Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 20-12-2002, 19.37.04   #1
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Il racconto "Horla" di Maupassant, c'è qualcuno che l'ha letto??

Ciao a tutti, non sono un grande lettore come invece immagino la maggioranza di voi; diciamo che qualche anno fa qualcosina di più, adesso proprio poco, a meno che non sia preso da qualche argomento che mi interessa, e allora compro i relativi libri. Saggistica quindi, narrativa no.
C'è stato comunque un periodo in cui leggevo narrativa, e soprattutto racconti di Poe, di Lovecraft, di Maupassant.
Volevo sapere se qualcuno ha letto quel meraviglioso racconto che è "Horla" di Maupassant, e cosa ne pensa eventualmente.
Tutto qui.
Un saluto a tutti, Horla.
Horla is offline  
Vecchio 21-12-2002, 07.36.37   #2
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
per chi non avesse letto il racconto citato dall'amico Horla,
eccovi un link
Armonia is offline  
Vecchio 21-12-2002, 12.53.41   #3
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
"Siamo così fragili, così disarmati, così ignoranti, così piccoli, noialtri, su questo granello di fango che gira diluito in una goccia d’acqua."

Come non impazzire di fronte all'angoscia dell'uomo verso l'ignoto?Questione di abitudine e nervi saldi.

A me piace Maupassant perchè riesce a dare una sensazione "fisica" alle paure più radicate nell'uomo.Si possono quasi "toccare"!

Ultima modifica di sisrahtac : 21-12-2002 alle ore 12.56.38.
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it