Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 06-10-2004, 13.16.44   #1
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Question x gli artisti-disegnatori del forum, una curiosità..

ciao artisti !
mi sono sempre chiesto una cosa riguardo i disegnatori, i pittori, sopratutto quelli di fantasia: ma nel disegnare, dipingere, fanno\fate un ritratto del paesaggio che avete nella mente ? come per un paesaggio dal vivo, ma c'è solo nella mente, come un ritratto, ma la persona è nella vostra testa ?
praticamente "ricalcate" l'immagine olografica proiettata sul foglio ??
sarebbe straordinario !
dovete avere un'immaginazione super-vivida !!

ciao e grazie se mi togliete questa curiosità !
r.rubin is offline  
Vecchio 06-10-2004, 16.55.03   #2
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Ciao,
pur non definendomi proprio aritsta mi permetto di rispondere per quello che so...
In effetti nella testa alle volte ci sono scene che ti vengono in mente e che decidi di mettere su carta, solitamente però è difficile avere una chiarezza nell'immaginazione capace di ricreare la relatà con ogni dettaglio (solo i grandi), quindi più spesso si uniscono le due cose: cerchi di ricreare nella realtà una scena che hai in testa.
I grandi pittori ricreavano in parte le scene immaginate tramite delle ricostruzioni in studio con modelli, questo permette di curare i dettagli che altrimenti sfuggirebbero.
Ovviamente ciò presuppone che si sia interessati a riprodurre scene il più vicine possibile alle realtà, tutto quello che può o deve rimanere paesaggio onirico o di fiaba può essere disegnato senza ricorso ad altro che alla fantasia.
Molto interessante l'arte automatica, sperimentata al liceo: prendi uno sturmento a tua scelta e ti lasci trasportare dalla mente, per vedere cosa lei sceglie di disegnare... volendo il tutto può alla fine essere analizzato da un bravo psicologo
Questo per quella che è la mia esperienza..
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 06-10-2004, 20.36.44   #3
ehwy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-07-2004
Messaggi: 47
personalmente quando (auto)ritraggo cerco prima la copia dal vero, che è la base ... ed è quello che c'è all'esterno. Poi, dopo che il vero è stato riprodotto, lo storpio con la mia immagine mentale, perchè altrimenti sarebbe una cosa inutile.
ehwy is offline  
Vecchio 07-10-2004, 09.57.13   #4
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
... un po' come Picasso insomma... partire dalla realtà per scomporla e ricomporla attraverso il filtro della mente...
hanno inaugurato un'interessante mostra sul cubismo, a Ferrara credo.

Ciao
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 10-10-2004, 10.31.46   #5
ehwy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-07-2004
Messaggi: 47
si, una cosa del genere. Ma io non scompongo, svuoto ...
anche perchè non amo picasso
ehwy is offline  
Vecchio 07-11-2004, 05.53.56   #6
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Le tue domande sono impotanti, ognuno ha dei propri metodi, io ad esempio devo avere prima l'ispirazione dopo di che con pennello e tavolozza unisco colori che man mano mi fanno vede ciò che sto realizzando, una volta capito il soggetto prosego per portarlo avanti nel modo come mi piace
uranio is offline  
Vecchio 07-11-2004, 21.28.35   #7
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
non sempre è già un'immagine già formata nella testa e che tu già vedi e riproduci, alcune volte è come se tu fossi solo un tramite che l'immagine sceglie per prendere forma, ma è un po' come se fosse una cosa indipendente da te, con una sua personalità che ti si svela man mano che tu le dai forma.
non era riferito solo a paesaggi e ritratti vero?
...altrimenti sono andata fuori tema...
rodi is offline  
Vecchio 09-11-2004, 15.39.24   #8
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
no no, riferito a qualsiasi cosa.
sapete, anche a me (che non so disegnare, ma a volte è sucesso che sentissi il bisogno di prendere in mano una matita per sfogarmi) è successo a volte questa cosa strana: che pur non sapendo disegnare, e pur non pensando a niente di particolare in quel momento, quasi in ipnosi, lasciassi scorrere la matirta sul foglio finchè ne uscivano personaggi fantastici delineati con una precisione ed essenzialità di tratti che mi lasciavano sbalordito! da dove sbucavano???? io che so a mala pena cos'è una matita!
r.rubin is offline  
Vecchio 10-11-2004, 10.16.17   #9
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
“Guai al quadro che ad un uomo dotato di immaginazione non fa veder nulla al di là del finito. Il pregio del quadro sta nell’indefinibile.”

(E. Delacroix, journal, nota del 1840 circa)

w.
dawoR(k) is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it