Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 03-05-2008, 08.17.11   #1
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Maleducazione televisiva

L'ultima puntata di Anno Zero
ha evidenziato la estrema maleducazione e arroganza
del "potere" di una certa "intellighentia"(diciamo così)
Un personaggio come Sgarbi che non permette dialogo, che attacca e non fa parlare nessuno, che urla "manifestando il suo personale terrore"
che offende e si arrabbia maggiormente perchè non ottiene risposta
dall'offeso ed insultato, mostra come questo sia l'atteggiamento più diffuso
e il comportamento più facilmente trasmesso da "certa televisione"
dove più sbraiti e urli e offendi, più attiri audience.
Ora io non credo che Santoro lo abbia invitato per fare audience
ma certamente chi ne è uscito vincitore è stato come sempre il sorriso malizioso e l'imperturbabilità di Travaglio!
Un esempio da seguire sempre! A mio parere ogni volta che qualcuno ci attacca, ci offende, urla la propria paura bisogna sorridere con grande leggerezza e continuare a procedere per il proprio cammino! (non ti curar di lor
ma guarda e passa!!)
paperapersa is offline  
Vecchio 03-05-2008, 10.35.56   #2
Fiddler
Ospite
 
Data registrazione: 19-12-2007
Messaggi: 8
Riferimento: Maleducazione televisiva

In effetti Sgarbi è davvero un caso umano. Fino a poco tempo fa credevo le sue fossero tutte scenate da televisione. Ma dopo aver visto le sue reazioni alle critiche legittime dei ragazzi di Milano Libera, ho decisamente cambiato idea. Povero servo.

Santoro è stato intelligentissimo a mio parere. Ha mostrato tutto il materiale "grillesco" accuratamente censurato dalle televisioni padronali, e ha strumentalizzato la feroce verve apologetica del pregiudicato Sgarbi per inscenare un contraddittorio capace di evitargli la chiusura della trasmissione.

Concludo con Travaglio. A dire la verità mi è parso qualche colpo l'abbia incassato duramente - come quel "faccia da tonto", che gli ha smorzato un ragionamento non più portato a termine. Per il resto, come dici giustamente, non è possibile un confronto serio e pacato quando si ha a che fare esclusivamnte con urla e menzogne.
Fiddler is offline  
Vecchio 03-05-2008, 11.44.19   #3
frollo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-02-2008
Messaggi: 286
Riferimento: Maleducazione televisiva

Sgarbi è sempre eccessivo nei suoi atteggiamenti. Marco Travaglio è furbo, simpatico, e intelligente e dice spesso cose sensate.
Tuttavia, bisognerebbe cercare di conservare un minimo di visione critica. Travaglio si è dato la missione di "lottare" contro Berlusconi e tutto quello che dice sembra essere finalizzato a quello scopo. Questo è un limite, perchè persino Berlusconi potrebbe aver fatto qualcosa di buono nella vita. Le persone "a senso unico" perdono spesso la prospettiva, tanto sono piene di rancori e, talvolte, le loro analisi possono essere offuscate dal pregiudizio. Soprattutto usano un meccanismo secondo me un po' perverso: non commentano quello che succede, ma cercano tra quello che succede e quello che nessun altro avrebbe mai cercato di far sapere, quello che torna utile alle loro tesi, qualche volta anche interpretandolo forzatamente ad arte
frollo is offline  
Vecchio 04-05-2008, 09.28.38   #4
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Maleducazione televisiva

Dopo la schiacciante maggioranza ottenuta dal nuovo governo sono corsa al risparmio energetico e..... accendo raramente la tv. Se non per quei pochissimi, saltuari programmi ancora degni di essere visti.

Mi preparo all'oscuramento prossimo venturo, alla censura e al lavaggio del cervello che sarà attuato senza smagliature.

Come ha detto giustamente Fiddler, Santoro l'ha dovuto invitare per non vedersi richiusa la trasmissione. Doveva renderla poco seria e poco credibile per restare ancora un poco in vita.

