Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 26-03-2004, 01.53.17   #1
Kninos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2003
Messaggi: 117
Forse non ci fa male meditare su quanto dice Carl Sagan

Un puntino di luce azzurra

Un pensiero di Carl Sagan, tratto dalla rivista COELUM astronomia

Siamo riusciti a riprendere questa immagine (dallo spazio profondo), e se la guardiamo bene riusciamo a scorgerci un puntino. Questo qui, lo vedete?

Questa è la nostra casa. Questo siamo noi.

E’ su di esso che ogni essere umano che sia mai vissuto, chiunque voi abbiate anche solo sentito nominare, ha trascorso la sua vita.

L’insieme di tutte le nostre gioie e delle nostre sofferenze, migliaia di presuntuose religioni, ideologie e dottrine economiche, ogni cacciatore e ogni preda, ogni eroe e codardo, ogni creatore e distruttore di civiltà, ogni re e contadino, ogni coppia di innamorati, ogni bambino speranzoso, ogni madre e padre, ogni inventore ed esploratore, ogni maestro di pensiero, ogni politico corrotto, ogni superstar, ogni leader supremo, ogni santo o peccatore nella storia della nostra specie... Tutti sono vissuti su questo granello di polvere, sospeso in un raggio di Sole.


Pensate ai fiumi di sangue versati da tutti quei generali, da tutti gli imperatori che nella gloria e nel trionfo non sono diventati che gli effimeri padroni di una minuscola parte di quel puntino.

Pensate alle crudeltà infinite perpetrate dagli abitanti di remote regioni del puntino su abitanti di altre regioni, su quel puntino nemmeno distinguibili.

Quanto frequenti i loro malintesi, quanta bramosia di uccidere "altri", quanto fervente il loro odio.

II nostro atteggiamento, la nostra presunta importanza, l’illusione di occupare una qualche posizione di privilegio nell’Universo... tutto questo si perde e svanisce nella contemplazione di quel puntino di luce fioca.


Ecco, il nostro pianeta è solo uno sperso puntino nel grande inviluppo del buio cosmico, dalla cui indifferente vastità niente potrà mai arrivare a portarci aiuto nella soluzione dei nostri problemi.

E’ stato detto che, per questo, apprendere l’astronomia rappresenti per l’uomo un’esperienza umiliante. Ma io aggiungo che è un’esperienza che forma il carattere, e che non esiste migliore dimostrazione dell’assurdità dell’orgoglio umano di questa lontana immagine del nostro piccolo mondo.

Essa sottolinea la nostra responsabilità nell’occuparci più benevolmente e pietosamente degli altri, e nel preservare con molta cura quel puntino di pallida luce azzurra, la sola dimora che abbiamo mai conosciuto.


Carl Sagan
Kninos is offline  
Vecchio 28-03-2004, 17.35.19   #2
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Condivido.
L'uomo si è creduto per miliaia di anni come al centro di qualcosa.
Ha creato le sue religioni/favole a doc.
L'atropocentrismo in natura.
E' ora di finirla con questa presunzione.


A pensare a un'universo così grande mi vengono in mente parecchie cose:

Come parassiti ognuno cerca di prendersi più spazio possibile di quel puntino e questo è normale.
E allora, da questa visione bisognerebbe anche pensare che le leggi morali che ci siamo imposti e che innalziamo a chissa quale importanza fanno ridere se rapportate a un universo così grande? Esatto.

Potrebbe morire anche domani tutta la nostra civiltà e l'universo non se ne accorgerebbe nemmeno.

Siamo responsabili di questo puntino NON PERCHè SIA ESSO IMPORTANTE NELL'UNIVERSO, MA perchè nella sua piccolezza noi amiamo questo puntino. Perchè noi siamo i piccoli dentro al puntino piccolo, SIAMO SUO FRUTTO; SIAMO PARTE DEL PUNTINO INSIGNIFICANTE.
SIAMO INSIGNIFICANTI, ne prendiamo atto, e cerchiamo di vivere meglio facendoci leggi MORALI insignificanti per l'universo intero ma importanti per noi.
Dunadan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it