Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 16-11-2006, 09.40.04   #1
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Questa è "bella"... (ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati")

Ieri sera ho visto "Primo piano" su rai 3 e c'era un documentario dove parlavano dell'Amazzonia con il grande Giobbe Covatta,dove giustamente segnalavano il mostruoso problema del disboscamento di quella foresta,che se non ce ne siamo accorti ci fa respirare e come si dice è "il polmone della Terra".
Il problema è che ai Paesi che noi definiamo "civilizzati" non gli importa un tubo di questo problema,perchè a loro basta guadagnare i soldini,perchè come sapete con gli alberi dell'Amazzonia ci si fa tante cose e ci si guadagna molto.Inoltre c'è anche un altro grosso problema,nell'Amazzonia ci vivono delle popolazioni indigene,che come ha detto un prof.brasiliano,sono popolazioni che non sanno neanche che cosa sia la violenza e come al solito si sa,sono sempre i più buoni a rimetterci,perchè di fatto sono in estinzione a causa dell'ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati".
Voi che ne pensate?
dany83 is offline  
Vecchio 16-11-2006, 11.53.13   #2
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Riferimento: Questa è "bella"... (ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati")

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Ieri sera ho visto "Primo piano" su rai 3 e c'era un documentario dove parlavano dell'Amazzonia con il grande Giobbe Covatta,dove giustamente segnalavano il mostruoso problema del disboscamento di quella foresta,che se non ce ne siamo accorti ci fa respirare e come si dice è "il polmone della Terra".
Il problema è che ai Paesi che noi definiamo "civilizzati" non gli importa un tubo di questo problema,perchè a loro basta guadagnare i soldini,perchè come sapete con gli alberi dell'Amazzonia ci si fa tante cose e ci si guadagna molto.Inoltre c'è anche un altro grosso problema,nell'Amazzonia ci vivono delle popolazioni indigene,che come ha detto un prof.brasiliano,sono popolazioni che non sanno neanche che cosa sia la violenza e come al solito si sa,sono sempre i più buoni a rimetterci,perchè di fatto sono in estinzione a causa dell'ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati".
Voi che ne pensate?

L'ho visto anche io quel programma ieri sera.
Che ne penso?
Che è terrificante.
E non posso fare a meno di sentirmi in colpa perchè, dal momento che le strade del commercio sono infinite, in qualche modo usufruisco pure io di quel legname.
Apprezzo moltissimo il commercio equo-solidale e sono convinta che proprio questo sarebbe una delle strade più efficaci e non-violente per ovviare a problemi di sfruttamento di mano d'opera e territorio.

Tornando al programma di Covatta; da quanto ho capito stanno per sospendere i fondi che mensilmente garantivano a quella tribù (di 230 persone circa)il mantenimento della salute; il contatto con l'uomo bianco infatti l'ha decimata causa raffreddore e ora abbisogna di costanti controlli medici.
Prima del disboscamento, probabilmente lasceranno che questa popolazione si estingua da sola...."per cause naturali".
odissea is offline  
Vecchio 16-11-2006, 15.15.30   #3
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Questa è "bella"... (ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati")

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Ieri sera ho visto "Primo piano" su rai 3 e c'era un documentario dove parlavano dell'Amazzonia con il grande Giobbe Covatta,dove giustamente segnalavano il mostruoso problema del disboscamento di quella foresta,che se non ce ne siamo accorti ci fa respirare e come si dice è "il polmone della Terra".
Il problema è che ai Paesi che noi definiamo "civilizzati" non gli importa un tubo di questo problema,perchè a loro basta guadagnare i soldini,perchè come sapete con gli alberi dell'Amazzonia ci si fa tante cose e ci si guadagna molto.Inoltre c'è anche un altro grosso problema,nell'Amazzonia ci vivono delle popolazioni indigene,che come ha detto un prof.brasiliano,sono popolazioni che non sanno neanche che cosa sia la violenza e come al solito si sa,sono sempre i più buoni a rimetterci,perchè di fatto sono in estinzione a causa dell'ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati".
Voi che ne pensate?



Lo spaevate che le multinazionali del legame pagano i merenari 40 dollari per ogni paia di orrecchie di indigino che gli portonano ...
bomber is offline  
Vecchio 17-11-2006, 09.11.04   #4
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Questa è "bella"... (ignoranza e prepotenza dei Paesi "civilizzati")

sono anni che greenpeace fa delle battaglie per risolvere questo problema ma come al solito vincono sempre i più potenti...chi ha i soldi vince sempre purtroppo...
dany83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it