Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 25-08-2003, 12.10.47   #1
grigio
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 25-08-2003
Messaggi: 2
il bimbo

Immaginate un bimbo...di pochi giorni..sdraiato sul tavolo che vi osserva.
Il vostro bimbo.

Lui è voi e ciò che voi gli darete. Lui sarà fisicamente la rappresentazione della vostra verità.

Esiste responsabilità maggiore?
grigio is offline  
Vecchio 25-08-2003, 12.21.42   #2
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Assolutamente no..non esiste enon esisterà mai responsabilità maggiore di un esserino che dipende totalmente da te in tutto e per tutto...
E non esisterà mai neanche gioia maggiore....MAI.
Benvenuto,
Rain
rain is offline  
Vecchio 25-08-2003, 12.25.14   #3
grigio
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 25-08-2003
Messaggi: 2
non esiste il bimbo..o meglio lo immagino quando la stupidità e la fretta prendono il sopravvento.

Grazie del saluto
grigio is offline  
Vecchio 26-08-2003, 01.10.39   #4
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Per Grigio:

Non ho capito cosa tu volessi intendere con i tuoi interventi.
Puoi spiegare meglio il concetto che volevi esprimere?
Sempre che per te abbiano un significato reale.
rodi is offline  
Vecchio 26-08-2003, 08.36.45   #5
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Mi associo a Rodi...dov'è la domanda?
Rain
rain is offline  
Vecchio 28-08-2003, 15.08.11   #6
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Bè io l'ho avuta una situazione cosi...e ...oltre ad essere..strana e bellissima è anche (parlando da donna) un pochino stancante....State vicini alle neomamme, in questa società chiusa il rischio di isolamento è altissimo, aiutate le vostre donne (anche distraendole ogni tanto).
Laurablu is offline  
Vecchio 29-08-2003, 00.14.41   #7
Claudio
Ciò che è, è!
 
L'avatar di Claudio
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 202
Sembra dedicato a me!

...sono papà da 11 giorni di un amore di bambina...
noi genitori siamo tutto per lei. La nostra attenzione è fondamentale. Il nostro amore pure. Amore per lei e amore fra noi, mamma e papà.
Coccole a non finire alla mamma e alla bimba, carezze, baci, abbracci. Perché dovrebbero mancare? Che cosa c'è di più grande?
Ci vuole così poco... e la gioia è immensa!

Ultima modifica di Claudio : 29-08-2003 alle ore 00.17.06.
Claudio is offline  
Vecchio 12-09-2003, 17.05.48   #8
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Essere genitori richiede una immensa responsabilità.

Io non sono stata una buona madre, avrei voluto esserlo. Ma non lo sono stata. Non lo sono stata alla luce della conocenza che ho oggi, e non certo di quella di ieri.

Volevo dare ai miei figli il meglio, ma ho fatto un sacco di errori.

Ho imparato che i figli vanno semplicemente amati. E amarli è difficilissimo. Non sono pazza. Amore è qualcosa che pochi conoscono. Amore non è dare la vita per loro. Amore è rispettarli e lasciarli essere quel che sono. Essere loro vicino ma lasciare che si muovano da soli.
Non la mia verità doveva venire da loro, ma il mio essere genitore pieno d'amore doveva lasciare che la loro verità venisse fuori. Che non divenissero ulteriori marionette sfornate da una catena di montaggio dove il programma è stato inserito da una entità astratta che chiamiamo società.

Che fanno i genitori di tutto il mondo?! impastano incoscientemente nuovi seguaci di un popolo, un gruppo, una religione, una tribù. Se non sei riuscito a renderli adattabili ed ubbidienti al potere statale, religioso, e sociale in generale sei additato come un pessimo genitore.

Siamo pazzi. Siamo alienati. Che razza di mondo abbiamo creato per i nostri figli?! Ci siamo dati tanto da fare per adattarli a questa oscenità. Nascondiamo l'immondizia sotto il tappeto e mettiamo veleno nella loro minestrina, e nella nostra spaghettata. Cosa diranno di noi figli e nipoti?! che abbiamo raddoppiato gli errori dei nostri padri. E loro cosa faranno?!

Quali verità abbiamo loro da offrire?!

Ciao,
Mary
Mary is offline  
Vecchio 14-09-2003, 15.06.06   #9
Morgan
Ospite
 
Data registrazione: 13-09-2003
Messaggi: 8
un figlio di pochi giorni io l ho avuto.

ti assicuro la responsabilità verso di lui é immensa. é l unica cosa che mi tiene ancora legato alla mia famiglia.
Mio figlio piu di tutto. piu di tutti.

solo per lui io vivo, ancora qui , in questa casa.
Morgan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it