Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 26-01-2004, 15.18.49   #1
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Fede/Illusione o Fede/Speranza?

Come descrivereste i concetti di "Fede come Speranza" e "Fede come Illusione"?

...il comportamento traccia il limite tra una vita illusoria e una non-illusoria, tra i concetti di speranza e illusione...

...E' GIUSTO VIVERE UNA VITA IN FUNZIONE DELLA SPERANZA O E' MEGLIO VIVERE SPERANDO?...

...ESISTE UN LIMITE COMPORTAMENTALE?...DOVE?...

PER ESEMPIO :

"E' giusto andare in Chiesa?"...Perchè?...
Marco_532 is offline  
Vecchio 27-01-2004, 02.44.11   #2
Sté-detonator
SiamoUniciPezzi di N.. :D
 
L'avatar di Sté-detonator
 
Data registrazione: 23-08-2003
Messaggi: 426
Red face ...

Non c'è scampo comunque. Siamo destinati a vivere nella speranza e nell'illusione. Ormai funzioniamo (male) così e tutto quello che uno può fare è saltare di palo in frasca, di speranza in speranza, di illusione in illusione. La ricerca stessa di scampo da questa trappola è ciò che aggiunge solo ulteriore sofferenza, smarrimento, e sbarramento dell'uscita . Se riusciamo a vedere che l'uscita non c'è perché la trappola siamo noi, ovvero l'io nel senso di un essere che pensa e non ha altro strumento da poter usare in sua vece, almeno evitiamo un sacco di altre aberrazioni nel nostro funzionamento dell'organismo, che se lasciato in pace sa accettare questa condizione e farci sopravvivere su questa terra anche in questo caso in modo comunque ottimale. Il simpatico è che accorgendosi del semplice fatto che queste domande mettono in moto la ricerca, tutte le strutture di pensiero e quindi filosofie, percorsi, religioni, etc.., collassano una volta per tutte! Allora per continuare a perder tempo credendo di comunicarci qualcosa almeno cerchiamo di farlo divertendoci e giocando. Se infatti questa ricerca è come andare a fare la guerra per la pace in un luogo che è già in pace, almeno facciamolo come in quella simulata!
Sté-detonator is offline  
Vecchio 27-01-2004, 09.27.39   #3
trixy
Ospite
 
Data registrazione: 29-05-2003
Messaggi: 3

Vorrei rispondere a Marco in merito a fede speranza e fede illusione.
Dunque, palando di fede speranza io direi che c'è un fideismo nella speranza, perciò potrebbe e dico potrebbe rivelarsi come un pensiero che mira a una concretizzazione futura.
Fede e illusione è un fideismo nell'illusione,e già di per sè fidare in un illusione significa significa sapere che la cosa non si concretizzerà, dunque è una contraddizione.
Chiedere se si deve andare a messa o meno, significa avere dei dubbi.
Se questo succede bisogna iniziare ad analizzare la radice di questi dubbi.
Se i dubbi e le contraddizioni superano la fede, bisogna fermarsi e riflettere su ciò che si vuole.
Cioè hai due opzioni : 1 puoi vivere nella fede e accettare anche i dubbi. 2 puoi cercare delle risposte.
ciao trixy
trixy is offline  
Vecchio 27-01-2004, 11.11.56   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Re: Fede/Illusione o Fede/Speranza?

...E' GIUSTO VIVERE UNA VITA IN FUNZIONE DELLA SPERANZA O E' MEGLIO VIVERE SPERANDO?...
Marco_532 is offline  
Vecchio 30-01-2004, 00.36.25   #5
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Re: Fede/Illusione o Fede/Speranza?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
Come descrivereste i concetti di "Fede come Speranza" e "Fede come Illusione"?
la speranza denota il fatto che la fede nasce da una necessità, da una mancanza di punti d'appoggio e il bisogno di crearseli.
L'illusione da sola, senza che ci sia un bisogno, una necessità(speranza), credo sia meno accettabile.

comunque, speranza e illusione lavorano sempre assieme nella credenza religiosa..
Citazione:
E' GIUSTO VIVERE UNA VITA IN FUNZIONE DELLA SPERANZA O E' MEGLIO VIVERE SPERANDO?

vivere sperando


Citazione:
...ESISTE UN LIMITE COMPORTAMENTALE?...DOVE?...
PER ESEMPIO :
"E' giusto andare in Chiesa?"...Perchè?...
il limite comportamentale sta nel seguire sempre un certo equilibrio...in tutto. Non bisogna esagerare nel porre tutta l'importanza sulla speranza, bisogna vivere e intanto magari sperare.

Se una persona intanto che vive ogni tanto per sentirsi in equilibrio, per vivere-sperando, vuole andare in chiesa...segue...l'equilibrio.

Se si fa prete e abbandona la vita per sperare...non segue l'equilibrio, ne mentale ne fisico.

il mio...è un messaggio molto cartesiano.
Dunadan is offline  
Vecchio 30-01-2004, 01.06.08   #6
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Lo condivido abbastanza.

Ciao, Marco .
Marco_532 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it