Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 27-05-2006, 19.48.49   #1
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Il Portogallo avrà la più grande centrale solare fotovoltaica del mondo

ROMA - Il Portogallo avrà la più grande centrale solare fotovoltaica del mondo.
L'impianto, che verrà installato nella zona di Serpa, rappresenta un investimento da 75 milioni di dollari (circa 60 milioni di euro) per due imprese nordamericane e una portoghese: GE Energy Financial Services sarà il soggetto finanziatore, mentre PowerLight, importante fornitore globale di sistemi di energia solare per l' Europa e l' America del Nord, ha concepito e sarà responsabile del funzionamento e manutenzione della centrale utilizzando l' innovativo "PowerTracker", il sistema di energia solare più utilizzato nel mondo per unità di grande scala per la sua efficienza e affidabilità.

La tecnologia brevettata dall' impresa statunitense segue il Sole accompagnando la sua posizione durante il giorno e generando più elettricità rispetto ai sistemi a montaggio fisso.
La Catavento, impresa portoghese di energie rinnovabili, ha sviluppato il progetto e assicurerà i servizi di gestione.
Con una potenza di 11 MegaWatt e 52mila moduli fotovoltaici, la nuova unità di produzione di energia solare permetterà di fornire elettricità a ottomila abitazioni portoghesi e di risparmiare oltre 30mila tonnellate annuali di emissioni di gas con effetto serra se comparata con una produzione equivalente a partire da combustibili fossili.
La GE Energy Financial Services, la PowerLight Corporation e la Catavento Lda assicurano che la costruzione della centrale partirà questo stesso mese, mentre si prevede che funzionerà a pieno ritmo dal gennaio 2007.

La scelta della localizzazione è dovuta al fatto che Serpa è situata nell' l' Alentejo, una delle aree di maggiore esposizione solare d' Europa, e che questa zona dispone delle più grandi strutture di collegamento alla rete nazionale di trasporto di elettricità.
Il progetto sarà impiantato in un' area agricola di 60 ettari rivolta a sud, che manterrà la sua vocazione produttiva.
La Catavento, creata nel 2002 da tre soci portoghesi, ha già avviato alcuni progetti in Spagna e Italia.
In Portogallo si prepara a concorrere ad alcune centrali di biomassa messe a concorso dal Governo quest' anno.

http://www.greenplanet.net/Articolo15289.html


Ultima modifica di ancient : 27-05-2006 alle ore 19.52.33.
ancient is offline  
Vecchio 28-05-2006, 08.54.03   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Se l'uomo è riuscito a venir fuori dalle caverne e..... parlare ad un telefonino qualche capacità l'avrà sicuramente.

La totale dipendenza dal petrolio a qualcuno giova

Vi sono interessi molto grandi che hanno bloccato o quanto meno rallentato la ricerca verso fonti alternative.

Questa brava gente che morirà come ogni altro essere vivente, non pensa che ad accumulare denaro su denaro senza tenere in considerazione che stiamo su un Pianeta fragile, tutto sommato.

L'Italia che potrebbe essere sia per cervelli (che vanno all'estero) sia per la composizione geografica il paese ideale per sperimentare e dare vita a nuove forme compatibili con l'ambiente e con il nostro benessere, se ne sta seduta in panciolle morendo di sete in attesa che piova.

Se avessi il denaro comprerei una fattoria e la ricoprirei di pannelli solari. Ne farei una specie di immensa serra da utilizzare, a seconda delle necessità, da protezione per le piante e per riciclare anche l'acqua. Un piccolo mondo in miniatura autosufficiente.

Gli esseri umani hanno sempre più fame di energia e tutti si rendono conto che non è possibile senza l'autodistruzione.

Tutti pensano a come aumentare le forniture e nessuno pensa a ..... diminuire gli esseri umani. Ovviamente diminuendo le nascite non eliminando quelli già nati.

Possibile che a nessuno viene in mente che controllando gli ospiti sulla terra potremmo stare veramente tutti meglio?

L'anidride carbonica accumulata per milioni di anni nelle viscere della terra viene portata fuori in pochissimi anni, penso che anche un bambino penserebbe che è sbagliato. Ma non i cervelloni.

Alle elementari mi fu insegnato che gli alberi sulle colline servono a trattenere la terra e impedire le frane, nessuno se lo ricorda più.
Mi fu insegnato anche che le piante mangiano anidride carbonica e emettono ossigeno. Ma anche questo sembrano averlo dimenticato tutti, visto che le foreste vengono distrutte.

Non ci capisco più niente, ma siamo davvero esseri intelligenti?


ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 29-05-2006, 16.32.39   #3
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Il Portogallo avrà la più grande centrale solare fotovoltaica del mondo

Citazione:
Messaggio originale inviato da ancient
ROMA - Il Portogallo avrà la più grande centrale solare fotovoltaica del mondo.
Bene…. Evidentemente l’energia pulita esiste….. quello che ci manca è una volontà "pulita", assieme ad un po’ più di amore per questo nostro pianeta che ci ospita, ci supporta e ci sopporta. In fondo lo merita no?

VanLag is offline  
Vecchio 29-05-2006, 19.45.17   #4
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Proprio oggi sentivo al tg della 7 che noi italiani paghiamo sulle bollette Enel (vi sfido a spiegarmi il significato delle varie voci) una tassa sulle energie rinnovabili. Non è una truffa?
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it