Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 15-11-2007, 16.41.41   #11
Martino Giusti
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-10-2007
Messaggi: 98
Lightbulb Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Citazione:
Originalmente inviato da giudrago
BISOGNEREBBE A MIO AVVISO COSTRUIRE UN SISTEMA IN QUESTO MODO:PUNTI CARDINI
1 Abolire lo Statuto dei Lavoratori e lasciare che i contratti singoli tra Datore e Lavoratore siano afficaci.
2) Abolire tutti i sindacati e lasciare un solo Ufficio Centrale per la difesa del Lavoratore e del Datore.
3)Gli scioperi ridurli a 2 per ogni categoria all'anno, solo bianchi.
4) La magistratura non deve far parte del governo ne deve votare, ma tenersi superparte.
5) Il CSM, incorporato nel Parlamento, con seduta speciale senza ricompensa economica per giudicare i giudici con potere di licenziarli.
6) Deputati 200 Senatori 50 sottosegretari 200
7 Partiti 3
8) Referendum gestito dai cittadini, con poteri immediati di rispristino del governo.
9) Presidente della Repubblica onorario senza compenso economico, con tutti i poteri militari, eletto fra gli eletti dei cittadini.
10) Religione, Cattolica, tutte le altre sotto il patrocinio di essa.
11) Gli aumenti, devono essere decisi dai senatori, con perdita del posto se il referendum è loro contrario.
12) Il governatore della Banca d'Italia resterà fino a che è capace di tenere positivo il bilancio.
13) Tutti possono spendere e conservare il denaro come vogliono, ma qualsiasi ammontare più di 1000 E che viene mandato oltre cortina, deve avere l'autorizzazione dello Stato.
12) Gli extracomuninatari, solo chi ha un contratto di lavoro, con la penale che al primo evidente segno di giudizio contro l'Italia o di qualsiasi atteggiamento contro la religione di stato, verrà espulso.
13) Le Banche, sotto il controllo della Banca d'Italia, se si riscontra frode, verrà chiusa ed il suo deposito verrà distribuito per metà allo stato e per metà ai pensionati.
non sarebbe una pazzia........
giudrago

Con tutto il rispetto:
a) sono una caterva di c@@@@...te;
b) ne aggiungo delle mie;

c) chi dovrebbe deliberare tutto ciò? Giudrago?
d) la religione cattolica assorbita dall'ortodossia ebraica;
e) il 20 settemre 2008 annessione del Vaticano allo Stato Italiano;
f) i cattolici iscritti a CL e Az. Catt.solo con permesso di soggiorno vistato ed autorizzato dal MINCULPOP e previa abiura dei clubs di appartenenza;
g) higliottina ripristinata per Banche, Finanziarie, Assicurazioni et similia in caso di frode peculato raggiro truffa corruzione concussione malafede starnuto senza autorizzazione della Banca d'Italia e del Presidente della Repubblica.
h) muta.

care cose
Martino Giusti is offline  
Vecchio 15-11-2007, 16.48.44   #12
Martino Giusti
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Le tue proposte potrebbero anche avere un che di positivo ma le mie perplessità sono tante.

Ogni articolo ha un rovescio della medaglia che potrebbe (e sicuramente lo è per l'art.1 - 2 e 3) essere più dannoso degli eventuali benefici.

La mia idea sarebbe:

1 - riduzione delle nascite (in primis drastica riduzione per gli extracomunitari)
2 - stipendio del cittadino in cerca di lavoro da impiegare eventualmente in lavori utili alla società
3 - un tetto per la ricchezza dei quei pochi che non sanno neppure quanto posseggono
4 - certezza della pena per i condannati
5 - vera libertà per tutti
6 - meritocrazia

non mi viene in mente altro, ma credo che le basi di partenza siano le più importanti. Ma non bastano le leggi X o Y, occorrono le menti dei cittadini per fare la differenza.

