Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 07-09-2007, 13.18.52   #11
mirco50
Utente bannato
 
L'avatar di mirco50
 
Data registrazione: 04-09-2007
Messaggi: 7
Riferimento: Applaudire durante il funerale?

Salve, vorrei dire la mia su questo post.

Trovo la prima risposta data da katerpillar, una risposta giustissima, assolutamente non di parte tantomeno bigotta o irrispettosa.

In certi casi, l'atteggiamento addolorato, non corrisponde ad un equivalente interiore, ma è solo proforma e opportunismo becero. Un applauso, (riprendo dalla risposta data) è un modo di manifestare solidarietà o amicizia per una persona scomparsa. Solo la nostra (ci risiamo) religione, vede la morte come un fatto negativo, ma questo è comprensibile... pensiamoci.

Ciao, mirco50
mirco50 is offline  
Vecchio 07-09-2007, 18.25.58   #12
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Applaudire durante il funerale?

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
...

Non credo si applauda ad un funerale per fare i buffoni, ma per commozione intensa, per amore.

....


Applausi in morte

Qui come in tanti altri casi le stesse cose possono essere giuste o sbagliate, appropriate o di pessimo gusto.

Fondamentalmente, dipende dalle consuetudini di quella collettività (che lentamente mutano nel tempo), e dalle circostanze del singolo caso.

Se gli applausi possono andar bene per Pavarotti, nel doppio riferimento all’uomo degli applausi ed al fiero lottatore contro il male, sarebbero inopportuni al funerale di una persona morta accoltellata dall’amante o in ipotesi di suicidio. Suonerebbero come un “Provaci ancora, Sam!”

Analogamente sarebbero poco indicate le salve dei fucilieri al funerale di un pacifista, ma andrebbero bene a quello di un soldato caduto sul campo… le corone di gigli per l’alpino morto di vecchiaia o la fanfara dei bersaglieri per il piccolo abortito…e via dicendo.

Le pratiche funerarie e consolatorie raramente sono cose inventate lì per lì, se non per qualche eccentrico, ma fanno parte del bagaglio culturale di un popolo e sono andate formandosi sulla spinta di esigenze concrete e simbologie profonde legate per lo più a riti misterici ed atteggiamenti spirituali nonché riflesso dei valori sociali in quel periodo maggiormente condivisi nel gruppo.

Sono cose serie, perché la morte, nell’immaginario collettivo è una cosa seria.

Naturalmente in periodi come quelli attuali in occidente di tumultuoso ribollire e mutare di tali valori sociali, di crisi nelle convinzioni religiose e morali, di rimescolamento fa genti di culture e costumanze diverse, anche i riti funebri sono oggetto di contaminazioni che appaiono (giustificatamene, spesso) solo come pagliacciate inopportune e posticci privi di senso e radici.



Lucio Musto 7 settembre 2007 parole 251
Lucio Musto is offline  
Vecchio 08-09-2007, 20.39.37   #13
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Applaudire durante il funerale?

Citazione:
.......Sono cose serie, perché la morte, nell’immaginario collettivo è una cosa seria.

Naturalmente in periodi come quelli attuali in occidente di tumultuoso ribollire e mutare di tali valori sociali, di crisi nelle convinzioni religiose e morali, di rimescolamento fa genti di culture e costumanze diverse, anche i riti funebri sono oggetto di contaminazioni che appaiono (giustificatamene, spesso) solo come pagliacciate inopportune e posticci privi di senso e radici.

Niente da obiettare, Rudello: come sempre, quando scrivi, vai dritto al bersaglio, senza dimenticare tutto il contorno.

Anche nel passato comunque molti dei partecipanti ai funerali, sono stati spessissimo degli ipocriti: sì, erano presenti - ma fingendo un dolore che non provavano; seguivano il corteo parlando di altre cose o pettegolando sul
morto , ecc..

Potrebbe essere stato un tentativo di esorcizzare la morte, indubbiamente, ma forse non solo.

Il grande dolore è silenzioso.

In alcune circostanze - si faceva l'esempio di Anna Magnani - l'emozione può portare agli applausi durante il rito funebre, NON un applauso irriverente, ma un applauso spontaneo portato dal ricordo della persona in VITA.

Penso che nessuna applaudirebbe alla morte...

Ciao!
Patri15 is offline  
Vecchio 11-09-2007, 16.47.46   #14
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Riferimento: Applaudire durante il funerale?

Premesso che sono un pensionato dell'Arma, ricordo che la prima volta che sentii applaudire ad un funerale fu alla fine della funzione religiosa officiata per il Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, Prefetto di Palermo e già mio Comandante di Legione.
L'applauso a noi che versavamo lacrime amare sembrò quasi uno "sfottò", tant'è che molti di noi reagirono, apostrofando duramente quelli che applaudivano, rischiando lo scontro fisico.
Ci fu poi spiegato che erano applausi di stima quelli scrosciati in piazza, ma a me che l'applauso l'avevo sentito e praticato solo in manifestazioni "leggere", quell'applauso non piacque (e non piace) per niente, perchè credo che nessuno applaudirebbe alla propria morte, e non vedo quindi perchè dovrebbe applaudire a quella degli altri.
Sacro e profano non vanno daccordo

Giuseppe
mastino_napoletano is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it