Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 16-07-2002, 20.04.17   #11
charlotte
Ospite
 
Data registrazione: 14-07-2002
Messaggi: 6
ma funziona?
charlotte is offline  
Vecchio 16-07-2002, 20.50.16   #12
charlotte
Ospite
 
Data registrazione: 14-07-2002
Messaggi: 6
ops prob col pc scusate..
x tammi: è vero ciò che ho scritto è un po confuso ma io lancio fulmini a ciel sereno a volte e anche questo lo riconosco come sentimento.
è difficile spiegare ad altri ciò che si sente dentro, quando poi si è anche delusi lo si è ancora di più. voleva essere uno sfogo forse.
forse oltre al dialogo voglio delle risposte sincere,voglio magari smuovere un po le acque.
magari trova uno degli argomenti che ho scritto, dove ti senti più punta sul vivo e rispondi, di quello che pensi.
almeno dalla risposta capirò che persona sei.
sai forse non amo nemmeno particolarmente avere un argomento solo di cui parlare perchè inevitabilmente quell'argomento ne coinvolge altri.
Vero il forum si chiama proprio riflessione:quanta gente vedo seguire in chiesa insegnamenti e valori che poi non mantengono?predicano bene e razzolano male.
si credo che si possa nasconodere anche dietro a un forum di questo tipo, che a me sinceramente piace molto per ora,altrimenti non lo avrei scritto.
baci miki

x edali:
PRIMO:spero tu abbia sbagliato per caso a storpiare il mio nick io non sono carlotta.

Il cinico come lo vedo io e come ho conosciuto è una persona a cui tutto è indifferente, per questo non può vivere a pieno i sentimenti.
Non ci crede.

Non capisco bene cosa tu intendi per sensibilità universale.
comunque col cavolo che tutti ti aiutano e ti trattano bene e hanno rispetto .
Forse è vera una cosa: in ognuno di noi C'è qualcosa di speciale ma bisogna saperlo tirare fuori non solo quando fa comodo, e quel lato si DEVE sviluppare.
Comunque se tu riesci a vedere solo quel lato leggero e positivo sei superficiale, ti fermi li oltre non riesci o non vuoi andare tu che dici di toccare il cielo con l'anima (dovresti allora andare in profondità) sai, forse sbaglio, io non mi accontento di così poco.
se poi vivi sotto una campana di vetro e nel tuo paese sono tutti fraterni ecc ecc dimmi dove abiti che mi trasferisco.
spero tu abbia capito il senso delle mie parole.
Scusa l'unica ad avere sofferto?IO?SCHERZI vero?
Guarda io credo una cosa: qualunque cosa succeda c'è SEMPRE qualcuno che sta mooolto peggio di te, e quel qualcuno merita aiuto.
E poi io ho 20 anni anche se avessi passato chissà quali pene ce ne saranno ancora hai voglia e allora?
Il fatto è che la gente pensa alla parola sofferenza e la scaccia, ma volevo dire solo che NON TUTTO IL MALE VIEN PER NUOCERE.si può trarre anche molto di positivo, ma bisogna viverlo altrimenti non impari niente.
capisci?

capisco la profondità di light, hai ragione, anche a me piace parlare di altre cose, e quando lo fai un po sogni e un po ti sembra di avere scoperto il vero senso della vita!
Io la vivo come un nutrimento per l'anima...
Però è anche vera una cosa: questa vita è l'unica che abbiamo e le nostre banali(su questo non sono d'accordo) storie sono l'unico modo per manifestare qualcosa di noi su questo mondo. siamo comunque fatti di carne e non solo di spirito, giusto?
bacio miki
charlotte is offline  
Vecchio 16-07-2002, 21.40.45   #13
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
Re: sentimenti

[quote]Messaggio originale inviato da charlotte
"[b]Purtroppo la maggior parte delle persone non apre gli occhi o non vuole aprirli, così passa il tempo a dormire al posto di vivere.
Per esempio: la felicità. "
il discorso non è partito da qui?


"Una persona per essere felice cosa deve fare?mi guardo intorno: il prototipo è sposarsi eh si, e poi avere un paio di bambini, e ALLORA sei felice, devi essere felice, come se la vita fosse tutta li."

credo che ben poche persone sposate ti dicano che sono felici visto che la maggioranza divorzia e deve portare gli avanzi di una famiglia che si era creata

"E gli ideali?il fatto di credere in quella persona di non volerla lasciare, non perche si ha paura di perderla o perche si dipende da essa, ma perchè quando si sta insieme ti sembra di toccare il cielo con un dito, si sta troppo bene.
Credere in quella persona che ti sa capire, crederla come UNICA al mondo, volere il meglio per essa, volere la sua realizzazione che poi diventa automaticamente la tua.
E allora quella persona rimane una parte di te,in bene o in male, se tu cadi cade anche lei se tu hai bisogno di cure lei ti cura,non c'è migliore medicina e se muore rimane comunque viva nel cuore.
Smettetela di cercare di reprimere i sentimenti, questo lo dico a tutti i CINICI, sono stanca ne ho incontrati troppi."

anch'io ho 20 anni e se ti dicessi che non credo nell'amore mentirei a me stessa, se ti dicessi che non sogno un amore come quello che descrivi sarei bugiarda ma penso che tutti sognino un amore cosi bello e magico ma forse prima di parlare dovremmo provare, chissà cosa succede con gli anni, quando si è sposati questo io e te non l'abbiamo provato sulla pelle e non possiamo saperlo.

