Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 30-10-2004, 23.45.28   #11
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
"La neve era sporca" di Simenon, senza Maigret!
Vi@nne is offline  
Vecchio 27-11-2004, 18.35.00   #12
ROBrob
Ospite
 
Data registrazione: 30-06-2004
Messaggi: 6
riempita la cesta...

ho riempito a metà la mia cesta - grazie amici dei consigli invernali anche se fuori stagione ma ora ci siamo...
il piacere di leggerli accanto alla stuta da accudire con legna di faggio è già tepore -

ecco i libri, pochini ma nella cesta ho ancora spazio...


Mari Rigoni Stern, SENTIERI SOTTO LA NEVE

Hermann Hesse, IL CANTO DEGLI ALBERI

Maxence Fermine, NEVE

Hubert Selby Jr, CANTO DELLA NEVE SILENZIOSA

Bohumil Hrabal, UNA SOLITUDINE TROPPO RUMOROSA

( un posticino su in baita per nevealsole - garbi - nuvola^ - damka81 - Vi@nne)
ROBrob is offline  
Vecchio 27-11-2004, 19.47.58   #13
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Buon caldo e...Buona lettura!
Vi@nne is offline  
Vecchio 27-11-2004, 21.34.31   #14
Polosud
Ospite
 
L'avatar di Polosud
 
Data registrazione: 25-11-2004
Messaggi: 17
Neve Sporca e Neve Pulita

Anche se la discussione sembra ormai chiusa, vorrei dire che Vi@nne ha sicuramente ragione a consigliare La Neve Era Sporca di Simenon. E' un grande romanzo, anche se l'atmosfera urbana ed esistenzialista forse non lo rende del tutto idoneo come lettura "per la baita".

Comunque... per un po' di neve pulita, vorrei consigliare la raccolta di raconti di Calvino "Gli Amori Difficili", in cui è contenuta "L'Avventura di uno Sciatore". Romantico ed ecologico!
Polosud is offline  
Vecchio 28-11-2004, 15.45.40   #15
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
( un posticino su in baita per nevealsole - garbi - nuvola^ - damka81 - Vi@nne)

... attento perché ci organizziamo!!!

Scherzi a parte, ringrazio anch'io perché di riflesso ho avuto qualche indicazione interessante e ti auguro buona lettura.

Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 29-11-2004, 17.47.27   #16
damka81
Ospite
 
Data registrazione: 16-10-2004
Messaggi: 4
buona lettura!!
Un grosso abbraccio e un bacio!
damka81 is offline  
Vecchio 29-11-2004, 17.55.31   #17
garbi
Ospite
 
Data registrazione: 09-09-2004
Messaggi: 10
Ho preso (e prendo) nota dei consigli.
Rimanendo nella letteratura "gialla", negli ultimi mesi ho divorato una enorme quantità di romanzi, mi permetto di consigliare Massimo Carlotto (per es. "la verità dell'alligatore") un noir pervaso di "Blues", altra mia passione.
una saluto a tutti.
garbi is offline  
Vecchio 17-01-2005, 16.13.29   #18
S.F.
Ospite
 
Data registrazione: 08-01-2005
Messaggi: 8
?

Salve a tutti quanti! leggendo questa discussione non posso fare a meno di chiedermi: in base a che criteri suggerite i libri da leggere?
insomma, non conoscendo personalmente chi ve li chiede, immagino che vi fiondate verso quelli che personalmente avete trovato più affascinanti e carismatici... O sbaglio?
cosa fate quando a chiedervi consigli è un vostro amico-conoscente-frequentatore occasionale? pensate anche voi al genere che potrebbe piacere a lui, oppure proponete ancora ciò che vi è piaciuto di più?
personalmente ho avuto l'occasione di suggerire svariati titoli, affidandomi alla trama dei libri e alla personalità dei personaggi...
ho proposto "lo hobbit" di Tolkien a chi mi chiedeva avventura, "L'antricristo" di Nietsche a chi si interrogava sul cristianesimo, "L'isola del giorno prima" di Eco a chi non credeva più nelle trame e voleva abbandonare la lettura, "Porci con le ali" a chi cercava qualcosa di spinto, ma non propriamente volgare, e molti, molti altri.
quando voi consigliate un libro, a cosa pensate?
grazie a tutti,
ser
S.F. is offline  
Vecchio 17-01-2005, 19.14.50   #19
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Io personalmente consiglio quelli che mi sono piaciuti...non posso certo raccomandare un libro che non ritengo valido!
La lettura è molto soggettiva
Siamo al livello personale, poi ne possiamo discutere assieme, non trovi?
Ciao
Vi@nne is offline  
Vecchio 18-01-2005, 14.57.23   #20
S.F.
Ospite
 
Data registrazione: 08-01-2005
Messaggi: 8
Dunque quando voi consigliate un libro lo fate soltanto perchè vi è piaciuta la trama? non pensate a possibili riferimenti che il lettore potrebbe trovare nei personaggi- di se stesso, di colui che lo ha suggerito? personalmente non ci avevo mai riflettuto, ma quando ti trovi dall'altra parte, quando sei tu ad essere spinto alla lettura di una certa opera... non sai proprio come comportarti: insomma, se la trama può essere collegata alla tua vita privata, e la persona che te l'ha consigliato potrebbe giocare un ruolo non indifferente, come la pensate?
S.F. is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it