GIUSTO!
Anzi propongo ed approvo la cintura di castità per le donne extracomunitarie ed anche le comunitarie se non si comportano bene e per le italiane che vivano in promiscuità
ed ai maschi TUTTI (si sa: i maschi son tutti porci) taglio del pene per alleviare le pene alle probabili fedifraghe e non porci più il problema delle pro-istituite.
Sugli altri punti sarei anche daccordo... ma si, lo sono.
ciao
Martino Giusti is offline  
Vecchio 15-11-2007, 21.20.42   #13
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Citazione:
Originalmente inviato da Martino Giusti
GIUSTO!
Anzi propongo ed approvo la cintura di castità per le donne extracomunitarie ed anche le comunitarie se non si comportano bene e per le italiane che vivano in promiscuità
ed ai maschi TUTTI (si sa: i maschi son tutti porci) taglio del pene per alleviare le pene alle probabili fedifraghe e non porci più il problema delle pro-istituite.
Sugli altri punti sarei anche daccordo... ma si, lo sono.
ciao


Infatti anch'io non condivido molto l'idea della riduzione delle nascite..anzi per niente.
Non dimentichiamo che tutto ciò che facciamo,studiamo,pensiamo,bla bla,i forum che scriviamo,le lotte....bla bla bla ,le rivoluzioni,le ribellioni....
insomma tutto ,e dico proprio tutto..

è vita

e...auspicando meno vita sulla terra,non credo si possano auspicare meno problemi.
Il diritto alla vita e a fare i figli,ricordiamocelo,dovrebbe venire prima di ogni altro,forse prima di questo solo il diritto alla libertà.
Fare della contraccezione un argomento ben conosciuto,spiegato,diffuso,co sciente,e senza sensi di colpa
è una cosa,buona giusta e necessaria
..ma non è il controllo delle nascite che serve,suvvia il posto c'è per tutti,
è che dobbiamo un attimo guardarci intorno prima di fare atti stupidi,

non vedere i bambini come non benvenuti.
E poi fatemi capire..credete davvero che stiamo male perchè siamo troppi?
Secondo me,
è una grande bufala,
di quelle mastodontiche.

Non so...
aile is offline  
Vecchio 15-11-2007, 21.41.04   #14
meditando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2004
Messaggi: 69
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Giusto, prima di pensare a rifare l’Italia bisogna rifare gli italiani.

Ma prima di rifare gli italiani bisogna stabilire che italiani vogliamo, e qui iniziano i dolori.

Non basterebbe certo cambiare solo il sistema scuola, e l’informazione?, e la famiglia?, e la cultura?, e….?

…e poi:

dove li andiamo a trovare gli insegnanti disposti ad applicare un modello scolastico capace di dare attuazione ai propositi di cui sopra? Forse facendo delle leggi apposite, ma chi le dovrebbe fare quelle leggi, i parlamentari, ma quelli che abbiamo oggi sarebbero in grado di fare leggi sulla scuola di questo tipo? Difficile, allora cambiamoli, ma chi elegge i parlamentari che dovranno fare la nuova legge sulla scuola che consenta di formare i nuovi formatori, forse questi italiani? Ma gli italiani di oggi sono quelli che fino ad ora hanno scelto questi politici, che hanno scelto queste leggi, che hanno messo a disposizione questi formatori, che formano questi italiani. O tagliamo la coda al gatto o lui continuerà a cercare di mordersela.

Più che in Italia mi pare di essere alla “fiera dell’est” dove solo Dio potrà disporre diversamente da ciò che siamo, noi siamo troppo intruppati in questo sistema perverso per poter riuscire a cambiarlo senza prima distruggerlo, e per distruggere un sistema sapete cosa serve?......
meditando is offline  
Vecchio 15-11-2007, 22.10.31   #15
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Citazione:
Originalmente inviato da Martino Giusti
GIUSTO!
Anzi propongo ed approvo la cintura di castità per le donne extracomunitarie ed anche le comunitarie se non si comportano bene e per le italiane che vivano in promiscuità
ed ai maschi TUTTI (si sa: i maschi son tutti porci) taglio del pene per alleviare le pene alle probabili fedifraghe e non porci più il problema delle pro-istituite.
Sugli altri punti sarei anche daccordo... ma si, lo sono.
ciao


Le cinture potrebbero essere utili a proteggere le donne (TUTTE) dalle "intraprendenze" maschili non gradite.

