Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 22-03-2006, 08.37.38   #11
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
forse non ho capito

Scusa Lord Kellian, forse non ho capito. In pratica, col sistema proposto, chi ha dei soldi dovrebbe disfarsene al più presto perché, invece di interessi attivi, avrebbe solo interessi passivi? Se si attuasse ciò, nessuno più avrebbe interesse a farsi pagare in denaro, e quindi il denaro stesso sparirebbe e si tornerebbe ai baratti. Interessante ma, nella società moderna credo sia di difficile attuazione. Come faremmo con chi propone servizi anziché vendita di beni?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 22-03-2006, 19.18.17   #12
Lord Kellian
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 348
Baratto

Da Altramoneta:


E’ possibile che per sfuggire al prelievo, qualcuno possa pensare di tornare al baratto e di non utilizzare i titan come mezzo di pagamento? Forse sì, relativamente ad alcune operazioni particolari nelle quali il “valore” dei beni da scambiare sia straordinariamente coincidente. Ma a parte che questo è escluso per le spese di tutti i giorni, relativamente alle quali è irragionevole pensare che si possa andare in giro a proporre scambi di beni, il rischio del baratto su transazioni di grosse dimensioni è che si debba sacrificare una parte consistente del valore del bene per il solo gusto di non essere assoggettati ad un prelievo automatico di minime dimensioni.

Faccio un esempio. Chi deve comprare una casa ed ha stanziato per questa evenienza una somma consistente, mettiamo 300.000 €, rischia di perdere in un anno il 5% sulla somma, ovvero 15.000 € meno quello che prende a titolo di RdC vale adire 6.000 €. Per evitare il prelievo in attesa di trovare l’immobile che fa al caso suo, potrebbe trasformare il denaro in un altro immobile qualunque da permutare con quello che intende acquistare nel momento in cui avrà le idee più chiare. Rischia, però, di non trovare un venditore disposto a prendere in permuta proprio quell’immobile che lui ha frettolosamente acquistato allo scopo di sfuggire al tasso negativo, oppure di trovarne uno che svaluti il suo acquisto di una percentuale superiore al 5%.

Insomma, rischia fortemente di rimetterci sull’acquisto. Di fatto, quindi, la via del baratto è impraticabile. A maggior ragione questo ragionamento vale per le grandi transazioni, tipo l’acquisto di un palazzo da tre o trenta milioni di euro, o l’acquisto di materie prime da rivendere ai produttori. Il rischio anche lì di un deprezzamento del bene acquistato è superiore al deperimento dovuto al tasso negativo, di cui l’operatore può tenere conto nella determinazione finale del prezzo assumendosi il rischio abituale dell’operazione commerciale.
Lord Kellian is offline  
Vecchio 22-03-2006, 19.38.59   #13
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Per rispetto devozionale

No, non lo voterei.

Io sono religioso: i miracoli li fa solo Dio.

fino a prova contraria
Lucio Musto is offline  
Vecchio 27-03-2006, 12.13.11   #14
Claudio
Ciò che è, è!
 
L'avatar di Claudio
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 202
la teoria....

si fa prima a dimostrare con i fatti piuttosto che con le parole...

quando un Comune o una piccola comunità avrà cominciato a sviluppare quel sistema, allora se ne parlerà diffusamente e, diversamente dalla teoria, non potrà avere movimenti di opinione, ma solo icontestabili ammissioni di validità. Se vedrete la gente contenta, vuol dire che la cosa sta funzionando.

Chi negherebbe la verità che aria, acqua e sole fanno bene a madre terra?

Riguardo a Dio: non esistono i miracoli, neppure Dio ce li concede. Quello che noi chiamiamo miracolo è solo un fenomeno che la limitata scienza umana non sa spiegare. Lo ha detto anche S. Agostino, con parole diverse.

comunque sia per chi volesse approfondire di persona

c'è un interessante incontro a Roma il 30 marzo, giovedì: http://www.altramoneta.org/incontri.htm
e inoltre, per ulteriori conoscenze: http://www.ecoroma.org/

Ultima modifica di Claudio : 27-03-2006 alle ore 12.27.52.
Claudio is offline  
Vecchio 27-03-2006, 20.19.03   #15
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Re: la teoria....

Citazione:
Messaggio originale inviato da Claudio



Riguardo a Dio: non esistono i miracoli, neppure Dio ce li concede. Quello che noi chiamiamo miracolo è solo un fenomeno che la limitata scienza umana non sa spiegare

Se la scienza non lo sa spiegare, dove trovi la legittimità per la tua affermazione?... ovviamente in una credenza diversa ma altrettanto gratuita!

E' il solito problrma della non-transitività della sottrazione!

Prudenza sempre, con i dictat!
Lucio Musto is offline  
Vecchio 28-03-2006, 00.08.38   #16
Claudio
Ciò che è, è!
 
L'avatar di Claudio
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 202
parole, parole

Sant'Agostino definì il miracolo un evento non contrario alla natura degli eventi, ma contrario solo alla natura che conosciamo.

tutto qui, non me lo sono inventato io, ma lo condivido pienamente, e poi dato che Dio e Miracolo sono termini che lasciano spazio ad una tale gamma di interpretazioni buona solo per gli intrattenimenti da salotto (rispettabilissimi! non lo nego!), quindi non è il caso continuare in questa sede. Qui si parla di un altro genere di "fenomeno". Un meccanismo socioeconomico già sperimentato in varie forme e in vari tempi storici.
E' inutile che ci perdiamo su disquisizioni pseudoreligiose di forma per evitare il vero tema e magari per ottenere ragioni marginali.

Nessun dictat. Ognuno sappia essere luce nella sua vita.
Claudio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it