Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum č in modalitą solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Societą
Cultura e Societą - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 12-11-2003, 14.48.04   #1
viandanteinattuale
Ospite abituale
 
L'avatar di viandanteinattuale
 
Data registrazione: 15-07-2003
Messaggi: 131
Quando un carabiniere muore...

" Io ho visto il Carabiniere , soccorrere i prigionieri con la devozione della suora di caritą,
L'ho visto confortare il condannato come il sacerdote nell'ora estrema;
L'ho visto dopo lotte, curare i feriti come il medico;
L'ho visto nella famiglia come il confessore calmare odii e rancori;
L'ho visto presiedere alla festa del villaggio come il patriarca della Tribu';
L'ho visto combattere come un guerriero, soffrire in silenzio come un religioso, morire come il Martire.
Non sfugge mai un lamento dalle sue labbra. Voi dormivate ed egli vegliava, Voi folleggiavate nelle feste ed egli, dritto in disparte , la nell'angolo oscuro, proteggeva la vostra gioia.
Egli č niente per voi , VOI siete tutto per lui. Se siete gente onesta e felice, potete persino ignorare la sua esistenza, ma i tristi tremano, i deboli vivono protetti, perchč egli č sempre la, ritto, immobile, vigilante.
Chi č dunque quest'Uomo? Quale passione lo anima? Quale interesse lo guida? Quale religione lo sostiene?
Questo Uomo č semplice di cuore , ha lo spirito retto , l'anima onesta ;
Straniero alle passioni,non conosce che il Dovere;
La scienza sola, il coraggio solo, la religione sola, non basterebbero a produrre un tal uomo; Eppure eccolo la dinazi a voi.
Perdonatemi Uomini, che non avete neppure l'idea della vostra grandezza, perdonatemi se, per un istante, ho sollevato il velo dietro a cui si nasconde la vostra esistenza.
Vi ho visti nel settentrione e nel mezzogiorno, nelle cittą e nei campi,di giorno e di notte, nelle fste e nelle pubbliche calamitą, nelle rivoluzioni , negli eccidi e nei tribunali e sempre ho ravvisato in voi l'Uomo amante del suo simile..... La legge che difende e colpisce.
samuele.
viandanteinattuale is offline  
Vecchio 12-11-2003, 16.58.24   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Io aggiungo solo: GRAZIE.

Un grazie alla loro centeneria dedizione al servizio dei cittadini. Sono sempre stati un punto di riferimento per i cittadini onesti.

Li ho sempre ammirati.
Coloro che sono morti per riportare la pace sono miei figli e miei fratelli.

Mary
Mary is offline  
Vecchio 12-11-2003, 17.05.37   #3
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile scusate ma...

forse mi sfugge qualcosa
ma dalle vostre parole
sembrerebbe che il carabiniere
sia una specie di missionario
che si prodiga per il prossimo
. . .
Sono pagati per quello che fanno ?
. . .
Quanto guadagna un carabiniere
in missione di "pace"
come viene chiamato
quel dispiego di uomini ed armi
in terre straniere ?
. . .
Questi poveri ragazzi
ci vanno perchč attratti
dagli extra sostanziosi
nella busta a fine mese
oppure davvero pensate
che ci vadano
perchč il scopo della loro vita
č quello di
riportare la pace in iraq
con gli zuccherini della democrazia ?

wahankh . "Basta Retorica!!!"
dawoR(k) is offline  
Vecchio 12-11-2003, 17.40.10   #4
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
I carabinieri che io ho conosciuto durante la mia vita erano fatti di persone vicini ai problemi della gente.
Quelli di oggi non li conosco bene, so che molti sono spinti dal bisogno di lavorare. E' diventato un lavoro come un altro. Ma un tempo erano davvero in pochi a voler entrare nell'Arma.
Un lavoro duro, molto duro. Certo non avevano i ladri e gli assassini di oggi. Ma dovevano confrontarsi con i mille problemi della povera gente di un tempo.
Guadagnavano pochissimo e lavoravano duramente con vero spirito di sacrificio. Molti erano davvero poco istruiti.
La gente li considerava sempre un punto rassicurante nella vita quotidiana.

Tempo fa lessi un sondaggio dove i carabinieri venivano posti al primo posto per rispetto e fiducia da parte della gente. Prima dei preti, prima degli insegnanti.... agli ultimi posti vi erano i politici.

Io personalmente, sin da piccola li ho temuti, rispettati, amati.
Ai miei tempi alle donne era precluso quasi tutto, se non lo fosse stato io sarei entrata nell'Arma. E forse sarei potuta essere fra quelli che sono morti.
Io sono una fervente pacifista ma so di poter essere un coraggioso guerriero.

Ciao
Mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it