Ho assistito ieri ad una scena disgustosa tra una rumena (venuta in Italia per lavorare) fa la badante e... il figlio della badata. Una ragazza dolce, fine che veniva umiliata dai comportamenti da voltastomaco del tizio che si riteneva fine e latin lover. Non avevo mai assistito a qualcosa di così volgare, e allo stesso tempo apparentemente innocente. NOn sto a dirvi di più. Quindi: viva la cintura di castità.
Il guaio è che questa gente deve sopravvivere, ed è costretta ad umiliarsi.

Mia madre ogni tanto diceva: "poveretto a chi ha bisogno!"

Ed in un paese CIVILE nessuno dovrebbe aver bisogno di sopravvivere trasformandosi in un oggetto, elemosinando un lavoro, sopportare umiliazioni di ogni genere.
Al primo posto, metterei il LAVORO PER TUTTI, LA SODDISFAZIONE DEI BISOGNI PRIMARI PER OGNI CITTADINO. (e visto che gli uomini ritengo il sesso fra i beni primari, lo toglierei dalla lista....dei beni primari)
Mary is offline  
Vecchio 16-11-2007, 00.39.55   #16
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Che bello!

L'idea di Vagabondo mi fa sentire in colpa per non averla pensata da sola.
E' stravero: se consideriamo quanto l'armoniosità estetica incida sulla psiche... e dalla psiche di ciascuno sulla società intera.... la tutela del Bello dovrebbe essere .... sotto l'egida del Ministero della Sanità (enormemente contribuendo alla sanità mentale).

E, visto che mi trovo qui a postare, come non dire grazie anche a chi ha avuto la simpatia e il coraggio di dire a voce alta quel che io - un po' vigliaccamente - ho solo pensato? :

Citazione:
Originalmente inviato da Martino Giusti
(con riferimento al "programma" dell'Autore del 3d) Con tutto il rispetto:
a) sono una caterva di c@@@@...te;


donella is offline  
Vecchio 16-11-2007, 11.53.35   #17
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Le cinture potrebbero essere utili a proteggere le donne (TUTTE) dalle "intraprendenze" maschili non gradite.

Ho assistito ieri ad una scena disgustosa tra una rumena (venuta in Italia per lavorare) fa la badante e... il figlio della badata. Una ragazza dolce, fine che veniva umiliata dai comportamenti da voltastomaco del tizio che si riteneva fine e latin lover. Non avevo mai assistito a qualcosa di così volgare, e allo stesso tempo apparentemente innocente. NOn sto a dirvi di più. Quindi: viva la cintura di castità.
Il guaio è che questa gente deve sopravvivere, ed è costretta ad umiliarsi.

Mia madre ogni tanto diceva: "poveretto a chi ha bisogno!"

Ed in un paese CIVILE nessuno dovrebbe aver bisogno di sopravvivere trasformandosi in un oggetto, elemosinando un lavoro, sopportare umiliazioni di ogni genere.
Al primo posto, metterei il LAVORO PER TUTTI, LA SODDISFAZIONE DEI BISOGNI PRIMARI PER OGNI CITTADINO. (e visto che gli uomini ritengo il sesso fra i beni primari, lo toglierei dalla lista....dei beni primari)


ciao mery
di solito mi trovo abbastanza d'accordo con te..ma certe volte..
Il fatto che tu abbia visto qualcosa di disgustoso...
non vuol dire che sia l'unica cosa disgustosa che abbiamo in Italia.
Non vuol dire che è la causa dei nostri mali.
Io invece sono più disgustata dal traffico di droga..e sai perchè?Perchè ho visto
quanti soldi la gente è disposta a spendere
per una stupida droga.Così sarà anche per la prostituzione.
Inutile fare finta che per qualche ancestrale motivo queste cose un giorno scompariranno.Fanno parte della vita,che ci piaccia o no!
Hai idea di quanti soldi sono?Di quanta ricchezza è?
Di quante tasse non pagate?Di quanta ricchezza,magari sudata da qualcuno,che va a finire nelle tasche dei gestori della situazione?

