Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 19-10-2003, 23.34.21   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
animali da compagnia

pare che oltre il cane ed il gatto siano animali da compagnia e giustamente anche il cavallo ???mah non so cmq puo essere per qualcuno che puo permetterselo perche no...
pero non approvo l iniziativa fatta da quegli animalisti
(??) che vogliono mettere il cavallo come animale da compagnia per impedire che sia macellato ...
adesso io capisco che alcune persone abbiano l idea che il cavallo possa essere un animale da tenere vicino e questo indubbiamente ma cercare di impedirne la macellazione che alla fine ormai risiede nella nostra cultura penso che sia una cosa ingiusta e anche razzista ....
ùsi penso che questi cosidetti benpensanti siano dei razzisiti che non possono sopportare la gente che non la pensa come loro ...
insomma se tu non vuoi mangiare la carne di cavallo sei libero di non mangiarla se ti fa pena un cavallo che va al macello allora lo puoi comprare ...
mah perche poi impedire a qualcuno di mangirlo ??'
secondo me e una cosa allucinante...
se andiamo avanti cosi non poteremo mangiare nulla infondno anche l insalata potrebbe essere una verdura di compagnia ...
bomber is offline  
Vecchio 20-10-2003, 01.25.30   #2
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile ...io

avrei voluto risponderti
ma sinceramente parlando
non ce la faccio
perchè le cose da dire
ad uno che la pensa come te
sarebbero troppe
per questo contesto
mi piace però
immaginarti un giorno
messo a bollire in un pentolone
mentre il capo
di una tribù di cannibali
ti sta spiegando
che in base al loro tipo di cultura
è giusto macellarti
. . .
Uomini,cavalli,insalata ...ma
che differenza fa
se riesci a spalancare la tua mente
sulla bellezza di ogni cosa che vive ?

Hai mai accarezzato un cavallo ?
Raccolto l'insalatina nell'orto ?
Guardato negli occhi
un uomo che muore ?
Ricevuto l'affetto di un cane ?

...ovviamente sono solo delle domande retoriche
in quanto è evidente
che non l'hai mai provato
e poi stai tranquillo
la maggior parte delle persone
la pensa proprio come te
e pure la legge
funge da ala protettiva
alla tua "cultura"

wahankh.
Più che animalista : animale.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 20-10-2003, 11.40.20   #3
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
C'è poca informazione sui metodi di utilizzo degli animali. Se la gente sapesse come vivono negli allevamenti intensivi, come vengono utilizzati in nome della medicina (per produrre farmaci ormonali tutt'altro che benefici.. purtroppo ne so qualcosa, dal punto di vista di una paziente). A pochi è capitato di visitare un macello, men che meno si pensa a che vita fanno le galline ovaiole chiuse in gabbie poco più grandi di loro PER TUTTA LA VITA, o le cavalle deputate a produrre urina per i farmaci ormonali che la contengono, sempre in piedi, in bloccate le quattro zampe, costrette a bere diuretico PER TUTTA LA VITA. Animali marchiati, legati, rinchiusi, siringati, vivisezionati e infine trasportati su un vagone ammassati col caldo o col freddo, trascinati sul patibolo, consacrati al nostro piacere. E abbiamo ancora il coraggio di chiamarle bestie come se fosse dispregiativo e noi invece umani come se ci qualificassimo migliori. Non voglio dire che si debba diventare vegetariani, ma lo sfruttamento scriteriato dei poveri animali è ingiusto e ignobile. Per chi si ciba di carne...almeno un pò di rispetto per chi vi nutre.


Naima is offline  
Vecchio 20-10-2003, 14.25.29   #4
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile esattamente

credo che la questione
non sia poi molto diversa
da come accadeva
ai tempi dei lager
di cui tutti sapevano
eppure nessuno sapeva
io
ho visto cose
che mi fanno rabbrividire
al solo pensarci
e non riesco a coordinare la mia mente
in modo da poter capire
o spiegare,o giustificare
in qualche modo
tanta crudeltà
da parte degli umani
nei confronti
di creature dolci ed indifese
come sinceramente sono
tutti gli animali
nessuno escluso

wahankh .
Musica : Shame On You -indigo girls-
dawoR(k) is offline  
Vecchio 20-10-2003, 18.04.35   #5
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Involution

Io di riprendere in mano arco e frecce non c'ho voglia..

Poi secondo me i vegetartiani sono dei pazzi.Come si fa a farsi problemi morali sul cibo?L'uomo ha sempre ucciso per cibarsi!Tutti gli animali lo fanno!

