Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 05-09-2007, 19.50.40   #11
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

[quote=katerpillar]secondo me predomina l'ineducazione ed il gusto del brutto.
la bellezza (intesa in senso ampio, ovvio) salvera' il mondo.
aurora is offline  
Vecchio 06-09-2007, 07.16.27   #12
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

aurora
Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
secondo me predomina l'ineducazione ed il gusto del brutto.
la bellezza (intesa in senso ampio, ovvio) salvera' il mondo.

bisogna fare grandi sogni per riuscire a fare piccoli passi
katerpillar

Una bellissima sintesi da condividere: speriamo che si avveri; se non altro, per la fiducia che il tuo nome e il tuo pensiero esprimono verso il mondo.
katerpillar is offline  
Vecchio 06-09-2007, 13.49.02   #13
Dora
Ospite abituale
 
L'avatar di Dora
 
Data registrazione: 17-08-2007
Messaggi: 38
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
A mio modo di valutare, nel mondo che ci circonda l'egoismo predomina.
Esso è un disvalore, perché frantuma la società in una folla d’atomi. Se rimarrà questo il modello di riferimento, noi assisteremmo alla trasformazione della società civile in una serie di bande rapaci.

Ma se qualcuno mi chiedesse: è possibile concepire uno scenario di questo genere? Risponderei: purtroppo è possibile, anche se un’ipotesi di questo genere mi fa orrore. Il dovere di chi rifiuta l'ipotesi è dunque di battersi affinché non possa realizzarsi.
Sono interessato a conoscere la vostra opinione, in proposito.


Purtroppo Katerpillar quello che hai scritto è vero.
Quel che è peggio è, secondo me, che non ci si accorge di quanto questo sia peggiorativo del nostro modo di essere società.
C’è in fondo all’egoismo una sorta di individualismo utilitaristico che mette al centro di ogni ragionamento il “se stesso”, si cerca di ottenere il più possibile a scapito dell’etica e della morale; nella scala dei valori, stante anche la generica e talvolta giustificata sfiducia verso l’altro, svetta sempre il proprio tornaconto ( non necessariamente anche se prevalentemente economico).
Non si comprende che se tutti noi tornassimo ad aiutarci, i problemi peserebbero meno addosso ad ognuno, ci si potrebbe attendere dagli altri comprensione, pazienza se non proprio aiuto.
Credo che complice di questa situazione sia anche la de-personalizzazione del quotidiano: si acquista al supermercato senza costruire un rapporto con il negoziante, che poi è quello che abita dietro casa tua, si scrive su internet senza conoscere chi c’è dall’altra parte, chiacchieriamo per ore con centralini automatici o con call center composte di persone che non conosciamo affatto. Come possiamo crearci un ambiente familiare senza avervi familiarità?
In più, come possiamo attenderci che qualcuno si curi di notare un momento di depressione nell’altro se sono tutti occupati a conservare le proprie energie per se stessi convinti come sono , o come forse la società li costringe ad essere, che tanto nessuno farebbe altrettanto con loro ?
Forse un giorno, stanche stare rinchiuse nella turris eburnae del “ognuno per sè”, le persone decideranno di ricominciare a fare scambio di attenzioni ed allora forse sarà tutto più facile.
Dora is offline  
Vecchio 06-09-2007, 19.20.08   #14
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Nella società moderna predomina l'egoismo...

Penso che l'egoismo sia un modo di autodistruzione...penso che ci sia diverse
forme di egoismo

L'egoismo è interpretato con molte "faccie".

Non tutto l'egoismo nuoce
l'egoismo può fare anche bene..

Ho notato che spesso l'egoismo tende ad "uccidere" la stessa specie umana

l'egoismo tende
ad annullare l'altro
e lentamente ad annullarsi
da solo

l'egoismo ha portato alle guerre..

ogni singola persona egoista a portato ad adizionare altre persone egoiste
e hanno portato alla distruzione di

Massa

Predomina l'egoismo?penso di si..ma possiamo fare tanto aiutando l'altro
a capire perchè si comporta cosi?
l'egoismo non si sente,non si vede eppure esiste e se vogliamo
riusciamo ad individuarlo

tuffandoci nel nostro Interno!

l'egoismo è una parola molto vecchia...vecchia com'è l'Uomo

l'egoismo dà la mano all'Uomo e l'Uomo dà la mano alla mano interna egoista


Non so se mi sono spiegata bene...
klee is offline  
Vecchio 06-09-2007, 20.26.25   #15
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Dora
Citazione:
Credo che complice di questa situazione sia anche la de-personalizzazione del quotidiano: si acquista al supermercato senza costruire un rapporto con il negoziante, che poi è quello che abita dietro casa tua, si scrive su internet senza conoscere chi c’è dall’altra parte, chiacchieriamo per ore con centralini automatici o con call center composte di persone che non conosciamo affatto. Come possiamo crearci un ambiente familiare senza avervi familiarità?
katerpillar

Probabilmente questo distacco aiuta l'egoismo, perché se noi valutiamo il nostro comportamento egoistico nei confronti delle persone che ci sono vicine, esso si riduce notevolmente.