Il problema di chi ha bisogno è un'altro problema..
Perchè siamo pieni di badanti?Perchè la gente prima dice che gli immigrati vengono qui per delinquere
e poi,però,per carità,se vengono a fare le badanti
e le prostitute..che problema c'è!

Non credi che sia una questione di mentalità?
Il fatto che i maschi abbiano il sesso come primo istinto non è una cosa da risolvere,è necessario per la riproduzione..sai com'è...
semplicemente i comportamenti delle persone in genere rispecchiano l'educazione che hanno avuto.E i maschi stupidi non sono solo un problema italiano,sono un problema mondiale (come anche quello delle donne stupide).

A me dispiace molto per le ragazze,spesso molto più giovani di me,che vengono qui dall'est,con tutta la buona volontà e il desiderio di lavorare,QUi sono sempre viste un po' cosi,come ragazze senza "nessuno",un po' indifese,di sicuro delle prede squisite per i soliti marpioni.Io invece di parlare ai quattro venti di nazionalità italiana,e di immigrati delinquenti,vorrei poter vedere la gente italiana libera,libera dalla nostra mentalità ottusa,
liberi da questi matrimoni forzati che innescano desideri erotici di trasgressione con la prima poverina che passa,
liberi da questi sensi di colpa di andare con le prostitute (se fossero tutelate,sarebbe anche più probabile che le prostitute lo siano per scelta e non per schiavismo..)
liberi da questa necessità tipicamente italiana di mostrare la facciata e poi di roderci il fegato perchè non ci piace la nostra vita.Liberi di scegliere,e soprattutto liberi di scegliere senza dover creare dispiaceri o sofferenze ad altri.
Mi immagino che con una mentalità più realistica e meno spaccona,e meno opportunista,e meno preoccupata della "forma",meno preoccupata della "figura che si fa di fronte agli altri e alla famiglia",
chiunque potrebbe venire a lavorare qui,anche a fare le pulizie in piazza,badare agli anziani,perchè no prostituirsi
e sentirsi come una persona che ha scelto quello che fa

non come una barbie o una marionetta,che data la sua condizione di inferiorità deve stare ai comandi di un balordo italiano.Purtroppo credo che il balordo italiano sia una figura,molto spesso,figlia dei nostri fantasmi di potere e soddisfazione,del nostro "intanto mi prendo quello che capita,poi ci penserò"
senza però la minima consapevolezza,senza rispetto dell'altro,
e molto spesso la mentalità del "posso fare quello che volgio" viene ,secondo me,da un atteggiamento di idolatria nei confronti del figlio da parte dei genitori.Lo stesso vale ovviamente anche per le donne.
Non ho mai visto un amore cosi sbagliato per i figli come in Italia.
Un amore incondizionato d'accordo,ma non senza condizioni.
I figli sono persone,non sono le nostre medagliette da far sorridere a tutti i costi.Questo secondo me è uno dei grandi problemi degli italiani.

