Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 01-06-2008, 15.28.05   #1
Night-I-Write
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 01-06-2008
Messaggi: 1
Maturità

Cosa significa la parola maturità? Quando un uomo può essere veramente definito maturo? Spero che soddisfiate le mie domande
Night-I-Write is offline  
Vecchio 26-10-2008, 11.49.12   #2
antimateria
Ospite
 
Data registrazione: 24-10-2008
Messaggi: 7
Riferimento: Maturità

L'uomo è maturo quando non ha più paura di assumersi le proprie responsabilità
antimateria is offline  
Vecchio 26-10-2008, 15.50.45   #3
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Maturità

Parto dal basso:

quando un frutto è maturo ( più gradito)?

In un sondaggio riguardante questo quesito, si prendevano in considerazione i cinque sensi.
I risultati sono stati:
-la ciliegia è il frutto più bello ( si fa mangiare con gli occhi),
-la pesca è la preferita per il profumo,
-per l'udito la croccante mela sbaraglia la concorrenza,
-i frutti che risultano più piacevoli al tatto sono soprattutto le“vellutate” pesca e l'albicocca,
-per quanto riguarda il gusto i sapori di ciliegia e pesca sono i più apprezzati.

Quando si parla dell'essere umano la bellezza sembra non aver a che fare con la maturità anzi ...ma se la bellezza è quella che traspare dallo spirito allora l'analogia col frutto maturo calza.
Per l'udito la voce della persona matura deve essere autorevole e l'autorevolezza deve venire dalla verità.
Il profumo dovrebbe essere quello dell'umiltà, senza la quale c'è solo l'odore sgradevole della superbia.
Certamente la persona matura dovrebbe avere tatto, cioè la sensibilità per percepire quello che può inutilmente ferire il prossimo, e quindi astenersi dal farlo.
Il gusto è dato dalla sapienza, la cui etimologia ci dice proprio che viene dal latino sàpere che significa aver gusto....ed il gusto che è dato da una certa percentuale di sale e di zucchero.

Ciao

Ultima modifica di Giorgiosan : 27-10-2008 alle ore 00.22.59.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 26-10-2008, 18.08.12   #4
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Maturità

Citazione:
Originalmente inviato da Night-I-Write
Quando un uomo può essere veramente definito maturo?
Quando conosce se stesso per ciò che è e non per ciò che appare....

VanLag is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it