Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 04-02-2007, 02.39.08   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Calcio e Panzane

Dopo i fatti di sangue di Catania, si è aperta la corsa alla notizia.
Cosa che nello sport e nel calcio è consuetudine.
Peccato che fin che si parla di giocatori che vanno e che vengono o sulla condizione atletica su tizzio caio e sempronio le cose possono anche essere ignorate.
Tanto fanno parte del gioco.
Peccato pero che quando le cose toccono una vita dovrebbero essere usate ben con più rispetto e magari evitando sensazionalisimi.
Quello che ho notato di veramente vergongoso è lo scandalo di questa morte nelle parole dei giornalisiti.
Che per tutta giustizia cercavano di fomentare una rivolta conto il calcio per impedire queste cose non succedessero più.
Chiudiamo il campionato qui, sopendiamo le partite fino al prossimo anno, non facciamo più continuare il campionato, non si deve piu giocare e bla bla bla.
Notizie su notizie che annucciavano in tono minaccioso la fine del campionato, o di pesanti ripercussioni sul campionato o sulle due squadre colpevoli di avere i tifosi in quel casino.
Quello che so io, per cui sicuramente un giornalista sportivo e che nonostante questo il prossimo campioanto nei vari stadi d'italia tutto rientierà nella normalità.
I giornalisti torneranno a parlare di Ronaldo che non fa gol, dell'inter che continua a vincere del Palermo che è una sorpresa e così via fra una settimana non si ricordera piu nessuno del fatto che gli stessi giornalaisti avevano proclamato a grandi immagini che il campionato si doveva finire la domenica passata.
Tutto tornera nella normalità.
E i giornalisti saranno più contenti che prima.
Prima di tutto non sarebbero così contenti se il campionato italiano di calcio chiudesse i battenti fino alla prossima stagione dato che la gazzetta dello sport ha quasi 80% che parla di calcio sai quanti giornalisti dovrebbe licenziare se non ci fosse più il campionato almeno fino a settembre???
seconda e cosa molto più importante lo stato ma soprattutto la lega calcio non riuscirebbe a sospsendere il campionato di calcio neppure se lo volesse.
Anche perchè appena chiuso arriverebbero a battere casa Sky, d'altronde ha pagato per fare vedere le parite e non dei campi vuoti, poi gli sponsor, i giocatori sponsorizati o le quadre hanno interesse se giocano micca se stanno a casa a iocare con la playstation.
Insomma la lega non ha tutti quei soldi per ripagare chi ha investito nel campionato e i giornalisti a loro volta non pensano neppure con un mezzo neurone che sia il caso di sospendere il campionato.
Insomma sinceramente non capisco come mai ci sia questa ipocrisia ...
bomber is offline  
Vecchio 04-02-2007, 12.33.08   #2
odos
Ospite abituale
 
L'avatar di odos
 
Data registrazione: 26-06-2004
Messaggi: 367
Riferimento: Calcio e Panzane

Mi sa che questa volta non è come dici tu. Credo che ci siamo veramente tutti rotti le scatole.

Se è vero che prenderanno le misure che prenderanno, qualcosa forse cambierà; forse questa volta è diverso. Mi fa venire in mente per chi seguiva la forumla 1, quell'assurdo weekend del maggio 94 nel quale morirono Ayrton Senna, Ratzenberger e ci furono meccanici feriti e persone del pubblico in coma; da allora furono imposte regole che hanno cambianto lo sport radicalmente e per sempre.

Se è vero che verrano prese misure radicali, come è stato fatto in UK, bè allora qualcosa di diverso ci sarà; e anzi si ricorderà pure il nome del poliziotto morto.

Inoltre, non ti preoccupare, i giornalisiti sportivi troveranno sempre qualcosa di cui parlare, sia esso il laccio destro della scarpa di Zidane o la rottura del sifone del lavandino degli spogliatoi del Meazza.
odos is offline  
Vecchio 05-02-2007, 01.05.24   #3
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Calcio e Panzane

Citazione:
Originalmente inviato da odos
Mi sa che questa volta non è come dici tu. Credo che ci siamo veramente tutti rotti le scatole.

Se è vero che prenderanno le misure che prenderanno, qualcosa forse cambierà; forse questa volta è diverso. Mi fa venire in mente per chi seguiva la forumla 1, quell'assurdo weekend del maggio 94 nel quale morirono Ayrton Senna, Ratzenberger e ci furono meccanici feriti e persone del pubblico in coma; da allora furono imposte regole che hanno cambianto lo sport radicalmente e per sempre.

Se è vero che verrano prese misure radicali, come è stato fatto in UK, bè allora qualcosa di diverso ci sarà; e anzi si ricorderà pure il nome del poliziotto morto.

Inoltre, non ti preoccupare, i giornalisiti sportivi troveranno sempre qualcosa di cui parlare, sia esso il laccio destro della scarpa di Zidane o la rottura del sifone del lavandino degli spogliatoi del Meazza.



non lo so di certo senza calcio giocato sono in tanti a rimetterci ...
ho dei dubbi che si possa pensare di fermare il calcio .... anzi ne sono certo nessuno fermerà il calcio giocato... troppi soldi in ballo ... massimo che possa succedere saranno qualche partita a porte chiuse ... ma se realmente vogliono fermare questa violenza allora biosgna iniziare nell'educare per primo le società e stangarle ... non fare finta di nulla come se è sempre fatto ... altrimenti rischiamo che fra un anno parleremo di un altro tifoso o plizziotto morto negli scontri fra tifosi ...
ci vuole insomma la volonta dei vertici ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it