I figli non sono di chi li fa...
Questo concetto pseudo.mafioso di famiglia-gabbia mi ha sempre inquietato,
e secondo me è la causa di molti mali dell'Italia.
aile is offline  
Vecchio 22-11-2007, 09.17.23   #18
Vito87
Ospite
 
L'avatar di Vito87
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 39
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Credo che il punto dell'insegnamento della religione o delle religioni, sia assolutamente da togliere da ogni scuola. Se togliamo l'ora di religione, non vedo perchè dobbiamo soppiantarla con l'ora dello studio delle religioni?!..., semplicemente, in uno stato laico, con scuola statale, non si insegna religione, stop!, con quell'ora vagante, si ampliano le materie già esistenti o si promuove lo studio di una nuova materia, il problema è: quale materia in un'ora alla settimana?..., forse diritto, che comunque alle elementari non avrebbe un gran successo e le informazioni di base bastano e avanzano a dei bambini dai 6 ai 10/11 anni.

Proveniente da una scuola professionale, ammetto di sentire la mancanza di uno studio approfondito o comunque di uno studio amplio delle materie umanistiche. Filosofia non c'è e letteratura italiana (italiano) ho avuto la fortun di avere una profe con le palle cubiche, che si impegnava non solo nel farci conoscere la cultura letterearia italiana ma anche un pò di quella estera, divagando a volte in filosofia. Ora per recuperare frequento la facoltà di filosofia!

Secondo me un bel sistema di scuola, da attuare dalle superiori, è quello di creare tutti licei con corsi pomeridiani o che si intersecano negli orari mattutini, dove si insegnano le materie professionali. Bisogna scegliere un minimo di tot. materie "extra", con un obbligo di frequentazione non minimo all'80% delle ore annuali, con vari esami all'anno. Una sorta di pre-facoltà. Così che chi vuole, come avrei voluto fare io, oltre ad avere la base umanistica uguale per tutti, posso anche studiare materie di interesse personale, vedisi grafica pubblicitaria, fotografia ecc...

Tornando al discorso originale della discussione, credo che di leggi più sensate di quelle presenti se ne possano fare davvero tante:

- raddoppio per la pena; se hai rubato e sei stato condannato con 4 mesi di carcere, alla prossima pena, il periodo di condanna "normale" ti verrà raddoppiato, se dopo aver rubati, ti capita di violentare, e ti danno 10 anni di carcere, diventano 20.
- l'abolizione di indulto, grazia, sconticino della pena per buona condotta & Co.
- il permesso di entrare nello stato italiano da parte di immigrati, solo se muniti di carta d'identità del luogo d'origine o quantità di dati anagrafici tale da render conto allo Stato italiano di sapere da dove una persona viene. Dopo questi accertamenti, si prendono le impronte digitali e tutte quelle precauzioni tali da poter riconoscere l'immigrato senza bisogno di aprire un'indagine.
- pagare una cauzione in contante per uscire di carcere, inoltre, tutte le cauzioni, devono partire da un minimo di tot. €, anche il reato di minore entità, ubriachezza di un punto superiore alla norma, parte da un minimo di es. "3.ooo €", poi via via sempre maggiore in base al reato.
- lavoro forzato e non retribuito per chi è in carcere. Invece dell'oria d'aria, si danno 10 ore d'aria, ma tutte lavorative all'interno del carcere. Per coltivare dei terreni, per il mantenimento della struttura ecc... Il ricavato della vendita dei prodotti serve per il mantenimento del carcere. Niente televisione o altre modernità all'interno della cella, un letto, un bagno, una scrivania, luce e stop!!!, tanto per passarti il tempo esistono libri e quotidiani o delle sane chiacchere, li dentro il tempo di sicuro non manca.

poi non saprei...
Vito87 is offline  
Vecchio 29-12-2007, 22.35.11   #19
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: FACCIAMO L'ITALIA...metti una tua idea

Buon anno a tutti, Ho letto tutte le discussioni su questo argomento,e mi sono anche discretamente divertito,Per cui permettetemi di dire anche la mia.
Dato che noi giovani di tempo libero ne abbiamo in esubero, se ne usassimo un poco per produrre veramente qualche cosa di concreto,invece di perderlo ad esternare certe idee,a mio avviso anche un po' strampalate, Per la nostra cara Italia avremmo già fatto un qualchè di importante. Ciao a tutti espert37
espert37 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it