Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 27-10-2004, 22.42.31   #1
salice
Ospite abituale
 
L'avatar di salice
 
Data registrazione: 31-03-2002
Messaggi: 164
Sesso e filosofia

Perché non si pensa al sesso quando si leggono Platone, Kant, Heidegger, Pascal, Malebranche, Avicenna? Perché il sesso dovrebbe ignorare la filosofia, che in greco significa, come è noto, “l’amore per il sapere”, visto che tutto che è amore lo riguarda da vicino? Che cos’è questa sorta di ossessione universale (il sesso) che dovrebbe scomparire quando ci si accosta alle pareti ripide del discorso filosofico?
Perché tutto sia attraversato dal sesso, compresi i concetti più rigorosi, quelli che formano l’armatura della metafisica come tanti piccoli archetti metallici: Tempo, Verità, Misura, Politica, Desiderio, Essere, Infinito, Immagine, Casualità… non hanno niente in comune con la questione del sesso, eppure nessuno esce indenne da un confronto con il desiderio…
salice is offline  
Vecchio 28-10-2004, 01.03.05   #2
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Osservo:

nessuno di questi concetti esce indenne neppure dal confronto con le seguenti condizioni: asfissia, fame, sete, paralisi, schiavitù.
La filosofia non compone e non esaurisce alcuno di questi concetti presi per sè.
Essa li articola, in modo che possano muoversi nel pensiero umano sottendendo idee, presupponendole e suscitandole.
La sessualità, come la digestione, la neurochimica del pensiero, la respirazione e la compassione, non sono che esperienze filtrate attraverso un disegno filosofico.
leibnicht is offline  
Vecchio 02-11-2004, 10.55.24   #3
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Non si pensa al sesso mentre si legge Platone, perchè non ha molto a che vedere con la filosofia....il sesso inteso come atto sessuale...mentre io penso all'amore quando leggo Platone, perchè l'amore è un sentimento tutto da spiegare mentre il sesso è semplicemente un'attività fisica....Poprio Platone con i suoi scritti su Socrate, ci fa capire che grande amore provasse nei confronti del sommo Fiolosofo ( per me sommo, per gli alri non so)...per tanto credo che parlare di sesso in filosofia non sia molto azzeccato, mentre parlare di Amore si.

Tutto qui

Buona giornata
Aristippo is offline  
Vecchio 06-11-2004, 01.06.59   #4
lucemaya
Ospite
 
Data registrazione: 11-10-2004
Messaggi: 3
suggerisco un libro molto interessante in proposito:
"Sesso e spirito" di Christoph Turke ( filosofo tedesco contemporaneo, con i due puntini sulla u ), edizione "Il saggiatore", 1995 ( edizione originale del 1991 )
La differenza sessuale connota anche il pensiero....
lucemaya is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it