Quella da te descritta è la vita a dimensione d'uomo, quella vita che vi era una volta e che solo ora riusciamo ad apprezzare. In ogni modo anche con la moderna tecnologia potremmo adattare i nostri rapporti, per esempio nei forum potremmo incominciare a mettere una piccola foto, almeno per far sapere all'interlocutore con chi stiamo dialogando.

Ma sembra che questo piccolo atto umano, per avere un po più di confidenza tra di noi, comporti un sacco di problemi psicologici e sociali per cui non è fattibile. Allora credo che dobbiamo guardarci un attimino dentro per comprendere cosa vogliamo dalla nostra vita e che cosa ne vogliamo della nostra vita. Chissa?
katerpillar is offline  
Vecchio 06-09-2007, 23.40.22   #16
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Se vi può interessare, per alcuni la semplice differenza che c'è tra inferno e paradiso non sta che in una piccola banalità, un dettaglio, eppure...

Dopo una lunga ed eroica vita, un valoroso samurai giunse nell'aldilà e fu destinato al paradiso.
Era un tipo pieno di curiosità e chiese di poter dare prima un 'occhiata anche all'inferno.
Un angelo lo accontentò e lo condusse all'inferno.
Si trovò in un vastissimo salone che aveva al centro una tavola imbandita con piatti colmi di pietanze succulente e di golosità inimmaginabili. Ma i commensali, che sedevano tutt'intorno, erano smunti, pallidi e scheletriti da far pietà.
"Com 'è possibile?", chiese il samurai alla sua guida. "Con tutto quel ben di Dio davanti!".
"Vedi: quando arrivano qui, ricevono tutti due bastoncini, quelli che si usano come posate per mangiare, solo che sono lunghi più di un metro e devono essere rigorosamente impugnati all'estremità. Solo così possono portarsi il cibo alla bocca".
Il samurai rabbrividì. Era terribile la punizione di quei poveretti che, per quanti sforzi facessero, non riuscivano a mettersi neppur una briciola sotto i denti.
Non volle vedere altro e chiese di andare subito in paradiso.
Qui lo attendeva una sorpresa. Il Paradiso era un salone assolutamente identico all'inferno.
Dentro l'immenso salone c'era l'infinita tavolata di gente; un'identica sfilata di piatti deliziosi.
Non solo: tutti i commensali erano muniti degli stessi bastoncini lunghi più di un metro, da impugnare all'estremità per portarsi il cibo alla bocca.
C'era una sola differenza: qui la gente intorno al tavolo era allegra, ben pasciuta, sprizzante di gioia.
"Ma com 'è possibile?", chiese il samurai.
L'angelo sorrise. "All 'inferno ognuno si affanna ad afferrare il cibo e portarlo alla propria bocca, perché si sono sempre comportati così nella vita. Qui, al contrario, ciascuno prende il cibo con i bastoncini e poi si preoccupa di imboccare il proprio vicino".
Paradiso e inferno sono nelle tue mani. Oggi.

(da Bruno Ferrero, L'Importante è la Rosa)

Poi, ognuno è libero di vederla come meglio crede.

Elijah is offline  
Vecchio 07-09-2007, 15.30.41   #17
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
dodoshady S.B

katerpillar

Non vi è dubbio che inizialmente l'uomo ha esercitato con maggior forza l'istinto della sopravvivenza, ma da quel momento sono passati qualche migliaio di anni, casomai non ve ne foste accorti.

Ma anche restando a quell'epoca, abbiamo l'esempio dei villaggi dove si viveva tutti per uno e uno per tutti, proprio perché il concetto di difesa e di sopravvivenza si era spostato dal singolo uomo a tutto il villaggio.
Perlomeno mi sembra di ricordare un qualcosa di simile pensando a quei tempi.

Senza contare che la solidarietà del dare e avere, esistente in natura -Simbiosi. = convivenza, applicata anche dall'uomo, con l'avvento delle religioni è stata leggermente modificata, solo per avere un ritorno morale; ma sembra che di tutti questi cambiamenti non ve ne siete accorti...ma dove eravate??

Avevamo già, a suo tempo, affrontato una discussione in Filosofia sull'argomento, proprio con te Katerpillar se ben ricordo.

Mi sembra che tu abbia una visione un po' romantica delle unioni primitive e della simbiosi tra gli esseri viventi, questi si legano ad altri e prestano servigi ad altri solo in funzione del loro tornaconto.

