Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 26-02-2007, 17.55.47   #1
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Lavori: dove sta la differenza?

Scusate,sarò pazzo,ma secondo voi c'è molta differenza tra uno spacciatore di droga e un proprietario di un'industria petrolifera??mi pare che entrambi facciano del male,il primo ai consumatori e il secondo al mondo intero!Perchè un proprietario di un'azienda che inquina viene essere considerato meglio di uno spacciatore?Le stranezze del mondo...
dany83 is offline  
Vecchio 26-02-2007, 18.37.07   #2
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Scusate,sarò pazzo,ma secondo voi c'è molta differenza tra uno spacciatore di droga e un proprietario di un'industria petrolifera??mi pare che entrambi facciano del male,il primo ai consumatori e il secondo al mondo intero!Perchè un proprietario di un'azienda che inquina viene essere considerato meglio di uno spacciatore?Le stranezze del mondo...

La differenza sta nel senso di pericolo per la propria salute che le due figure trasmettono all'esterno. Lo spacciatore lo trovi nel parco, ma anche sotto casa, quindi dà un senso di paura e allarme immediato. Il proprietario dell'industria petrolifera lo vedi qualche volta in tv, e anche se lavori per lui, forse non lo vedi quasi mai dal vivo. Tieni poi presente che ogni azionista è un pò proprietario, e quindi l'allarme sociale è ancora più annacquato da questo anonimato.....
Nessun dubbio comunque sul fatto che un' industria petrolifera faccia più danni di qualunque spacciatore.
catoblepa is offline  
Vecchio 27-02-2007, 11.08.32   #3
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
La differenza sta nel senso di pericolo per la propria salute che le due figure trasmettono all'esterno. Lo spacciatore lo trovi nel parco, ma anche sotto casa, quindi dà un senso di paura e allarme immediato. Il proprietario dell'industria petrolifera lo vedi qualche volta in tv, e anche se lavori per lui, forse non lo vedi quasi mai dal vivo. Tieni poi presente che ogni azionista è un pò proprietario, e quindi l'allarme sociale è ancora più annacquato da questo anonimato.....
Nessun dubbio comunque sul fatto che un' industria petrolifera faccia più danni di qualunque spacciatore.


sono daccordo,nel mondo ci sono tante persone che fanno del male,però non usiamo mai lo stesso metro di giudizio...
dany83 is offline  
Vecchio 01-03-2007, 10.34.51   #4
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Hanno in comune, tuttavia, la necessità della clientela. Se si riuscisse a fare a meno di entrambi sarebbe una gran bella cosa.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 01-03-2007, 15.11.26   #5
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da Mr. Bean
Hanno in comune, tuttavia, la necessità della clientela. Se si riuscisse a fare a meno di entrambi sarebbe una gran bella cosa.


hai ragione,ma è un'utopia purtroppo...ormai si sa come va il mondo!
dany83 is offline  
Vecchio 07-03-2007, 22.26.13   #6
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

il piu' bel lavoro? il politico eletto. come lavoro deve decidere come spendere i soldi del cittadino e prende anche un altissimo stipendio per questo, ferie malattie pagate, e nessuna responsabilita' se sperpera ovvero decide male su come spendere i soldi degli altri.
hip hip, urra'!!
aurora is offline  
Vecchio 08-03-2007, 11.09.41   #7
Maura
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-01-2007
Messaggi: 50
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Scusate,sarò pazzo,ma secondo voi c'è molta differenza tra uno spacciatore di droga e un proprietario di un'industria petrolifera??mi pare che entrambi facciano del male,il primo ai consumatori e il secondo al mondo intero!Perchè un proprietario di un'azienda che inquina viene essere considerato meglio di uno spacciatore?Le stranezze del mondo...
Aggiungerei un'altra categoria di criminali subdoli "coloro che sofisticano il cibo".
Quando vai dallo spacciatore sai bene cosa acquisti, ma quando vai dal droghiere e acquisti pane o pasta prodotti con grano radioattivo?....
Maura is offline  
Vecchio 08-03-2007, 12.09.41   #8
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da Maura
Aggiungerei un'altra categoria di criminali subdoli "coloro che sofisticano il cibo".
Quando vai dallo spacciatore sai bene cosa acquisti, ma quando vai dal droghiere e acquisti pane o pasta prodotti con grano radioattivo?....

Scusa Maura se mi permetto, non me ne avere

Capisco il concetto e sono d'accordo, però non è molto vero che quando si va dallo spacciatore si sa che cosa si acquista.
Molti overdose sono determinati da un taglio errato della sostanza stupefacente.
odissea is offline  
Vecchio 09-03-2007, 07.24.19   #9
Maura
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-01-2007
Messaggi: 50
Riferimento: Lavori: dove sta la differenza?

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Scusa Maura se mi permetto, non me ne avere

Capisco il concetto e sono d'accordo, però non è molto vero che quando si va dallo spacciatore si sa che cosa si acquista.
Molti overdose sono determinati da un taglio errato della sostanza stupefacente.

Hai ragione, mi correggo.
Chi va dallo spacciatore sa bene che ha a che fare con un mondo illegale e clandestino ed è consapevole che potrebbe acquistare roba mal tagliata.
Chi acquista pasta o farina lo fa per preparare un buon piatto a sé e alla famiglia.
Che bisogno c’è di acquistare droga per un bambino? Nessuna.
Sono importanti invece per l’alimentazione del bambino i derivati del grano.
Chi immette sul mercato cibo contaminato o sofisticato secondo me è un criminale della peggior specie
Maura is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it