Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 01-07-2006, 01.14.29   #21
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Re: la scienza deve avere limitazinoni?

Io non ho fatto altro che rispondere a cio' che tu hai chiesto:


Citazione:
Messaggio originale inviato da metodico

...
Le recenti polemiche e restrizioni poste alla ricerca sulle cellule staminali embrionali (legge 40) mi trova in disaccordo.
Perchè limitare la scienza nella ricerca? perchè non utilizzare embrioni , congelati, o non più utilizzati per la fecondazione in utero, destinati qundi alla distruzione?
Perchè non poter creare nuove cellule embrionali?
se l'embrione è considerato "vita umana" allora mi devono
spiegare coloro che difendono la vita umana, come mai
ogni 5 secondi muoiono in Africa, bambini per la sete,
la malnutrizione, le malattie.


Queste prese di posizione mi ricordano, quelle sorte agli
inizi degli anni '70 riguardo la manipolazione del DNA, o ancor prima riguardo alla Terra che ruotava intorno al Sole.
Errori di presunsione su materie non conosciute, che la storia
dovrebbe insegnare di non continuare a ripetere!!!!!!!!
A voi la parola, amici. ...
[/b]

no no.

Citazione:
Ma ti posso assicurare che i risultati ci sono e sono eccellenti, nonostante le difficoltà economiche e il malaugurato metodo dei finanziamenti a tutti, belli e brutti, bravi e incapaci : il famoso criterio della "meritocrazia" cancellato dal vocabolario italiano.

Qui mi aspettavo di vedere la lista dei risultati di cui parli e di cui non hai fornito ancora il dettaglio.

Citazione:
Che la Terra gira intorno al Sole ha un significato, si effettivamente ha un significato: l'ignoranza è amata dai potenti della Terra, il popolo pecora è il massimo per i chi comanda.
Appunto per questo, sono contro l'ignoranza, e il potere di chi domina in virtù di un credo.
IL fuoco poi non conferma nulla.......bruciaaaaaaaa!

Qui sei contro l'ignoranza ma sembra piacerti, e piacerti anche offendere quello che con Fuoco intendo per Parola.

Citazione:
Ti concedo lo spam, ma sei libero di non cliccare.
Cosa che ne la chiesa, ne la rettitudine, è in grado di eliminare:
la povertà e l'ingiustizia nel mondo.
Forse i missionari, ma non sono la chiesa del potere, sono solo
la chiesa degli umili!

Qui non capisco perchè inserisci gente nel tuo discorso e cerchi di sminuirli , e per quale vantaggio poi?
Purtroppo o cliccato e ho visto cifre e progetti , e dalle foto mi si sono aperti pure gli occhi, parlano da sole , non è bello criticare sputare sullo stato e dire opulenta alla chiesa , senza prima essersi guardati e criticati.

Ora rispondo agli ultimi post:

...Cioè ci provo a risponderti , da come ti esprimi sembra proprio che ti piace non capire.

Io ti ho già risposto che sono a favore per la ricerca teorica , e a favore delle limitazioni.

La leucemia non proviene anche dallo stesso tipo di ricerca nucleare e radioattiva dello stesso tipo dei centri che tu vuoi difendere , o vuoi solamente scaricare il barile solo sulle attività militari per tuo comodo e vantaggio?

Ti prego di non osare più a criticare la chiesa e ti invito a mostrarmi gli obbiettivi raggiunti dalla ricerca che sto ancora aspettando , nell'ambito dell'argomento che rientra nelle categorie "limitate" che tu dici che siano ricerche giustificate, quindi mostrami questa lista dell'elenco degli obbiettivi raggiunti di queste categorie prima che ancora non fossero limitate, in modo da garantire la trasparenza e la chiarezza di quello che affermi.

La mancata presenza di questo elenco di obbiettivi raggiunti mi farà pensare molto sulla ricerca e lo sviluppo di questi centri di ricerca.

Grazie!

