Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 17-01-2004, 20.47.28   #1
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Question cose che servono...e ....?

nella vita, ci sono cose che servono e ...che altro?
r.rubin is offline  
Vecchio 17-01-2004, 22.16.42   #2
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
oggi ho letto una frase che mi è piaciuta:
"la vita umana ha bisogno di due virtù: il coraggio, per affrontarla, e la generosità, per condividerla."

vorrei aggiungere che le cose materiali che veramente servono sono pochissime, le cose più importanti sono le emozioni, i sentimenti, tutto il resto è routine.

dana is offline  
Vecchio 17-01-2004, 22.25.24   #3
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
ciao dana,
nel punto di vista che qui vorrei scandaglire, rientra anche quanto hai scritto: ovvero, il coraggio e la generosità, secondo quel tale, sono cose che "servono" alla vita.
e anche le emozioni rientrano in questo: servono, i sentimenti quanto il pane giornaliero.

ecco, diciamo proprio che non tratterei qui delle "cose materiali" intese come la macchina, la casa e i vestiti, opposte alle "cose spirituali" come l'amore, i sentimenti e la generosità, ma più propriamente di "cose funzionali" a qualcos'altro: ovvero,

nella vita ci sono cose funzionali ...e che altro?

ciao!
r.rubin is offline  
Vecchio 19-01-2004, 12.34.23   #4
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
nel forum...ci sono post che servono...e che altro?
r.rubin is offline  
Vecchio 19-01-2004, 16.43.33   #5
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
Esistono cose essenziali, utili, superflue, inutili e controproducenti...
Purtroppo nella "nostra" societa' le cose superflue, inutili e controproducenti vanno di moda.


Bhe alcuni post sono utili, altri invece superflui ma non essenziali

Lord Enrico is offline  
Vecchio 19-01-2004, 16.50.32   #6
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...il punto è che i termini "utile", "superflue", "inutili", "controproducenti", ecc..., dipendono dal "FINE"...
Marco_532 is offline  
Vecchio 19-01-2004, 17.34.56   #7
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
La cosa essenziale per l'uomo è mangiare il tanto necessario per sopravvivere.. c'è chi non lo puo' fare

Il fine dell'utile è qualcosa di "utile" che fa bene ma resta sempre un qualcosa di non essenziale.
Fare una bella corsa fa bene al fisico.

L'inutile non ha un fine... puoi accontentarti di mangiare il tanto necessario per la tua sopravvivenza oppure puoi fare pranzi abbondanti e ricchi solamente per il tuo piacere.

L'inutile puo' essere anche controproducente poiche il suo fine è quello di fare male..

La mcDonalds distrugge kilometri di foresta ogni mese, per qualcosa di utile? l'esistenza dei mcdonalds è utile?
ingozzarsi fino all'eccesso e diventare obesi è utile?
Mettere al governo una persona come berlusconi è utile?
Creare macchine con motori sempre piu potenti è utile?
Fumare è utile?
Avere milioni di euro in banca è utile?

Mi sembra tutto inutile e controproducente perche' ha un fine che disprezzo.
L'uomo tende sempre all'inutile, alla comodita' superflua e controproducente.
Lord Enrico is offline  
Vecchio 19-01-2004, 17.48.13   #8
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lord Enrico
Mi sembra tutto inutile e controproducente perche' ha un fine che disprezzo.
L'uomo tende sempre all'inutile, alla comodita' superflua e controproducente.

...è proprio questo il punto : quello che tu reputi Inutile, per altri è Utile...dipende dal desiderio...

...condivido il tuo concetto di utile...e se questo è l'Utile Assoluto allora posso confermare che milioni di persone non sono in grado di fare l'Utile....ma sono anche inconsapevoli dell'inutilità di ciò che reputano utile...

Ciao, Marco .
Marco_532 is offline  
Vecchio 19-01-2004, 19.23.04   #9
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
In questa vita tutto è utile e allo stesso tempo inutile.

Per esempio: Berlusconi al governo è molto utile per apprendere che dalla storia non si apprende!
Ci si ostina a mettere il lupo a guardia del gregge e poi ci si lamenta della drastica diminuzione del gregge stesso. Sapendo bene che è già successo tante altre volte.

Era del tutto inutile provarci ma ci hanno provato ugualmente.
Berlusconi ha ritenuto utilissimo l'esperimento dei cittadini desiderosi di aumentare o raggiungere il proprio benessere.

Allora catalogare in utile o inutile questo o quello può essere una piacevole chiacchierata ma non porta a nulla.

Tutto è utile e inutile al tempo stesso, dipende unicamente dal modo in cui noi lo utilizziamo.

Non mi ricordo dove ho letto di quel monaco che praticava la povertà e andava in giro chiedendo elemosine con una sola ciotola ed un vecchio abito. Un giorno vide un bambino bere alla fonte con le mani a mo di coppa e gettò via la sua ciotola dicendo: "posso farne a meno! a cosa mi serve se ho le mani per poter prendere l'acqua?!"

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 19-01-2004, 19.47.41   #10
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
quello che dite è tutto vero e anche "alto", ma rientra un pò nel campo della morale (e magari ce ne fossero con una morale così!); però, ragionando con la logica fredda e calcolatrice, si può dire, come Marco stesso dice ( che fine avevi fatto?), che tutto quanto avete citato è funzionale a qualcosa, sia pure al crogiolarsi nelle mollezze superflue di qualche avido e spregevole riccone.

ma tutto è comunque funzionale, ha un fine, condivisibile o meno che sia: non è semplicemente e puramente un'essere "in sè", ma anche, sempre, un'essere in funzione di un'altro essere.

non sò (questa è proprio speculazione pura) ma non riesco a trovare un solo esempio di qualcosa di veramente inutile, che valga solo "in sè": ed è quasi drammatico pensare che, anche lo trovassi, non sarebbe più solo "in sè", privo di qualsiasi funzione, perchè diverrebbe immediatamente funzionale all'esempio!!


r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it