Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 30-07-2005, 03.23.47   #1
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
Un pensiero ad una persona

Mi hai fatto piangere ed io non piangevo da anni.
Sto piangendo mentre ti scrivo lo sai?
Mi hai fatto sentire un calore unmano che io andavo cercando
da anni,che mai ho trovato, fino ad oggi.

Mi hai ricordato di essere "uomo" anche se mai l'ho dimenticato
eppure una parte di me voleva dimenticarla quell'umanità.

Lo dici nel tuo "spettacolo", è piu facile "aprezzare" l'inferno
e confondersi in esso, inerme.
Al contrario è più difficile cogliere il cuore, in mezzo a tanto male

E qui mi manca la voglia di scrivere, le lacrime si sono asciugate
sul viso, che guarda e si guarda da solo

E' tornato il silenzio, quello in cui vivo ogni mio giorno, in attesa
di cosa mi domando? in attesa di me o di qualcun'altro, non so.


Ora ho riletto cio' che ho scritto ed un'altra lacrima è scesa
dal mio viso, turbato, solitario, stanco, spazientito da se stesso

Mi asciugo il naso umido mentre ti scrivo e non me ne vergono
non ho mai pianto con tanta gioia, un pianto felice, non triste è il mio
Scrivo di getto senza correggere e dopo tanto tempo risento il mio cuore
aprirsi, è un inno alla vita quello che mi impongo, fatto di gioia e di tristezza

lo dico ora, sperando di poterlo ridire un'altro giorno
non sono mai stato cosi felice
di piangere

Finirla qui, si
ma sento ancora quella voglia di dire, nulla forse o chissa
qualcuno ascolterà queste parole d'essere umano, cresciuto
senza una madre al suo fianco

Cresciuto solo, che morira forse una giorno, da solo.

E ancora ti dico, son felice di piangere, di sentirmi un peso sulle spalle
che sia bene o male non ha importanza
io sento solo che è bello, profondo, è quasi un "privilegio"

Ora con le dita sulla tastiera ti saluto
Come tu ricorderai le mie mani si muovono velocemente sui tasti
e se non fosse per questi tasti forse, non ti avrei mai scritto
quello che sento, qui, affianco ad un cumulo di plastica, dentro una stanza di cemento
dove non soffia il vento

Un bacio, Marco.

-----------------------------------------------------

Non chiedetemi il senso di questa discussione, l'ho voluta incollare
solo perchè ho pianto mentre la scrivevo
e come ho scritto non piangevo da anni
Ho 18 anni e precisamente non piangevo da quando avevo 6 anni.
Quindi per me ha una cerca importanza, che ho voluto "condivere" per quanto sia possibile.

Ultima modifica di Lord Enrico : 30-07-2005 alle ore 03.25.51.
Lord Enrico is offline  
Vecchio 05-08-2005, 19.18.35   #2
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
lacrima

Grazie della tua letterina.Mi ha fatto comuovere...ti auguro di stare bene e di continuare a provare tante emozioni...ciaoooo un amica
klee is offline  
Vecchio 22-08-2005, 21.27.32   #3
CreativAnima
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2005
Messaggi: 12
...Non c è cosa più bella che lasciarsi andare alle emozioni...
CreativAnima is offline  
Vecchio 22-08-2005, 21.32.01   #4
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
O caro Lord, che fine hai fatto?
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it