Ultima modifica di DarkTy : 01-07-2006 alle ore 01.32.05.
DarkTy is offline  
Vecchio 01-07-2006, 02.11.56   #22
Dito
Ospite
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 11
DarkTy, i tuoi messaggi mi hanno fatto pensare molto, differenza del primo messaggio che mi era sembrato un po' appariscente. Però il tuo discorso effettivamente non fa una piega. Se non che, ti invito a meditare, anche se c'è della verità , potrebbe essere che stai estremizzando.

Quello che voglio dire è che ci sono tante cose brutte che abbiamo creato, e alcune di queste continueranno a perseguitarci, come una macchina che diventa sempre più grande, sempre più piena di bulloni, e che non si vuol fermare. Ma credo allo stesso tempo che molte cose che sono state fatte sono effettivamente positive. Così come noi siamo negativi, ma anche positive. La ricerca non è solo nel cuore, credo, ma anche nella testa e nel corpo, in quello che mangiamo e respiriamo. Ecco perché credo che la scienza ( così come la ricchezza ) possono essere molto utili, se incanalate in modo positivo. Non è facile ma ci si prova. Altrimenti lasciamo fare solo le cose negative. Eh, non va

Un esempio. Se la scienza riuscisse a migliorare e divulgarele teconlogie di energia riclicabile? Se non ci fosse più bisogno di benzina e altre cose dannose ? Ovviamente parlo per assurdo, questo forse non succederà. Però si lavora affinché una strada positiva la si possa almeno osservare
Dito is offline  
Vecchio 01-07-2006, 17.19.56   #23
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Uff...

Uff...

Non c'è nulla di nuovo sotto il sole.

Si sa tutto cio' che si pensa.

Quello che tu vai cercando altri hanno già scoperto e sviluppato (sia nel passato sia nel presente, si in questo spazio sia nell'alto) .

2 * 2 = 4 , Lato * lato = AereaQuadrato , ecc.. sono tutte formule che hanno il loro risultato , cosi come lo hanno formule piu' complesse , ed il loro cacolo non richiede anni per essere calcolato. Cosi' come hanno formule di risoluzione , la chimica , la fisica,la medicina, ecc.. e ancora mi chiedo come mai ci voglia tempo per mettere un risultato dopo il segno = , per le formule di risoluzione di malattie quali aids , tumori, ecc... che sono formule come le formule di una banale influenza.

Pur non avendo i pc cartesio aveva già realizzato il grafico con gli assi cartesiani , si utilizzava la matematica aristoteliana e booleana .
I pc non servono se tu sai veramente contare , calcolare e misurare , per dare le risposte ad una formula, e se poi vi è gente che ha studiato adibito alla ricerca , la cosa mi meraviglia ancora di piu' quando questi risultati si dilungano.
Le icone , banalmente le ritrovi nelle piramidi che incanalano e catalizzano energie.
Budda già nei suo discorsi disse l'esatto valore di energia sprigionato dalla scissione di un atomo, e senza aver speso una lira per le strumentazioni di ricerca.
Marconi scopri' la comunicazione via filo e già anche altre cose quali la Tesf.
ecc.. ecc.. e così via.


Non è bello attribuirmi dell'estremista o cose varie , sto solo rispondendo a delle domande a cui sembra che ancora non sappiate dare risposte con chiarezza e senza dover dare attributi ad altre persone che vi stanno solo rispondendo.

Sono d'accordo con te quando dici che bisogna puntare sulle cose positive ed utili , ed è questo il punto delle mie risposte, cioè dobbiamo puntare alla ricerca di cose che siano veramente utili e non alla ricerca di cose che portino all'orgoglio e alla superbia dell'uomo che portano solamente allo spreco delle risorse e non all'evoluzione della Natura.

Non sono contro alla ricerca e se volete una mano ve la do pure, ho talento in molti campi.

Ciao.

