Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 02-10-2007, 13.46.39   #11
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Come difendersi dall'invidia??.

Citazione:
Originalmente inviato da kore
L'invidia nasce dal desiderio di avere, o di essere, ciò che non si ha o non si è.
Se io invidio qualcuno ho due possibilità: colpire con la calunnia quella persona per metterla al mio livello (percepito sempre come inferiore), oppure cercare di migliorarmi per raggiungere il livello di quella persona (ed è la soluzione che preferisco).

a me sembra che tutte e due le soluzioni tradiscono in realta lo stesso identico sentimento d'invidia..infatti l'invidia e' secondo me pure un enorme spreco di energie per arrivare ad assomigliare a tutti/o meno che a se stessi
acquario69 is offline  
Vecchio 02-10-2007, 15.36.50   #12
vero
Ospite abituale
 
L'avatar di vero
 
Data registrazione: 29-08-2007
Messaggi: 89
Riferimento: Come difendersi dall'invidia??.

[quote=kore]L'invidia nasce dal desiderio di avere, o di essere, ciò che non si ha o non si è.

Condivido...il pensiero..ma non l'ho mai fatto mio...l'invidia è un sentimento deleterio che non porta nulla di buono,parere mio,e solo mio...

Io sono Io...accettandomi..non ho nessun bisogno di avere cio' che non ho,né di essere cio' che non sono...
vero is offline  
Vecchio 02-10-2007, 17.38.04   #13
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Come difendersi dall'invidia??.

Beh, io non condanno l'invidia, o almeno non la giudico dal punto di vista morale.
So che c'è e ti prende a tradimento. Dai cosiddetti "vizi capitali" nessuno può dirsi immune.
Ma un conto è lasciarsi dominare dall'invidia andando a cercare facili soluzioni, come ad esempio calunniare o sminuire la persona che è o che ha qualcosa di cui tu avverti la carenza; un altro è sapere che il sentimento d'invidia nasce da una sensazione di carenza.
Allora non si è dominati dall'invidia, non si cede alla tentazione di rimettere le cose a posto sparlando della persona che ne è, involontariamente, la causa, o desiderandone la caduta.
Si impara a "stare con" la nostra invidia, che è il primo passo per cambiare, per guarire.
Se poi questo "stare con" ci spinge verso l'integrazione di una parte della nostra personalità a lungo negletta, e ci fa raggiungere obiettivi tanto desiderati quanto negati, non mi sembra indice di uno scarso senso di sé.
D'altra parte posso scoprire che l'essere in una data maniera non mi appartiene, che non vale la pena sprecare energie in una data direzione.
In ogni caso lascio in pace la persona davanti alla quale si scatenano i miei sentimenti d'invidia, assumendomi la piena responsabilità dei miei stati d'animo.
Assecondare l'invidia non porta a nulla di buono, comprendere se stessi e assumersi la responsabilità di ciò che si prova, invece sì.
kore is offline  
Vecchio 04-10-2007, 18.54.16   #14
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Come difendersi dall'invidia??.

Citazione:
Originalmente inviato da kore
L'invidia nasce dal desiderio di avere, o di essere, ciò che non si ha o non si è.
Se io invidio qualcuno ho due possibilità: colpire con la calunnia quella persona per metterla al mio livello (percepito sempre come inferiore), oppure cercare di migliorarmi per raggiungere il livello di quella persona (ed è la soluzione che preferisco).


Credo che il secondo comportamento non sia invidia, ma un mettersi alla prova positivo. Tante volte chi vediamo come superiore a noi ci offre degli stimoli per migliorare o per conoscerci meglio. Invidia sarebbe soffrire perché non ci si riesce e ricadere nel primo comportamento.
Monica 3 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it