Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 25-04-2007, 23.47.56   #1
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Siccità, sperpero e Zecche con virus

Gentili amici,
"leggo che nella Foresta Nera, hanno affisso dei cartelli con su scritto: "ACHTUNG ZECKEN" (attenzione -Zecche). La Germania, a causa del caldo, è stata invasa dalle zecche, la più pericolosa, la cinese, è portatrice di 40 virus diversi. Se si è coscienti della realtà che ci circonda, bisognerebbe preoccuparci. Neanche i tedeschi hanno avuto la saggia idea nel 2003 di attuare acquedotti con acqua dal mare "desalinizzata" (cosa che invece fece fare tempo prima il dittatore Giuseppe Stalin).
###
I politici italiani si giustificano affermando che non hanno potuto intraprendere tali importanti lavori idrici a causa della mancanza di fondi. Ci sono però lavori di "Alta priorità" . Evitare di sperperare denaro per vane e deleterie spese militari di "Beneficienza" all' "Estero" quando si sa che stanno arrivando le zecche cariche di virus anche a casa nostra è saggia cosa. E' tempo che i ministri tutti, soprattutto quello della Difesa, Professor Arturo Parisi, si rendino conto che stanno proseguendo gli errori del precedente governo.
###
La verità è che qualsiasi politico, quando non è lungimirante, è meglio che si dimetta prima di rovinare una nazione.
Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 26-04-2007, 08.56.58   #2
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,
"leggo che nella Foresta Nera, hanno affisso dei cartelli con su scritto: "ACHTUNG ZECKEN" (attenzione -Zecche). La Germania, a causa del caldo, è stata invasa dalle zecche, la più pericolosa, la cinese, è portatrice di 40 virus diversi. Se si è coscienti della realtà che ci circonda, bisognerebbe preoccuparci. Neanche i tedeschi hanno avuto la saggia idea nel 2003 di attuare acquedotti con acqua dal mare "desalinizzata" (cosa che invece fece fare tempo prima il dittatore Giuseppe Stalin).
###
I politici italiani si giustificano affermando che non hanno potuto intraprendere tali importanti lavori idrici a causa della mancanza di fondi. Ci sono però lavori di "Alta priorità" . Evitare di sperperare denaro per vane e deleterie spese militari di "Beneficienza" all' "Estero" quando si sa che stanno arrivando le zecche cariche di virus anche a casa nostra è saggia cosa. E' tempo che i ministri tutti, soprattutto quello della Difesa, Professor Arturo Parisi, si rendino conto che stanno proseguendo gli errori del precedente governo.
###
La verità è che qualsiasi politico, quando non è lungimirante, è meglio che si dimetta prima di rovinare una nazione.
Saluti a Tutti


...

Io vivo in Sardegna e da sempre facciamo i conti con la siccità, con il gran caldo, con le zecche...Che differenza c'è tra noi (italiani) e la Germania da giustificare tutta questa apprensione? Perchè fa più notizia il cartello affisso nella foresta tedesca? Ci manca solo la fobia della "zecca cinese"....

Riguardo la penuria d'acqua, se è indubbio che piove sempre di meno è anche vero che OGGI facciamo i conti con reti idriche colabrodo, sprechi (è di questi giorni la notizia su tutti i quotidiani) dissennati in agricoltura e nell'industria. Per anni ci siamo messi una bella benda sugli occhi per non vedere una situazione che andava via via peggiorando sempre più e oggi eccoci pronti a fare l'inevitabile catastrofismo. Ma si sapeva benissimo che prima o poi si sarebbe arrivati a questo punto, in Sardegna, come in Piemonte, in Puglia ecc. ecc. E non c'è lungimiranza politica che tenga quando gli enti preposti al controllo dell'acqua (ma come tanti altri!!) sono luoghi politicizzati a tutti gli effetti e vengono dati in premio ai politici che devono essere "ricollocati" magari a fine legislatura....