Ciò nonostante sono anch'io contro l'uso di ormoni e vaccate varie(mangimi animali),in quanto dannosi per la nostra salute..Sul tenore di vita di quelle bestie...si insomma...a volte ciò che predomina è l'aspetto pratico della faccenda...
sisrahtac is offline  
Vecchio 20-10-2003, 19.20.26   #6
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Io mi sono trovata a diventare vegetariana da poco, spontaneamente, senza nessuna conclamata volontà di rottura con "il sistema" o motivi consimili... Ho semplicemente appreso, e visto da vicino, come vengono macellati gli animali.
E per me, che da sempre amo più gli animali dei cristiani, il rifiuto di rendermi corresponsabile di questa barbarie è scattato in maniera automatica, e irreversibile.
irene is offline  
Vecchio 20-10-2003, 19.56.16   #7
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: ...io

Citazione:
Messaggio originale inviato da dawoR(k)
avrei voluto risponderti
ma sinceramente parlando
non ce la faccio
perchè le cose da dire
ad uno che la pensa come te
sarebbero troppe
per questo contesto
mi piace però
immaginarti un giorno
messo a bollire in un pentolone
mentre il capo
di una tribù di cannibali
ti sta spiegando
che in base al loro tipo di cultura
è giusto macellarti
. . .
Uomini,cavalli,insalata ...ma
che differenza fa
se riesci a spalancare la tua mente
sulla bellezza di ogni cosa che vive ?

Hai mai accarezzato un cavallo ?
Raccolto l'insalatina nell'orto ?
Guardato negli occhi
un uomo che muore ?
Ricevuto l'affetto di un cane ?

...ovviamente sono solo delle domande retoriche
in quanto è evidente
che non l'hai mai provato
e poi stai tranquillo
la maggior parte delle persone
la pensa proprio come te
e pure la legge
funge da ala protettiva
alla tua "cultura"

wahankh.
Più che animalista : animale.





mah se nel caso mi trovassi nella pentola di una tribu cannibale per prima cosa piu che maledire loro ,lo farei con me che ce faccio io in mezzo a loro mi chiederei ma non potevo starmene a casa??mi domanderei


cmq non penso di essere quella persona insensibile che tu dici ,anzi penso che gli animali sono stati in casa mia sono sempre stati molto bene ;non per nulla tutti sono vissuti molto , in piu visto che abito in pratica in campagna di animali ne ho visti tanti e non ho mai fatto male a mezzo animale e per aggiungere ho visto anche molti uomini vicino alla morte...



cmq di me pensa quello che vuoi questo non mi interessa quello che mi da fastidio e che 4 personaggi che non hanno altro da fare siu mettono a lottare per una guerra che non ha senso ,l uomo d altronde e carnivoro e nella su natura mangiare carne per cui se vuole stare bene nella sua dieta un po ne deve anche mangiare ...
e visto che teoricamente qui in italia viviamo in una democrazia questi qui non dovrebbero avere nessun seguito
bomber is offline  
Vecchio 20-10-2003, 20.04.53   #8
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Naima
C'è poca informazione sui metodi di utilizzo degli animali. Se la gente sapesse come vivono negli allevamenti intensivi, come vengono utilizzati in nome della medicina (per produrre farmaci ormonali tutt'altro che benefici.. purtroppo ne so qualcosa, dal punto di vista di una paziente). A pochi è capitato di visitare un macello, men che meno si pensa a che vita fanno le galline ovaiole chiuse in gabbie poco più grandi di loro PER TUTTA LA VITA, o le cavalle deputate a produrre urina per i farmaci ormonali che la contengono, sempre in piedi, in bloccate le quattro zampe, costrette a bere diuretico PER TUTTA LA VITA. Animali marchiati, legati, rinchiusi, siringati, vivisezionati e infine trasportati su un vagone ammassati col caldo o col freddo, trascinati sul patibolo, consacrati al nostro piacere. E abbiamo ancora il coraggio di chiamarle bestie come se fosse dispregiativo e noi invece umani come se ci qualificassimo migliori. Non voglio dire che si debba diventare vegetariani, ma lo sfruttamento scriteriato dei poveri animali è ingiusto e ignobile. Per chi si ciba di carne...almeno un pò di rispetto per chi vi nutre.







pienamente d accordo che ci sono animali che sono trattati malissimo.si arriva a cattiverie mai viste ...ma questo poi e legato anche al fatto che non avendo attenzione per gli animali si puo riparmiare molto da cui maggior profitto ,certo pero le cose non sono sempre cosi ho visitato alcune settimane fa un allenamento di cavalli e asini da macello e gli animali in questione erano ben tenuti e gli spazi che avevono a disposizione erano ampi ,insomma nulla di allucinante come succede in altri posti ...forse sono isole felice.... magari era meglio cercare di fare delle leggi perche gli animali siano trattati bene da vivi ...
bomber is offline  
Vecchio 20-10-2003, 20.08.58   #9
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
Io mi sono trovata a diventare vegetariana da poco, spontaneamente, senza nessuna conclamata volontà di rottura con "il sistema" o motivi consimili... Ho semplicemente appreso, e visto da vicino, come vengono macellati gli animali.
E per me, che da sempre amo più gli animali dei cristiani, il rifiuto di rendermi corresponsabile di questa barbarie è scattato in maniera automatica, e irreversibile.


infatti.......
penso che debba essere una scelta personale e non un imposizione da porre a tutti ....
bomber is offline  
Vecchio 20-10-2003, 21.25.42   #10
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Bomber,ma non è che fai il macellaio?

E poi se macellare i cavalli può essere un espediente per diminuire le problematiche legate alla mucca pazza...perchè no?
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it