Ultima modifica di DarkTy : 01-07-2006 alle ore 17.24.31.
DarkTy is offline  
Vecchio 01-07-2006, 18.43.39   #24
metodico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2006
Messaggi: 79
ciao a tutti
In realtà la scienza ha già creato applicazioni nel campo
delle energie alternative, vedi solare termodinamico di
Carlo Rubbia, applicazioni utilizzando il "vettore" idrogeno,
utilizza batteri mangia-plastica, mangia-petrolio, depurazione
delle acque refluee, soluzioni idroponiche di coltivazione vegetali, che risparmiano l'utilizzo dell'acqua, e tante altre cose.
Non sono d'accordo sul fatto che la scienza è anche "distruzione".
Quello è di competenza dell' "essere umano" non della ricerca
scientifica e applicazione scientifica.
Non confondiamo le "debolezze umane" con la scienza, per favore.
Proprio per questo ci vogliono controlli e severe punizioni per
chi abusa o commette azioni penalmente punibili.
Punizioni per gli "uomini" non per la scienza in se stesso!
ciao da metodico
metodico is offline  
Vecchio 01-07-2006, 20.10.03   #25
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Bene

Bene su questo sono d'accordo :-)

Su dai ora cambiamo discorso...

Tra le ricerche che rientrano nel campo non limitato e che rientrano nell'etica morale, e che abbiano come obiettivo l'interesse benevolo comune che tipo di collaborazione o aiuto posso dare?
Io me la cavo con l'informatica ed il 3D e sono veloce a creare applicazioni di vario genere. Non so ancora programmare plc per la robotica , ma se mi ci metto ad impararlo per mio conto imparo in fretta queste e tante altre cose.

Se volete una mano sono qua.

Ciao.

Ultima modifica di DarkTy : 01-07-2006 alle ore 20.11.51.
DarkTy is offline  
Vecchio 02-07-2006, 10.04.27   #26
metodico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2006
Messaggi: 79
ciao a tutti
certo che sei un tipo strano DarkTy.
Adesso vuoi dare una mano ?.
Il problema è ....a chi?
A me puoi darlo inviandomi materiale da pubblicare
inerente lo sviluppo sostenibile, la ricerca scientifica
o eventuali centri di ricerca che ritieni validi e con
recenti risultati ottenuti, o nel campo dell'orientamento
scolastico.
Agli scienziati, non so se hai una laurea, una specializzazione,
una qualifica! come puoi contribuire ?
A te rispondermi, così possiamo collaborare.
ciao da metodico
http://www.alagoas.it
metodico is offline  
Vecchio 02-07-2006, 14.34.56   #27
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Chi non è strano?

Chi non è strano? :-)

Mi dispiace deluderti ma ho solo il diploma della 3 media inferiore, ho esperienza di 13 anni da operaio in ditte super tecnologiche e abbastanza automatizzate nel settore gomma-plastica, l'informatica l'ho imparata da solo da quando avevo meno di 10 anni e l'ho coltivata da solo e a mie spese.

Ho sempre dato una mano per la cultura informatica italiana nei vari forum di programmazione. Conosco molti linguaggi di programmazione e ne imparo in fretta degli altri.

Di recente ho aiutato con una piccola mano un ragazzo per il suo programma amatoriale di lettura dati (con ultrasuoni) di una testa da una Tac e successivo rendering 3D di una testa-cervello in linguaggio Wtk Tcl senza avere e conoscere il Wtk e il TCl... gli algoritmi sono sempre gli stessi cambia solo il linguaggio.

Sono dell'opinione che in italia ci siano buoni talenti e che sia piu' coraggioso rimanere in italia e sostenere questo paese con il proprio contributo culturale per orientarlo al corretto sviluppo. Per questo mi auguro che si proceda nella realizzazione di progetti fondamentalmente utili e non orientati all'ambizione dell'uomo di raggiungere risultati immorali e inutili alla crescita e salvaguardia della natura e della vita.