Riguardo i desalinizzatori: hanno un costo talmente alto di costruzione e di gestione che se li possono permettere solo gli Emirati Arabi.
pallina is offline  
Vecchio 26-04-2007, 09.13.28   #3
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,
La verità è che qualsiasi politico, quando non è lungimirante, è meglio che si dimetta prima di rovinare una nazione.
Saluti a Tutti


Ma credo che sia anche utile prendersi la responsabilità individuale di evitare gli sprechi: l'acqua del lavaggio di verdure fa bene alle piante e quella della sciacquatura dei piatti lava perfettamente i pavimenti. Se mettiamo gli asciugamani al sole rimarranno puliti e disinfettati più a lungo e dovremo lavarli meno spesso. Un piccolo decalcificatore ci permette di bere l'acqua del rubinetto meno inquinata di quella nelle bottiglie di plastica, diminuendo trasporti e riciclaggi.

Monica 3 is offline  
Vecchio 26-04-2007, 17.54.45   #4
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Originalmente inviato da Monica 3
Ma credo che sia anche utile prendersi la responsabilità individuale di evitare gli sprechi: l'acqua del lavaggio di verdure fa bene alle piante e quella della sciacquatura dei piatti lava perfettamente i pavimenti. Se mettiamo gli asciugamani al sole rimarranno puliti e disinfettati più a lungo e dovremo lavarli meno spesso. Un piccolo decalcificatore ci permette di bere l'acqua del rubinetto meno inquinata di quella nelle bottiglie di plastica, diminuendo trasporti e riciclaggi.
############################## ##############
Nessuno ha parlato di:
attuare acquedotti con acqua dal mare "desalinizzata" (cosa che invece fece fare tempo prima il dittatore Giuseppe Stalin).
------------
Eppure desalinizzare l'acqua del mare, anche se è costoso, forse è la cosa più intelligente poichè si è sicuri che l'acqua del mare non cesserà di mancare.
------------

Si parla solo di risparmiare l'acqua, ma se si mettesse un pò di gente a lavorare per le COSE UTILI sarebbe proprio "ANTIETICO" ?
-----------
Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 03-05-2007, 08.27.41   #5
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
[color="Red"]
------------

Si parla solo di risparmiare l'acqua, ma se si mettesse un pò di gente a lavorare per le COSE UTILI sarebbe proprio "ANTIETICO" ?
-----------
Saluti a Tutti

Trovo che sarebbe al contrario molto etico rivedere a cosa servono i vari lavori che facciamo.

Monica 3 is offline  
Vecchio 04-05-2007, 14.20.28   #6
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Per Monica 3
Riferimento: ma credo che sia anche utile prendersi la
responsabilità individuale di evitare gli sprechi: l'acua del
lavaggio di verdure fa bene alle piante e quella della
sciacquatura dei piatti lava bene i pavimenti ecc.
----------------------------------------------------

Cara Monica 3.

Indubbiamente i sistemi per risparmiare l'acqua potabile sono
infiniti. Un anno, di tanto tempo fa, sono andato in villeggiatura
a Licata (Sicilia), e nella pensione vi erano dei secchi pieni di
acqua della bollitura della pasta, che dovevano servire per la
pulizia del cesso, ed era consigliata anche per il lavaggio delle
mani, perché, a detta del proprietario, lasciavano le mani liscie
e morbide.

Indubbiamente si può arrivare anche a questo e a ben altro
se le cose dovessero andare secondo le previsioni scientifiche.

Poi, nella stessa Sicilia o Sardegna, ti si aprono scenari
meravigliosi con piscine da un milione di litri d'acqua dolce,
magari per sollazzare un solo piccolo industriale o mafiosetto
circondato da sostenitrici.....

A quel punto prendi l'acqua della bollitura della pasta, del
lavaggio delle verdure o del lavaggio dei piatti e la butti nel
cesso definitivamente.

Addirittura nell'ultimo dibattito televisivo consigliavano di
lavarsi di meno per risparmiare, poi quando il conduttore chiese
loro ogni quanto facessero la doccia, tutti affermarono, a
mezza voce, che la facevano almeno una volta al giorno; in
estate anche tre.