"Si viveva tutti per uno e uno per tutti" dici, ma questo non certo per una sorta di fratellanza, ma perchè da soli si sarebbe molto più vulnerabili, quindi si preferisce cedere un po' della propria libertà e metterla al servizio di una comunità, tenendo conto che il nostro guadagno sarà comunque maggiore.

L'operaio e il datore di lavoro non sono forse esempio di simbiosi? Eppure spesso non sono considerati sullo stesso livello, ma entrambi sono mossi da egoismo (ecco, non è sempre un termine negativo, se ben dosato), esiste tra i due un rapporto di sottomissione, per uscire dall'egoismo il datore di lavoro dovrebbe allentare la sua posizione predominante in favore dell'operaio.

L'egoismo non esclude la collaborazione con gli altri, ma semplicemente la classifica come mezzo e mai come fine, qui mi sembra sia la questione.

Ora non vorrei tornare a discutere se esista o meno un altruismo (amore, amicizia, carità religiosa, etc.) che non nasconda egoismo (il punto a cui eravamo giunti l'altra volta).

Al massimo possono esistere società che per la loro struttura permettono in grado maggiore o minore lo sviluppo di forme di egoismo ed esistono contesti storici che contrastano con determinati valori, favorendo o disapprovando l'egoismo.
Non dobbiamo dimenticare che l'egoismo proviene comunque da noi e dalle nostre scelte, per tanto che una struttura sociale lo avvalli siamo noi a spalancargli o no la porta.
S.B. is offline  
Vecchio 07-09-2007, 18.27.03   #18
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
A mio modo di valutare, nel mondo che ci circonda l'egoismo predomina.
Esso è un disvalore, perché frantuma la società in una folla d’atomi. Se rimarrà questo il modello di riferimento, noi assisteremmo alla trasformazione della società civile in una serie di bande rapaci.

Ma se qualcuno mi chiedesse: è possibile concepire uno scenario di questo genere? Risponderei: purtroppo è possibile, anche se un’ipotesi di questo genere mi fa orrore. Il dovere di chi rifiuta l'ipotesi è dunque di battersi affinché non possa realizzarsi.
Sono interessato a conoscere la vostra opinione, in proposito.

Per il disvalore in cui frantuma la società, per me, l'egoismo, più che a degli innocenti atomi, lo paragonerei a belve feroci, che azzannano la preda senza curarsene minimamente: tipo lupo.
Caro Katerpillar, per me poi usare metodi simili per conbatterlo mi sembra poco geniale, anche perchè ci sono le Forze dell'ordine che sanno farlo sicuramente meglio di noi.
Se poi tu intendi che, per battere questo egoismo più che animalesco che alberga in noi, bisogna agire su noi stessi e nella comunità in cui ci troviamo mi trovi perfettamente d'accordo.
ozner
ozner is offline  
Vecchio 08-09-2007, 12.38.42   #19
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

L'egoismo
è anche pensare
di essere gli unici
a potere risolvere da soli tutti i problemi del Mondo..

l'egoismo
è anche sentirsi soli davanti un problema e non cercare l'altro per dialogare

l'egoismo e sapere contare "troppo su se stessi"

l'egoismo rovina i rapporti interpersonali

l'egoismo distrugge un intera economia

A tutt'oggi,penso,non riusciamo a capire questo nostro "ego"...questo nostro

Mostro

Spesso leggo che sui libri

l'Ego è il Male e il Mostro...

cosa ne pensate?cosa significa?

merci Danke e grazie
klee is offline  
Vecchio 08-09-2007, 12.48.17   #20
wilhelmina frederika
iscrizione annullata
 
L'avatar di wilhelmina frederika
 
Data registrazione: 02-02-2004
Messaggi: 154
Riferimento: Nelle società moderne predomina l'egoismo?

Sarà il sapere/conoscere che fa aumentare certi comportamenti egoistici?
Ricordo che mio nonno diceva che suo nonno diceva a sua volta"Ah questa gioventù di oggi"!!! Non è che per casa,si sta ripetendo la stessa frasi da secoli??
Se guardiamo al bimbo piccolo...lui difende il suo orticello fatto di giocattoli o altri oggetti...è superegoista.
La generosità si impara...fa parte della educazione durante la crescità.
Se guardo a famiglie dove si pratica il volontariato...lo fanno in automatico tutti gli figli,e i molti loro amici.La bontà e fare il bene,può essere contaggiosa.
Oggi si vuole tutto e subito!!Anche i papa grandi,fanno a gara con i loro figli,nel volere sempre di più.Si fanno debiti per fare viaggi,che devono essere costosi e in posto lontani.Ma se non conoscete neanche il vostro paese.Dietro la porta di casa,abbiamo spiagge e mari che possono fare la concorrenza a peaesi esotici.Sai che sollievo spendere di meno,parlare con chi ti capisce e mangiare "normale"!!
Ma bisogna essere "superfigo"....in tutto...anche nel fare debiti!!!
wilhelmina frederika is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it