"Avete paura di soffrire???"

credo che la vera paura sia di restare soli e quindi di soffrire di solitudine, paura di non rispettare i prototipi ed essere giudicati e di far soffrire le persone che ci amano...
ely is offline  
Vecchio 16-07-2002, 22.35.12   #14
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
dolcissima.....

non ho assolutamente detto che scrivi in modo confusionario, tutt'altro, mi è sembrato proprio un riassumere tante nostre riflessione in argomenti più specifici e diversi per i quali, la tua personale espressione rischiava di cadere nel nulla...non sò se mi sono spiegata, ma così non è stato e sono contenta per te che ne trai delle risposte alle tue domande.
Personalmente non mi sento "punta sul vivo" in NESSUNA delle riflessioni fin qui affrontate poichè, ho la presunzione di dire che "mi conosco alquanto bene" quindi, nè tu nè altri potranno mai addurre al fatto di aver colto in me un qualcosa di vulnerabile. (lo spirirto del riflettere non è cogliere le debolezze altrui, ma il rapportarsi ad esse ed eventualmente, riflettendo, "crescere").
Hai ragione quando coniughi il forum ad una Chiesa.....tutti predicano bene, ma razzolano male. La differenza è che: "cristiana" ti ci fanno diventare inconsciamente...."forumista" per scelta. Conclusione: se nn ti piace ciò che scriviamo, riflettiamo, discutiamo, ecc.ecc... cambia! (scusa Ivo)
Qualsiasi risposta tu stia cercando la ritroverai solo dentro te stessa, gli altri.....sono solo un buon campo di allenamento.
Ultima cosa, e poi chiudo, non serve a nulla raccontare esperienze personali, a meno che tu non lo ritenga opportuno,
in qualsiasi modo ci poniamo....le risposte arrivano.
tammy is offline  
Vecchio 16-07-2002, 22.37.25   #15
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
per ely...

tammy is offline  
Vecchio 16-07-2002, 23.15.14   #16
Attilio
 
Messaggi: n/a
Ciao a tutti

e ciao Charlotte, ben arrivata: vedo già che hai suscitato un certo interesse.

Discussione sui sentimenti: il 90% dei post è incentrato sull'amore e sul matrimonio, sbaglio o credete che sia l'unico sentimento importante? Veramente volete limitare quella cosa enorme che sono i sentimenti al rapporto di coppia (che pure è una cosa grande, a una su tante)?

Con ordine:
"Ma chi le ha messe in testa queste cazzate alle gente?Guardate cosa avete combinato, il 90% delle coppie sposate stanno insieme PER FARSI COMPAGNIA, sempre se resistono per piu di due anni... etc"
Da uomo sposato e per adesso fortunatamente molto felicemente, sono d'accordo con te: vedo tante persone che seguono questo discorso opportunistico, molte volte ho fatto sentire la mia voce contraria in merito ma sembra di battere contro un muro, sembra che tu sia un criminale se dici "attenzione: se non vi volete veramente bene non sposatevi, soddisfatevi un po' se proprio volete e poi si vedrà, cercate di capire veramente se c'è del sentimento prima di legarsi...", è troppo radicato l'opportunismo!

Per Schieppwaters:
Mi piace Roger Waters, ma non sono d'accordo su quelle frasi, cioè non sono tutte così le situazioni, non sono frasi assolute.

Per Tammy:
Belli i Week-end, eh? Ti garantisco che sono più belli in moto! (sai a cosa mi riferisco...)
A parte questo, credo che a Charlotte non interessi il punto sensibile perchè debole ma solo perchè in grado di rispondere più sinceramente.
Sono d'accordo sul trovare la soluzione solo in noi, qualche volta però si ha bisogno dell'imbeccata degli altri perchè venga alla luce qualcosa che magari inconsciamente rifiutiamo di riconoscere.

Concludendo sui sentimenti:
Non so se l'ho già detto da altre parti (ho poca memoria storica), ho la certezza che siamo in una società in cui si educa a sopprimere i sentimenti perchè scomodi e perditempo. Non bisogna mai andare in crisi od amare fortemente perchè ti distoglie dai tuoi scopi pratici... Fanculo gli scopi pratici dico io! Se sento la voglia di stringere un'amicizia con qualcuno e non me ne viene in tasca niente o magari ci perdo qualcosa, perchè devo rinunciare a questo pane dell'anima?
Ci troviamo così in mezzo a gente che ha paura a darti una carezza se ti vede piangere, anche se ti conosce, perchè "chissà cosa pensano poi...".
Soffro per questa situazione, vorrei che ci si potesse stare vicini di più.