Mentre un mio amico che fa l'idraulico, e quindi ha a che fare
sopratutto con le mani nei cessi, essendo un ecologista
convinto
, dopo quella trasmissione si lava una volta a
settimana, con tutti i risvolti che ne sono derivati.

Quello che ha ottenuto è presto detto: risparmia un sacco di
acqua, ma la moglie non lo vuole più a letto con lei, il nostro
circolo ha fatto una petizione a cui si sono associati tutti i
barboni che dormono sotto i ponti, per mandarlo via: non solo
dal circolo ma anche dal quartiere.

Il problema e serio....E se non decidono di prendere dei
provvedimenti adesso, che forse gia non possono riempire
più le loro piscine, iniziando proprio da quelle condutture
colabrodo che perdono il 50% del prezioso liquido, credo
che si arrivera ad un punto di non ritorno per tutti:
ricchi & poveri.

Allora, tutti quelli che adoperano l'acqua di bollitura della pasta,
del lavaggio delle verdure, della sciacquatura dei piatti, possono
andare da quei politici che avevano la responsabilità degli
acquedotti, solo per spu.........gli in faccia: sono sicuro che lo
pagherebbero a peso d'oro, pur di continuare a nuotare nelle
loro piscine da un milione di litri di sputi, pur di non darci ragione
sulle condutture di adduzzione colabrodo.

katerpillar is offline  
Vecchio 07-05-2007, 22.32.25   #7
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Il problema e serio....E se non decidono di prendere dei
provvedimenti adesso, che forse gia non possono riempire
più le loro piscine, iniziando proprio da quelle condutture
colabrodo che perdono il 50% del prezioso liquido, credo
che si arrivera ad un punto di non ritorno per tutti:
ricchi & poveri.



Su questo punto non posso far altro che darti ragione. Anzi credo che le piscine private dovrebbero essere messe fuori legge e che il tuo amico idraulico si lavi in modo sufficiente per essere riammesso a letto da sua moglie e nel circolo di amici.

Monica 3 is offline  
Vecchio 10-05-2007, 00.50.40   #8
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Siccità, sperpero e Zecche con virus

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,
"leggo che nella Foresta Nera, hanno affisso dei cartelli con su scritto: "ACHTUNG ZECKEN" (attenzione -Zecche). La Germania, a causa del caldo, è stata invasa dalle zecche, la più pericolosa, la cinese, è portatrice di 40 virus diversi. Se si è coscienti della realtà che ci circonda, bisognerebbe preoccuparci. Neanche i tedeschi hanno avuto la saggia idea nel 2003 di attuare acquedotti con acqua dal mare "desalinizzata" (cosa che invece fece fare tempo prima il dittatore Giuseppe Stalin).
###
I politici italiani si giustificano affermando che non hanno potuto intraprendere tali importanti lavori idrici a causa della mancanza di fondi. Ci sono però lavori di "Alta priorità" . Evitare di sperperare denaro per vane e deleterie spese militari di "Beneficienza" all' "Estero" quando si sa che stanno arrivando le zecche cariche di virus anche a casa nostra è saggia cosa. E' tempo che i ministri tutti, soprattutto quello della Difesa, Professor Arturo Parisi, si rendino conto che stanno proseguendo gli errori del precedente governo.
###
La verità è che qualsiasi politico, quando non è lungimirante, è meglio che si dimetta prima di rovinare una nazione.
Saluti a Tutti

beh che non siano stati attaccati ancora nei nostri parchi è un mistero.
Quest'anno complice un inverno che non si è mai fatto vedere che se non per qualche giorno nelle nostre campage e parchi le zecche sono d'apperttutto.
Qui nel mio paese un bimbo si è preso mentre giocava al parco nell'erba alta ben 14 zecche.
Forse non ci sarà la cinese ma di certo quelle autoctone ce sono eccome ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it