Ammiro molto Travaglio, non so per quanto tempo ancora potremo leggere i suoi libri o vederlo in tv. Prepariamoci ad una dittatura di quelle che neppure ci possiamo immaginare.

Non vedo Travaglio come un ariete che intende distruggere berlusconi, perchè neppure io riesco a vedere niente del suddetto parlamentare degno di apprezzamento.
In quanto a maleducazione il neo presidente non è certo immune, Dio lo ha mandato tra noi con un solo scopo: risvegliarci.

La tv oggi è come il pifferaio magico che conduce i miseri ascoltatori dove gli pare e piace, se il riscatto non verrà pagato. Il prezzo da pagare sono le nostre menti, anime, energie: troppo caro. Meglio tapparsi occhi e orecchie e andare avanti.

Sarà dura, lo so. Ma se fosse tutto facile ci annoieremmo a morte

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 07-05-2008, 14.27.27   #5
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Maleducazione televisiva

Carissimi! Ma avete perso il Facci di ieri sera in Matrix?

Ok, perso niente : identico a Sgarbi.

Scusate se vado un attimo quasi OT: che vedere Matrix fosse da masochista me l'avevan già fraternamente detto... e posso solo ammettere d'essere masochista.

Adesso vado sul folle spinto, e salvatemi se potete e volete.
Dunque : il programma per masochisti ha toccato l'acme quando, in tema di inceneritori,.... s'è chiesto al medico quale sia l'alternativa ipotizzabile agli inceneritori.... e poi s'è chiesto all'ingegnere delle patologie da nanopolveri.
Mentre parlava il medico (anti-inceneritori) Facci sbuffava dopo aver dato del cretino a Grillo (assente, ovviamente).
Ma non è questo che m'ha colpita.
A colpirmi molto di più è stato un bel primo piano su Gasparri (mentre i due di cui sopra disquisivano dei danni veri o presunti da inceneritori) che ne filmava in presa diretta ... la tenerissima fase di cedimento al sonno! Sì, giuro: la regia (di mediaset) ha volutamente indugiato su un Gasparri che crollava tra le braccia di Morfeo!!!! .... Con tanto di crollo delle palpebre su orbite che si rovesciavano all'indietro!!!!!!!!!!!!!!!
Un MIRACOLO (non so quale) l'ha svegliato sul più bello della ripresa.... anche se la faccia da nanna-nanna gli è rimasta per il resto della serata.

Ora, e qui per prima ammetto la possibilità d'esser pericolosamente deviata nell'intimo e perciò vi chiedo aiuto : se tutto questo avviene su mediaset.... ma non sarà che la porzione subliminale del messaggio voluto dalla compiacente regia.... sia..... che SOLO SAN SILVIO PRENDE TUTTO SUL SERIO E RISOLVE???

E' praticamente un incubo....
Che mi date una mano a sconvincermi di questa idea raccapricciante? Grazie.

donella is offline  
Vecchio 07-05-2008, 18.31.43   #6
Fiddler
Ospite
 
Data registrazione: 19-12-2007
Messaggi: 8
Riferimento: Maleducazione televisiva

Ciao Donatella.
Ho visto anche io la puntata di Matrix di ieri. In definitiva è stata godibile. Non sono un esperto di inceneritori - chiamiamoli per quanto valgono - né di nano-particelle, tuttavia posso affermare con serenità di propendere del tutto verso la posizione dello scienziato Montanari - che ha ridicolizzato Gasparri dapprima ignorandolo, di poi trattandolo alla stregua di un ultras infervorato. Memorabile!

Facci non ci fa purtroppo. Ci è. Dunque va compatito.
Peggio del solito Di Pietro: non è riuscito ad articolare mezza frase di senso compiuto. Nota finale su Mentana: ha moderato con correttezza. A me è parso simpatizzasse per la corrente grillina. Ma forse è solo una impressione.

