumere una dose quotidiana di un potente medicinale che blocca completamente i loro sentimenti e che dà a tutti lo stesso, fittizio, equilibrio. Chi non obbedisce viene eliminato.


La citazione
--------------------------------------------------------------------------------

Senza emozioni il tempo è solo un orologio che fa tic tac.


non dico che sia proprio uguale al libro, è diverso su molti punti però un pò di collegamento c'è e se ti piace il genere....

Lai is offline  
Vecchio 28-08-2004, 17.22.02   #10
luana
Deirdre of the sorrows
 
L'avatar di luana
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 49
film

sì, da quel che racconti nella trama, creo anch'io che, nonostante il plot sia certamente diverso, ci sia un'attinenza nei temi. Se lo trovo, lo guardo. Grazie
luana is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it