Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 18-07-2007, 17.35.16   #1
sanvean
Ospite
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 7
"Riposa in pace...

"Riposa in pace... by Extracomunitari buoni".

Si legge anche questo sulla parete di un corridoio sotterraneo della fermata Termini della Metro B a Roma, parete trasformata in una sorta di In Memoriam di Vanessa Russo, la ragazza uccisa da una coetanea proprio lì a due passi.

Colpisce, questo anonimo foglietto appeso al muro, forse più delle centinaia di poesie e pensieri lì dedicati alla giovane uccisa, più o meno trasudanti rabbioso razzismo e voglia di giustizia sommaria.

Colpisce perché è totalmente...anonimo, discreto, quasi nascosto tra gli altri scritti a caratteri cubitali, gridati con pennarelli colorati.

Colpisce perché è sintetico, differentemente dagli altri, veri e propri diluvi di parole, parole più o meno retoriche, più scontate che significative.

Colpisce e...resta, e fa pensare; Extracomunitari buoni...come firma.
sanvean is offline  
Vecchio 18-07-2007, 23.03.33   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: "Riposa in pace...

Catalogati ed impacchettati e schedati: buoni e cattivi.

Chi ha scritto quel biglietto ha sentito il bisogno di differenziarsi dai delinquenti. Come se fossero solo gli extracomunitari i cattivi e tutti noi altri italiani i "buoni".
Siamo messi proprio male, niente di nuovo sotto il cielo umano.

Non sono più le uccisioni a doverci allarmare ma i futili motivi, futilissimi a volte inesistenti motivi che spingono ad uccidere, sempre di più.

La vita ha perso di valore oltre che di significato.

Mancano i punti di riferimento che siano in grado di aiutare gli individui a divenire consapevoli di essere Esseri Spirituali in Corpi Materiali.

Le religioni si sono svuotate, non sono più né paletti che indicano la via né scale che innalzino l'uomo.
Mary is offline  
Vecchio 19-07-2007, 11.04.27   #3
sanvean
Ospite
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 7
Riferimento: "Riposa in pace...

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Catalogati ed impacchettati e schedati: buoni e cattivi.

Chi ha scritto quel biglietto ha sentito il bisogno di differenziarsi dai delinquenti. Come se fossero solo gli extracomunitari i cattivi e tutti noi altri italiani i "buoni".
Siamo messi proprio male, niente di nuovo sotto il cielo umano.

Non sono più le uccisioni a doverci allarmare ma i futili motivi, futilissimi a volte inesistenti motivi che spingono ad uccidere, sempre di più.

La vita ha perso di valore oltre che di significato.

Mancano i punti di riferimento che siano in grado di aiutare gli individui a divenire consapevoli di essere Esseri Spirituali in Corpi Materiali.

Le religioni si sono svuotate, non sono più né paletti che indicano la via né scale che innalzino l'uomo.


Non trovo meno futile uccidere nel segno della croce o per guadagnarsi una specie di paradisiaco gineceo virginale, né per un ideale e tantomeno per fame.

E' proprio l'atto di togliere la vita a un altro essere vivente che andrebbe considerato, non tanto le motivazioni che sono tutte sempre estremamente relative.

La sottolineatura qui era su parte di una comunità, quella extracomunitaria, che sente l'esigenza di dichiararsi diversa dal mostro sociale generalizzato dalla ignoranza razzista dell'opinione pubblica.
sanvean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it