Un saluto.
Fiddler is offline  
Vecchio 09-05-2008, 10.33.15   #7
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Maleducazione televisiva

Citazione:
Originalmente inviato da Fiddler
Ciao Donatella.
Ho visto anche io la puntata di Matrix di ieri. In definitiva è stata godibile. Non sono un esperto di inceneritori - chiamiamoli per quanto valgono - né di nano-particelle, tuttavia posso affermare con serenità di propendere del tutto verso la posizione dello scienziato Montanari - che ha ridicolizzato Gasparri dapprima ignorandolo, di poi trattandolo alla stregua di un ultras infervorato. Memorabile!

Facci non ci fa purtroppo. Ci è. Dunque va compatito.
Peggio del solito Di Pietro: non è riuscito ad articolare mezza frase di senso compiuto. Nota finale su Mentana: ha moderato con correttezza. A me è parso simpatizzasse per la corrente grillina. Ma forse è solo una impressione.

Un saluto.

Fra il non fare e la monnezza meglio gli inceneritori!!!??????
(frase di Di Pietro) ma sanno questi gran politici che in giro ci sono macchine Plasma converter della Startech ed altro che non inquina ma produce energia pulita????
ma che si inceneriscano loro e le loro teorie piuttosto!!!
paperapersa is offline  
Vecchio 11-05-2008, 11.09.14   #8
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: Maleducazione televisiva

Non solo Facci e Sgarbi, purtroppo, ma anche ad amici si urlano addosso dei ragazzini, o al pomeriggio quella trasmissione di Maria de Filippi, insomma la quotidiana somministrazione di maleducazione temo tenda a elevare sempre di più la soglia del consentito, una assuefazione ad insulti urla e prevaricazioni d’ogni genere, tant’è che ora che Bossi dice di impugnare i fucili, o le ronde non stupiscono più nessuno, il senso morale, etico si è perso, non ci si indigna più di tanto davanti alla maleducazione non ci si sente più noi stesi dei maleducati quando ci scappa di insultare l’interlocutore, la maniera in cui si guarda a questi atti di una sempre più crescente violenza è nettamente diversa da appena una decina di anni fa.
L’altro giorno ho visto Striscia che commentava l’aggressione di Sgarbi a Travaglio così:
Lui lo chiama faccia da tonto e Travaglio lo asseconda facendo la faccia da tonto.
Ecco che bella comicità ora le offese e le aggressioni tornano utili anche nella satira.
Quello educato non solo si è preso il danno, ma ce se ne fa pure beffa.
La_viandante is offline  
Vecchio 11-05-2008, 18.09.00   #9
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Maleducazione televisiva

Citazione:
Originalmente inviato da La_viandante
Non solo Facci e Sgarbi, purtroppo, ma anche ad amici si urlano addosso dei ragazzini, o al pomeriggio quella trasmissione di Maria de Filippi, insomma la quotidiana somministrazione di maleducazione temo tenda a elevare sempre di più la soglia del consentito, una assuefazione ad insulti urla e prevaricazioni d’ogni genere, tant’è che ora che Bossi dice di impugnare i fucili, o le ronde non stupiscono più nessuno, il senso morale, etico si è perso, non ci si indigna più di tanto davanti alla maleducazione non ci si sente più noi stesi dei maleducati quando ci scappa di insultare l’interlocutore, la maniera in cui si guarda a questi atti di una sempre più crescente violenza è nettamente diversa da appena una decina di anni fa.
L’altro giorno ho visto Striscia che commentava l’aggressione di Sgarbi a Travaglio così:
Lui lo chiama faccia da tonto e Travaglio lo asseconda facendo la faccia da tonto.
Ecco che bella comicità ora le offese e le aggressioni tornano utili anche nella satira.
Quello educato non solo si è preso il danno, ma ce se ne fa pure beffa.

Quando sei pagato per lavorare e pagato bene! ed hai un contratto
anche se ti chiami Ficarra e Picone, e vieni dalla gavetta
e sai che potresti ormai fare benissimo a meno di Berlusconi, ti rimane
un senso di gratitudine vassallesco nei confronti del Signore (sono siciliani
come me e le origini sono quelle!!!!)e pertanto ti guardi bene dall'essere te stesso....tanto attori sono e se gira il vento sono subito pronti
a ironizzare da buffoni di corte nei confronti del prossimo
Re!!!
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it