Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 25-02-2005, 10.59.33   #31
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
è come se lui cogliesse il ritmo dei cicli e lo riproponesse nelle sue opere.
Ho letto quanto dici nei rapporti con Dalì ed in parte li vedo simili, o quantomeno esploratori dello stesso terreno.
A me sembra però che Escher sia più incline al linguaggio matematico dei ritmi e delle ripetizioni, mentre in Dalì ci si ferma alla scomposizione.
In Escher io sento la trasformazione ed il movimento.
Ho visto la mostra domenica e l'ho trovata molto stimolante.
Certo che era anche un bravissimo incisore, parlo del lato tecnico.
Poi mi sembra di capire che anche la scelta delle tecniche d'incisione, la xilografia e la litografia, con qualche accenno di lineografia e rare prove ad acquatinta, siano anche quelle scelte per una rappresentazione morbida nei contorni e più facilmente percepibile come 'trasformabile'.

Usa un linguaggio geometrico ma non lo definisce come la tecnica gli consentirebbe di farlo, credo che sia una scelta precisa anche questa.

E poi sono rimasta piacevolmente impressionata dal video...
il tentativo di associare la trasformazione dell'immagine al ritmo musicale...l'ho trovata sensibile ed attenta nel cercare di far cogliere quante più emozioni possibili.

Qualcun'altro è andato a vederla?

rodi is offline  
Vecchio 26-02-2005, 10.11.18   #32
nuvola^
silenzio-sa
 
L'avatar di nuvola^
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 146
sai..

generalmente io snobbo sempre i filmati alle mostre, perchè annoiano un pò ; quello di Escher, invece, oserei dire che mi ha fatto conoscere sfumature caratteriali e di vita dell'artista che non sospettavo neppure.

E' interessante ciò che hai scritto riguardo l'*idea geometrica di base e le tecniche di rappresentazione. Sicuramente, era uno scultore molto abile. Per quanto i suoi disegni siano in parte simmetrici, è impressionante la scelta di lavorare *a specchio.

credo ci tornerò, negli ultimi giorni. c'è una persona che conosco che devo salvare
nuvola^ is offline  
Vecchio 26-02-2005, 15.11.14   #33
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Re: sai..

Citazione:
Messaggio originale inviato da nuvola^
generalmente io snobbo sempre i filmati alle mostre, perchè annoiano un pò ; quello di Escher, invece, oserei dire che mi ha fatto conoscere sfumature caratteriali e di vita dell'artista che non sospettavo neppure.

devo ammettere molto poco poeticamente...che spesso sono il momento in cui mi rilasso un po' e mi riposo i piedi...
ma questo ha una marcia in più.
sono contenta che qualcun'altro lo ha apprezzato.

Forse per la simmetria dobbiamo pure far riferimento al fatto che è un fatto naturale...
una foglia è simmetrica, il nostro corpo sembra simmetrico...
anche lì forse c'è qualche riferimento all'apparenza ed al riflesso...
non hai notato come ricorre il riflesso?

rodi is offline  
Vecchio 05-03-2005, 04.09.04   #34
nuvola^
silenzio-sa
 
L'avatar di nuvola^
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 146
la simmetria come metà

è una cosa che mi ha sempre affascinato....

ho saputo poi che prolungheranno la mostra fino alla fine di marzo ha davvero avuto un grande successo...
nuvola^ is offline  
Vecchio 06-03-2005, 21.02.36   #35
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
la metà come unità simmetrica ad un'altra, ma mai perfettamente uguale in natura.

anche questo mi affascina
rodi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it