Vero è che si può predicare bene e razzolare male, dipende se la cosa è voluta: non sempre è facile mettere in pratica ed a volte le forze non ci bastano.

Ciao: Attilio.
 
Vecchio 16-07-2002, 23.29.27   #17
charlotte
Ospite
 
Data registrazione: 14-07-2002
Messaggi: 6
infatti quello che ho scritto è che nessuno ti dice di sposarti.
il matrimonio e la famiglia così con i canoni odierni fanno in modo che le persone si sposino per poi separarsi.
tu ci credi e io ci credo, e va bene e anche gli altri sognano un amore, allora bisogna sapere lottare per questo sai?
di solito le persone non riescono a guardare dentro se stessi, a seguire la loro strada e si ritrovano con la persona sbagliata.
è ovvio la paura è quella di rimanere soli, ma anche questo non è vero:gli amici, il bene che si può fare alle altre persone.. sono vitali.
Si ha paura di rimanere soli con se stessi e ascoltare la propria coscienza,dopo tanto magari che non lo si fa.
Io sola ritrovo me stessa e anche quando si sta con un'altra persona bisogna crescere insieme, mantenedo sempre la propria identità.
comunque si può rimanere soli da un momento all'altro(o si può lasciare soli).è la vita.e non si può avere paura di rimanere soli, non esiste.

Continuerò a scrivere su questo forum quando mi viene volgia o quando sento qualcosa, chiunque puo farlo.
charlotte is offline  
Vecchio 16-07-2002, 23.47.32   #18
Attilio
 
Messaggi: n/a
Mi fa piacere

di essere riuscito a spiegarmi, non sempre ci riesco.

"comunque si può rimanere soli da un momento all'altro(o si può lasciare soli).è la vita.e non si può avere paura di rimanere soli, non esiste. "
Hai ragione, si promette "per tutta la vita" ma bisogna rendersi conto che non saremo noi a decidere per noi e tantomeno per gli altri...

Lo sposarsi per paura di restare soli poenso sia un segno di grande limiatezza sociale: siamo circondati da gente che può starci vicino in tanti modi se serve. Comunque anche nel matrimonio bisogna sapere affrontare certe solitudini che, prima di sposarsi, è difficile immaginare. Se non si è in grado di vivere in maniera indipendente prima il matrimonio è destinato a saltare all primo leggero diverbio.
 
Vecchio 17-07-2002, 01.10.37   #19
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Attil....

come dire....? non vorrei ricominciare.....
Ahhhh Charlotte! dammi retta! rileggiti alcuni post, già postati, apposta per te.
Io ci scherzo e ci ironizzo, ma mi dici (anche in privato) di dove sei?
Sai perchè?....
perchè mi sembri fresca come l'acqua che sgorga da una fonte e profumata come i fiori in primavera,
ma come il vento in bufera,
travolgi,
assali,
gli animi umani,
nulla torna,
nell'aurora,
così semplice,
pulito,
fresco,
nulla torna,
neanche il riso di un bimbo,
perdonami,
se mi chino a te,
il mio pensiero,
è già oltre l'alba
e non è detto,
che trovi il sole.
tammy is offline  
Vecchio 17-07-2002, 13.30.39   #20
charlotte
Ospite
 
Data registrazione: 14-07-2002
Messaggi: 6
scusa attilio il messaggio tuo non lo avevo visto, quello che ho scritto era la risposta ai due messaggi precedenti.

Comunque cio' che hai scritto mi piace molto, mi trovi d'accordo,finalmente eccola! una persona che abbia provato a capire e mi abbia dato un giudizio non banale.
scusate ma alcuni hanno scritto DUE righe su cosi' tanti argomenti.

tommy io mi conosco( e tu non mi conosci), si sono fresca come l'acqua a volte... con le persone che se lo meritano.

Non quelle che ti attaccano e non quelle che non sanno dare.
Prova a dare il beneficio del dubbio alle persone, che almeno non conosci, se dico"rispondimi dove ti senti punta sul vivo dimmi cosa pensi" bhe a me i sentimenti mi pungono sul vivo, per esempio, ci tengo e vorrei che venissero rispettati.
Non deve essere per forza visto tutto male, allora quando parli con qualcuno che fai?Se non capisci e hai dubbi chiedi spiegazioni non e' che lo attacchi, dicendo ne tu ne nessun altro potra' mai dire di avere colto me tammy sul vivo.
eh, e chi sei?
e anche se ti avessero punto sul vivo tu non sbagli mai?

Ripeto ed e' l'ultima,che scrivero' se e quando IO ne avro' voglia se e quando avro' qualcosa da dire,se e quando vorro' esprimere bei o brutti sentimenti, finche' sara' uno dei mezzi che ho per esprimermi lo faro', non seguo la massa e non mi faccio condizionare da cio' che mi si dice.
Sei libera di non leggere i miei messaggi, quando avro' voglia di scriverne.non ho niente altro da dire.
BYE
charlotte is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it