Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 14-09-2006, 11.57.21   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Costruzione senza limiti

Prendendo spunto da quello che succede ultimamente nel mio paese mi viene da chiedermi come mai ci sia questa costruzioni senza limiti di case, capannoni ecc..
Solo nel mio paese ci negli ultimi 8 anni la popolazione è cresciuta del 40% circa, si è costruito d'appertutto mi sono domandato come mai non faccessero case anche sopra le rotonde ...
la popolazioneè cresciuta mentre le srutture pubbliche no ...
tutto viene espanso ma gli asili e scuole sono sempre quelle, le stutture di bene pubblico che sono state costruite sono solo quelle private...
insomma il comune di sx che ho nel mio paese ha pensato bene di allargare per prendersi l'ICI e avere così un bel bilancio positivo .
ma vedo che è tutta la provincia di Reggio, Modena e Parma che ha aumentato in maniera esorbitante le sue costruzioni ...
ma leggendo su internet alcune lamentele di altri cittadini italiani mi sono accorto che anche in altre parti d'italia le cose sono così ..
ma secondo voi è giusto questo modo di costruire ed edificar senza motivo e senza regole che sta atanagliando l'italia ??
ormai l'italia non è una penisola con del verde è cemento con un po di verde da contorno ....
bomber is offline  
Vecchio 14-09-2006, 16.36.53   #2
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Riferimento: Costruzione senza limiti

Non sono mai stata in Italia, ma credo che sia vero che dice bomber.

Il clima nei paesi mediterranei diverterà africano in alcuni anni.
Forse si dovrebbe construire case sotteranee per stare bene nell´estate.
Lucy is offline  
Vecchio 14-09-2006, 16.39.56   #3
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Costruzione senza limiti

Mi piange il cuore quando vedo abbattere alberi, cementificare prati.

Dove vogliamo arrivare? quando avremo cementificato, fabbricato, distrutto tutto tutto tutto, cosa faremo?

Il costruire le case serve ai grandi capitalisti a mettere al sicuro la loro cartastraccia di titoli e banconote. In caso di inflazione mondiale i beni immobili resteranno sempre.

Ho la vaga sensazione che una gran parte della gente abbia dimenticato che è la terra a darci da mangiare. Gli alberi a darci ossigeno.

Dove stiamo andando a finire? La chiesa ci ha sempre presentato lo spauracchio del diavolo, se commettevamo atti impuri o rubavamo la marmellata. Ma il vero e reale e tangibile demone è quello che si è impossessato delle menti dei super ricchi che vogliono diventare ancora più super ricchi. E per fare questo ha fatto la magia nera sulle menti di chi doveva servire allo scopo.

Se tornasse a palpitare la spiritualità nelle menti e nei cuori della gente non ci sarebbe bisogno di nessuna legge, i popoli autolimiterebbero le nascite come atto d'amore verso la terra e se stessi. Torneremmo all'amore e al rispetto del Pianeta che ci ospita.

Ma la gente è vittima di un malefico incantesimo che ne ha distrutto la capacità di ragionamento e di amore.

ciao
mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it