Purtroppo non ne sono sicuro e non sono molto informato su queste cose , ma per quel poco che so , penso che troppe spese dell'italia vadano a finire come fondi per progetti utilizzati dalla comunità europea (Anche per progetti non limitati all'etica) , e questo penalizzerebbe di molto le tasche degli italiani, che spesso devono finanziare progetti di altri paesi, e certe spese sono veramente inutili , vedi ad esempio l'acquisto del monitor a sfera Perspecta 3d per usi militari,ospedalieri,medici ecc..., che costa 15000000$ (non so quanti zeri mancano ancora) e che non vedo il vantaggio ad utilizzarlo in campo medico , poichè non vi è ancora il porting per i comuni sistemi operativi (il che significherebbe sostenere ulteriori spese), e l'oggetto visualizzato (anche se microscopico ad esempio quello del Dna) potrebbe benissimo essere visualizzato su uno schermo piatto (con quadranti e prospettiva) risparmiando tempo,velocità,denaro, piuttosto che nella sfera nel quale si compiono 720 giri di rivoluzione eccitando il gas elio contenuto nell'interno per renderizzarare la rappresentazione di un oggetto 3D. Sono solo opinioni , ma cosa vuol poter dire l'ipotetico acquisto di un oggetto simile in un ipotetico S.Raffaele o qualsiasi altro ospedale? Che se ne farebbero?
Non si puo' non pensare che piu' dell'utilità del progetto ci sia un giro strano di denaro e non il vero interesse dell'obbiettivo della ricerca.

Ultima modifica di DarkTy : 02-07-2006 alle ore 14.40.22.
DarkTy is offline  
Vecchio 02-07-2006, 16.32.04   #28
metodico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2006
Messaggi: 79
ciao a tutti
devo dire che pur non avendo una laurea il tuo impegno
personale è da lodare, in fondo la differenza tra le persone
attive e non, sta appunto nella "volontà" di fare cose che
appaiano quasi "extraterrestri" ai più.
Quando ho avuto l'idea di realizzare un portale divulgativo
e d'informazione per i giovani, mi sono trovato circondato
da persone dubbiose, parlo anche a livello politico, dove
partecipo e sono attivamente impegnato.
Quando ho mostrato il materiale ricuperato in anni di ritagli
di giornali, riviste, documenti, recensioni libri, mi hanno preso
per un pazzo scatenato.
Adesso che il tutto è partito, arrivano i complimenti, ma se dovevo
basarmi sulle idee e opinioni degli altri, sarei ancora lì a
discutere di "aria fritta".
Purtroppo quello che dici sulla "distribuzione delle risorse" alla
ricerca è veritiero: non solo chi è bravo e produttivo viene finanziato, ma anche chi non produce risultati o e un doppione di altri, magari con più soldi, perchè amico di un politico.
Ma questo è un discorso, purtroppo che coinvolge tutti i settori
dell'attività umana, controllata e alimentata da favori politici.
Il politico non guarda ai risultati ottenuti, ma ai risultati elettorali, te lo dice uno che mastica di queste cose.
Meglio finanziamenti cosidetti " a pioggia" che mirati, perchè per il politico vuol dire "maggiore distribuzione del consenso".
Ma mantenendo questo presupposto, un pò di "meritocrazia" e "differenziazione" sarebbe già un risultato apprezzabile.
Un consiglio: parli bene, hai idee valide, però spesso di vai
a impegolare in discorsi contorti e affannosi, che sminuiscono
e rendono difficile interpretare tutto a chi non è addetto ai lavori.
ciao da metodico
metodico is offline  
Vecchio 02-07-2006, 17.02.11   #29
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
OK

Ok ti incoraggio ad andare avanti nel tuo obbiettivo mantenendo la coscienziosità nell'operato e a trasmetterlo ai tuoi colleghi , voglio credere che in italia si cominci a fare sul serio per la ripresa e la corretta ricerca per il bene comune e che ci sia la retta .

Ciao e Grazie per aver agito con coscienziosità. :-)
DarkTy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it