Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 05-09-2003, 23.18.24   #11
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
Citazione:
Messaggio originale inviato da Sté-detonator
Siamo fregati in partenza. Non solo la parola destino possiamo mettere a fuoco, ma nessuna. E con che vorremmo farlo? Sarebbe invece bello se queste domande sapessero 'bruciarsi' da sole.

Sono già bruciate, da sempre.

Ma a noi piace giocare.

b.
basil is offline  
Vecchio 06-09-2003, 06.23.09   #12
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Thumbs up

Si sono daccordo. sarebbero da tempo oltre la cenere, ma noi compiamo il miracolo di ravvivare questo fuoco estinto giocando con questa vibrazione straordinaria del pensiero che sarebbe funzionalmente bellissima. E allora le domande riprendono vita, uccidendo noi, e prolungando troppo il gioco, quando esse si consumano a contatto con la verità di una cosa viva, si rischia di incenerirsi anche tutto il resto di noi.
Sté-detonator is offline  
Vecchio 06-09-2003, 10.44.27   #13
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Sono andata a rileggere il primo messaggio in cui si fa il paragone tra chi se la va a cercare e chi si ritrova un sasso lanciato addosso da qualcun'altro.

Sono intimamente convinta che il 'destino' dell'umanità sia in gran parte determinato dall'equilibrio delle forze messe in moto dagli esseri umani e in quell'esempio non riesco che a trovare il riscontro di questo mio pensiero.

Chi lancia il sasso lo fa per propria scelta e non per obbligo e con la sua azione, che non si può che ritenere riprovevole, va ad influire sulla vita di un altro essere umano.

In quel caso lì è il libero arbitrio di un'incosciente che determina il problema.

Diverso discorso può essere fatto per quel che riguarda le malattie.

Ma anche per questo mi sorgono dei dubbi quando sento dell'aumento di alcune di esse a causa di fattori determinati dagli uomini, che possono essere l'inquinamento, l'effetto non ancora completamente noto di determinate onde elettromagnetiche, etc..

Aumento delle leucemie, dei tumori e di altro che non si capisce bene da dove ci provengano.

I bambini leucemici, specialmente russi; l'aumento di quelli nati con la sindrome di Turner dopo l'evento di Cenobil.

Tanti e tanti esempi che non sono in grado di mettere bene in relazione, ma che mi danno da pensare.

Certo la nostra vita è condizionata anche da fattori ambientali che noi non sempre possiamo prevedere e condizionare, tipo un terremoto, l'eruzione di un vulcano, etc..

Ma se poi andiamo a contare le vittime magari scopriamo che il numero maggiore di esse poteva essere evitato con una normativa più coscenziosa, con un maggior controllo, interventi di soccorso più pronti ed adeguati; tutte cose controllabili dalla volontà umana, senza andare a cercare la scusa del destino infame.

Siamo degli elementi infinitesimamente piccoli, se paragonati alla grandezza dell'universo, ma non cesserò mai di credere che le nostre energie sommate siano molto forti.

Per me non ci sono scuse per dar sempre la colpa fuori di quello che accade, ma spesso mancanza di voglia di andare avanti con una vera coscienza comune.

Come al solito è solo la mia opinione, non pretendo che sia la verità assoluta.

rodi is offline  
Vecchio 06-09-2003, 21.46.21   #14
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Wink

Intanto con un pò di senso comune chiunque può notare questi Dati di Fatto. ma gli interessi...
Sté-detonator is offline  
Vecchio 07-09-2003, 18.51.53   #15
uLm1879
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-05-2003
Messaggi: 39
Destino = esasperzione della logica
uLm1879 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it