Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e SocietÓ
Cultura e SocietÓ - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 30-03-2006, 20.01.07   #1
Mr. Bean
eternitÓ incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Thumbs up a proposito di ferie....

Il periodo di riposo non Ŕ assimilabile ad una indennitÓ

Sentenza della Corte europea Giustizia:

vietato pagare le ferie durante l'anno


Lussemburgo, 20 marzo 2006. Non si pu˛ spalmare nel corso dell'anno la retribuzione dovuta per le ferie annuali e poi non fare effettivamente le ferie. Insomma non deve accadere nel mercato del lavoro di preferire un uovo oggi alla gallina di domani, dove l'inedito scambio ha per oggetto, appunto, la retribuzione delle ferie annuali. Il trucco Ŕ semplicissimo: spalmare quel pagamento nel tempo come "indennitÓ per ferie" in aggiunta alla busta paga ordinaria: poi trovarsi di fronte le ferie non retribuite e, quindi, preferire non goderne. Un meccanismo pericoloso che una sentenza della Corte di Giustizia europea ha dichiarato illegittimo: la normativa europea sull'orario di lavoro (direttiva 93/104/CE) parla chiaro. Ai lavoratori Ŕ dovuto un periodo minimo di riposo retribuito di almeno quattro settimane annue e quel compenso deve essere erogato in modo distinto e a ridosso dell'effettivo periodo di riposo. Il frazionamento della retribuzione per ferie non pu˛ quindi comparire in un contratto di impiego o in un accordo sindacale. L'unica eccezione ammessa al pagamento delle ferie a titolo di indennitÓ si ha con la fine del rapporto di lavoro. La sentenza (datata 16 marzo 2006) fa chiarezza intorno ad alcuni pronunciamenti contraddittori emessi da tribunali del lavoro e corti di appello del Regno Unito. Nella fattispecie, i giudici hanno anche risposto alla questione pregiudiziale delle ferie giÓ pagate con il contestato sistema (rolled-up holiday pay). In questo caso la tolleranza Ŕ strettamente limitata ai pagamenti effettuati in modo trasparente e comprensibile e a condizione che l'onere della prova ricada sul datore di lavoro. Gli Stati membri sono comunque tenuti a rimuovere dai propri ordinamenti prassi incompatibili con la direttiva europea.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 01-04-2006, 11.22.16   #2
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Se andiamo avanti di questo passo non ce le pagheranno neanche pi¨, le ferie.

Chissa se potremo scioperare per farcele dare indietro?

Eppure una settimana di vacanza, proprio adesso prima delle elezioni, senza TV, Internet e giornali farebbero un gran bene a tutti, per ascoltare in silenzio quello che pensiamo con la nostra testa!

Monica 3 is offline  
Vecchio 01-04-2006, 18.23.20   #3
Mr. Bean
eternitÓ incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
io, per non sbagliare, ogni anno arrivo vicino al residuo 0. Dell'anno scorso, per esempio, ho avuto un residuo di 4 giorni... Anche in passato, se qualcuno mi faceva notare che facevo troppe ferie, gli rispondevo che erano giorni miei e che quindi potevo farmeli, di comune accordo col datore di lavoro e compatibilmente con le esigenze di lavoro, oltre che con le mie. Mi pare che su tutti i contratti, pi¨ o meno la formula sia questa. Mi ricordo invece di colleghi e colleghe che si lamentavano quando il datore di lavoro chiedeva loro di spostare le ferie, usando anche una certa enfasi sul fatto che questi colleghi fossero quasi indispensabili... Una mia collega, quando and˛ in pensione aveva 94 giorni di ferie ancora da fare! Considerato che ogni mese ha da 20 a 23 giorni lavorativi, si sarebbe potuta fare a casa tranquillamente gli ultimi 4 mesi di lavoro! Anche dove lavoro ora ho messo subito in chiaro che non intendo rinunciare alle mie ferie. Qui per˛ mi pare che il discorso funzioni un po' meglio. Infatti, programmiamo le ferie con diversi mesi di anticipo e poi (ironia della sorte) potrebbero sorgere dei problemi se qualcuno, per motivi suoi personali, deve rinunciare ad esse e nessun collega pu˛ fare cambio di periodo con lui....
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it