Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 01-05-2008, 16.53.29   #11
Emanuelevero
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-04-2008
Messaggi: 169
Riferimento: Risposte Pt.2

Il problema dell'esoterismo è che tende a relativizzare,
poichè ogni individuo ha una scintilla divina che ritrovata con un percorso
iniziatico conduce all'essenza divina che è nell'uomo, ogni uomo è dio
perchè Dio è "senza soluzione di continuità" col mondo.

Se ogni uomo è dio allora è come fosse fine di se stesso,
allora bene e male oincideno, quel che conta è il percorso iniziatico,
l'esistenza (tragico errore, il "non è" diventa principio d'ordine!).
Il "drago" in quest'ottica può essere utilizzato per fare qualsiasi cosa
tanto anche il male torna sempre ad avere un fin di bene nel calcolo
dell'esperienza.

Queste sono le conseguenze tragiche del credere che il mondo
sia generato e non creato perchè se condividiamo l'essenza di Dio
siamo principio di bene e male noi stessi!
Da qui il relativismo e la battaglia dialettica che porto avanti contro di esso.

Si può arrivare al relativismo partendo da un approccio "spirituale"
l'esoterismo o da un approccio razionale, la dialettica, il risultato
non cambia si perde la retta via.

Infatti allora possiamo riconoscere un principio d'ordine in ogni cosa
come specchio utile nel nostro percorso.
Qualsiasi azione diventa legittima.

Per questo l'esoterismo è sostanzialmente diabolico.

Che non significa che sia falso.
E' molto vero ma il suo utile è diabolico, di perdizione
esattamente come il relativismo, relativismo morale intendo.
Il relativismo scientifico non è un male è un fatto assolutamente logico.



Non so se sono riuscito a risponderti!
Un saluto.
Emanuelevero is offline  
Vecchio 01-05-2008, 17.23.28   #12
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Risposte Pt.1

Citazione:
Originalmente inviato da Emanuelevero
La risposta migliore che mi viene che il diavolo sia un concetto ,il "non è
Ecco..può funzionare come concetto per giustificare o dare "valore" ad un certo "bene" nel piano relativo,duale,polare e non può che essere così..
Un piano in cui Gesù irrompe come Logos ,son d'accordo,ma forse non solo lui.
Ma come dice la tua frase di Ermete Trimegisto:
"Come tutte le cose sono sempre state e venute
dall'Uno, per mediazione dell'Uno, così tutte le cose
nacquero da questa Cosa Unica per adattamento"

e in quest'Uno non c'è nessun secondo,figuriamoci il male..
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it