Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 13-12-2006, 07.54.30   #1
svirgola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2006
Messaggi: 407
Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

L'altro ieri non sò , ieri anche non sò! , ma oggi forse si! , perchè infine la politica è una filosofia di essere , come , di pensare.
svirgola is offline  
Vecchio 15-12-2006, 08.24.41   #2
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

Essere è pensare e pensare porta a fare. Ogni cosa che si fa è politica, nel senso che tocca qualcun altro, lo muove a favore o contro. E' politica l'arte del potere ed è politica l'espressione del pensiero.
Carlo Forin is offline  
Vecchio 24-12-2006, 20.33.44   #3
svirgola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2006
Messaggi: 407
Riferimento: Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin
Essere è pensare e pensare porta a fare. Ogni cosa che si fa è politica, nel senso che tocca qualcun altro, lo muove a favore o contro. E' politica l'arte del potere ed è politica l'espressione del pensiero.
È questo il guaio , non ci si può più sottrarre , io ho vissuto per un po' dei miei anni lontano dalla politica , il mio lavoro era il mio partito e i miei clienti i tesserati .

Poi si viene inevitabilmente travolti , ti si rivolge con la metafora della politica , le discussioni inevitabili sono sulla politca , la politica divide o accumona , come fumare o bere , senza alcune di queste prerogative ti trovi senza "amici" con cui dialogare.

La politica dell'essere , già per se stessa è complicata nel socializzare , figuriamoci con tutti gli altri intoppi.

Politica & esistenza , impossibile l'uno senza l'altro?? , così parrebbe!!.
svirgola is offline  
Vecchio 25-12-2006, 07.40.45   #4
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

Caro Svirgola,
per me è facile esprimere consenso ai tuoi flash di vita vissuta.
Ho 58 anni, mi sono laureato in sociologia negli anni settanta, ho visto la parabola di Craxi, da quando raccontava a Treviso il suo amore per l'antilope ed il suo orrore per l'antilope Cobbler fino alla sua fuga ad Hammamet. Non credo che sia stato fatto ambasciatore Onu perchè era una carogna e non ho mai avuto un soldo da lui. Eppure, Berlusconi è cresciuto grazie alla sua tutela. E questo è un bubbone di cui non ci siamo ancora liberati (19 milioni di Italiani hanno votato dalla sua parte, nonostante che abbia fatto il matto ovunque!).
La sociologia mi ha modellato la testa. Non posso osservare l'azione umana come fatto individuale, mai. Godo ed amo di questo modo di vedere le cose, che, a volte prende altri nomi. Eppure, sono isolato!
Carlo Forin is offline  
Vecchio 25-12-2006, 23.00.24   #5
svirgola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2006
Messaggi: 407
Riferimento: Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin
Caro Svirgola,
per me è facile esprimere consenso ai tuoi flash di vita vissuta.
Ho 58 anni, mi sono laureato in sociologia negli anni settanta, ho visto la parabola di Craxi, da quando raccontava a Treviso il suo amore per l'antilope ed il suo orrore per l'antilope Cobbler fino alla sua fuga ad Hammamet. Non credo che sia stato fatto ambasciatore Onu perchè era una carogna e non ho mai avuto un soldo da lui. Eppure, Berlusconi è cresciuto grazie alla sua tutela. E questo è un bubbone di cui non ci siamo ancora liberati (19 milioni di Italiani hanno votato dalla sua parte, nonostante che abbia fatto il matto ovunque!).
La sociologia mi ha modellato la testa. Non posso osservare l'azione umana come fatto individuale, mai. Godo ed amo di questo modo di vedere le cose, che, a volte prende altri nomi. Eppure, sono isolato!
Eppur si muove....diceva Galileo , ed in quella direzione dovrebbe andare il mondo , prima di politico il praticante dovrebbe essere un sociologo!! , oggi tutto si muove in ragioni di esperti che i politici raggirano perchè contrari ai loro interessi , ti capisco e condivido!!.

La politica come filosofia crea odi e incomprensioni , ed all'origine sono solo ed unicamente gli interessi personali , quanta fedeltà di principio esista in un leader diciamo per esempio come Castro , o Chavez , o Prodi , o Berlusconi ecc....sono inestricabili misteri , questi sono quelli di oggi , se andiamo a scomodare quelli di ieri tipo Hitler , o Stalin , o Mussolini troveremmo delle ragioni che hanno trovato clamorose smentite con danni incalcolabili , spesso l'incoscenza cresce di pari passo con il potere politico!!.

Molti anni fa , andai in Comune , cioè in Municipio a rivendicare una licenza edilizia per un seminterrato sul retro della mia villa , per ragioni di lavoro 150 mq. , mi si chiese in chiaro : che referente politico ha lei qui?? : avrei voluto dirgli che il migliore era il banchiere , ma rimasi ammutulito!! , io di politica non avevo ne tempo ne voglia di saperne.

Ma fu il primo allarme che mi fece chiaramente capire come la politica fosse il vademecum salvacondotto per progredire sfruttando il potere pubblico , che solo sulla politica si sorregge.

Caro sociologo , non ho mai avuto un politico per amico , la pessima reputazione , di cui godono non me la mai fatti desiderare come interlocutori......nei rapporti normali per quel poco di politica che discutevo , mi faceva vedere invidia e odio in chi non la pensava come me.....e come i petali della margherita , mi ama , non mi ama , uno alla volta li ho persi tutti!! , eh!! sociologo che ne dici?? , molto meglio soli che mal accompagnati.....sinchè non arrivò il "forum" con internet!!.

Stammi bene .
svirgola is offline  
Vecchio 26-12-2006, 08.25.22   #6
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Politica & esistenza , insieme sono imprescindibili?.

Io, infatti, vivo solo da otto anni. Ma non è il mio programma per il futuro! Dopo aver pensato, posso sbagliare ancora!
Ad esempio, non dovrei scrivere questo -perchè Internet ha occhi più numerosi di quello che noi crediamo-.
Hai scritto:
"prima di politico il praticante dovrebbe essere un sociologo!!": se ci fosse stato un sociologo nell'amministrazione Bush, magari un sociologo ignorante, passato col minimo dei voti nella più oscura università americana, credo che non sarebbe stata fatta l'invasione dell'Iraq, che lui avrebbe prospettato subito come un Vietnam 2 , come io l'ho visto prima e come oggi lo vedo.
Gli Usa devono ancora registrare come sconfitta il Vietnam 1!
Gli USA hanno realizzato un record di stupidità imbattibile in tutta la storia dei tempi futuri: hanno confermato al potere il presidente più stupido di tutta la storia americana. Dopo averlo visto all'opera! Mai un corpo elettorale potrà eguagliare un record così (e si scandalizzino pure gli eventuali osservatori Internet non autorizzati ).
E' accaduto che gli elettori hanno intuito di aver fatto una stupidata nella prima elezione, ma, come Roma antica non poteva cambiare auriga in corsa così hanno patriotticamente confermato l'idiota.
Historia magistra?
Bah!
Carlo Forin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it