Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 09-11-2004, 01.46.24   #11
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Un piccolo contributo

L'Assoluto è un concetto appartenente all'idealismo tedesco: non è sinonimo di "essere", ma di accesso a quest'ultimo.
Nel pensiero di Hegel, il più maturo e complesso tra i filosofi di quella generazione, è supposto che la logica rappresenti lo strumento intellettuale mediante cui il percorso verso l'Assoluto possa essere espresso e prodotto nella riflessione filosofica.
Il metodo, mediante il quale tale strumento possa essere impiegato a questo scopo, è quello "dialettico".
Le associazioni mentali di idee, invece, rappresentano una modalità descrittiva dell'operare del pensiero verso la conoscenza, ossia il tentativo di fornire un'interpretazione dei processi conoscitivi che prescinda dall'universalità della logica.
Esso appartiene all'empirismo inglese, che precede l'idealòismo tedesco di circa un secolo e mezzo, e trova in Hume il principale e più maturo esponente.
Dunque, per definizione stessa, direi, dall'associazionismo non si giunge all'Assoluto, non solo perchè tale principio è estraneo al pensiero di chi ne formulò la teoria, ma soprattutto perchè si tratta di un percorso "epistemologico", non "ontologico".
Cioè, in altri termini, la logica, nel pensiero idealista, può operare nella riflessione filosofica l'attingimento dell'Essere e di una realtà che travalica i limiti del fenomeno.
L'associazionismo descrive solo, o tenta di farlo, come i processi di pensiero possono organizzarsi in conoscenze condivisibili, senza fare ricorso a strumenti logici che ne garantiscano l'universalità a priori.
Spero che il mio discorso sia abbastanza chiaro...

In ogni caso, gli sviluppi successivi del pensiero, soprattutto tedesco, hanno individuato due grandi limiti in queste aspirazioni idealistiche.
Il primo limite consiste nella problematica e non scontata coniugazione tra processo mentale e linguaggio.
Il secondo, nelle difficoltà di sancire in qualche modo l'effettivo statuto di una "razionalità oggettiva".
Ciao a tutti.
leibnicht is offline  
Vecchio 09-11-2004, 18.57.02   #12
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Re: L'assoluto

Citazione:
Messaggio originale inviato da fallible
....ma avendo" la percezione" di non essere solo materia...

Le percezioni talvolta ingannano.....

nonimportachi intende dire che potrebbe essere ingannevole questa tua percezione oppure potrebbe essere ingannevole la tua percezione della materia.....
nonimportachi is offline  
Vecchio 09-11-2004, 20.45.21   #13
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
materia

quando ho fame ....mangio,quando è giorno vedo il sole...... la percezione del tracendente c'è o facciamo sofismi
fallible is offline  
Vecchio 10-11-2004, 08.28.46   #14
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
* * *

Ciao fallible,

anch’io come altri penso che se qualcosa esiste non necessariamente può essere conosciuto, cioè non può essere contenuto nella nostra mente, limitato dal fluire di associazioni le quali possono portare eventualmente, come nel caso di Platone, ad intuire il mondo delle Idee, ma il mondo platonico delle Idee non è l’Assoluto. Le Idee rappresentano ancora il molteplice, l’Assoluto è Uno.

Inoltre dici:

“Le associazioni d'idee, in quanto tali, sono astrazioni mentali e quindi non riconducibili all'individualità”

Questo concetto non mi è chiaro. Se entrambi partiamo da una stessa idea e facciamo il gioco delle associazioni, probabilmente prenderemo strade diverse e giungeremo a risultati differenti. Questo non dipende da fattori individuali? O forse intendevi qualcos’altro?

Ciao.
Agorà.
Agora is offline  
Vecchio 10-11-2004, 23.07.57   #15
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
individualità

Credo che quando lasci fluire le Idee in forma associativa avviene un distacco dall'individualità tale da non poter essere riconducibili, queste associazioni, ad un soggetto specifico a differenza di un pensiero logico che è frutto di conoscenze, contesto sociale e situazioni storiche che riconducono appunto a quello di cui sopra. Nella speranza di aver in qualche modo chiarito il mio pensiero un cordiale
fallible is offline  
Vecchio 04-07-2013, 23.20.09   #16
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: individualità

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Credo che quando lasci fluire le Idee in forma associativa avviene un distacco dall'individualità tale da non poter essere riconducibili, queste associazioni, ad un soggetto specifico a differenza di un pensiero logico che è frutto di conoscenze, contesto sociale e situazioni storiche che riconducono appunto a quello di cui sopra. Nella speranza di aver in qualche modo chiarito il mio pensiero un cordiale


Ha ragione.
Noi viviamo continuamente nei flussi di relazioni anche impersonali ,fatti di linguaggi stratificati a più livelli che la nostra mente compie per associazione , ma non si identificano in noi. Perchè un linguaggio per essere identificativo deve essere "digerito e assimilato" dalla nostra mente diversamente diventa alterità, viene espulso dalla nostra identità.

paul11 is offline  
Vecchio 07-07-2013, 11.14.14   #17
david strauss
Ospite
 
L'avatar di david strauss
 
Data registrazione: 20-05-2013
Messaggi: 19
Riferimento: logica od assocaizioni mentali

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve(sono un pò imbranato non vorrei che questo fosse il 2° mesaggio), sono un vostro lettore (nuovo), trovo il vostro forum interessante anche se non di facile comprensione; non partecipo per insufficiente preparazione culturale (non è falsa modestia), il vostro lessico a volte mi mette in crisi. Dopo questo panegirico vengo alla domanda! Me ne stavo " in giro in giro" praticamente a zonzo nel parco divagando con la mente e procedendo per associazioni mentali quando ad un tratto ho visto questa domanda! Che cosa avvicina di più all'ASSOLUTO ( non chiedetemi la definizione di assoluto è ad un livello superiore) la logica o le associazioni mentali?
Sperando di non essere frainteso vi mando cordiali saluti

Ciao fallible. Secondo me alla tua domanda non c'è risposta. Poichè la tua domanda è molto chiara. E non capisco come si possa rispondere, per esempio, che l'assoluto sia inavvicinabile, dato che nella tua stessa domanda hai chiaramente indicato la sua mancanza di definizione. Ed è proprio questa mancanza che ne pregiudica la risposta, perchè la logica e le associazioni mentali sono due metodologie gnoseologiche che devono necessariamente avere o partire da un "oggetto" di studio. Soltanto se si attribuisce anche una sola connotazione al concetto di assoluto, questo può essere oggettivato logicamente o per associazione di idee, altrimenti logica e associazioni mentali sono solo delle forme a priori della conoscenza, quindi in sè prive di significato.
Ciao
david strauss is offline  
Vecchio 10-07-2013, 10.49.44   #18
sgiombo
Ospite abituale
 
L'avatar di sgiombo
 
Data registrazione: 26-11-2008
Messaggi: 1,234
Riferimento: logica od assocaizioni mentali

Citazione:
Originalmente inviato da sisrahtac
Penso che essendo l'assoluto un concetto più irrazionale che razionale sia più facilmente descrivibile tramite associazioni mentali che con la logica.

Hai presente la carta l'universo dei tarocchi? Ecco, una sola immagine, se fatta bene, può racchiudere tale concetto. Con la logica probabilmente bisognerebbe tirare in ballo postulati matematici e affini. Ma forse la mia è solo pigrizia mentale...

Concordo.
Razionalità é essenzialmente relatività (anche etimologicamente i termini "logos" e "ratio" implicano rapporto, misura).
Mentre l' assolutezza é spesso una caratteristica tipica delle intuizioni irrazionali.
sgiombo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it