Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 19-03-2005, 03.49.33   #1
indigesto
Utente bannato
 
Data registrazione: 16-03-2005
Messaggi: 237
Pessimismo o ottimismo , questo è il problema!!

Pochi! o molti? non sanno come definirsi!!, sono pessimista o sono un ottimista?? che riflessi ha nella vita questa opinione di noi stessi?? se la habbiamo ci può aiutare?? al fine può essere una disciplina da praticare a secondo delle necessità?? curiosissimo di sapere pareri e esperienze.........anche indigeste!!
indigesto is offline  
Vecchio 21-03-2005, 01.12.49   #2
salice
Ospite abituale
 
L'avatar di salice
 
Data registrazione: 31-03-2002
Messaggi: 164
Per definire pessimista/ ottimista c’è l’esempio del bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno, ma non solo. Un altro esempio dice che l’ottimista pensa che viviamo in miglior mondo possibile e il pessimista teme che l’ottimista ha ragione…

Sapendo che tutto finisce in polvere – non ci rimane che essere ottimisti…
salice is offline  
Vecchio 22-03-2005, 08.33.20   #3
indigesto
Utente bannato
 
Data registrazione: 16-03-2005
Messaggi: 237
Il coraggio della scelta!!..............

È controversa la giusta scelta e sempre a seconda della qualità e tipicità di quello che andiamo a necessitare!!. Per me spesso nel mio lavoro l'essere pessimista mi ha riservato buone sorprese e forse potrei definire che nella razionalità il pessimismo attua da freno inibitore , porta alla riflessione alla misura , l'ottimista è un disincantato alla ricerca dell'arcano , un pessimista può avere più successo nella vita che un un ottimista!!. Come nelle persone , da ottimista ho preso di quelle cantonate!! , meglio pessimista! forse avrò perso per strada un buon amico! ma tant'è tutte le volte che mettevo in pratica l'ottimistica filosofia < chi ha un amico ha un tesoro > ne sono uscito con le ossa rotte!!. Decisamente più ci penso e più trovo che è meglio nella vita essere pessimisti!! gratifica sempre alla fine!!. Ne di destra nè di sinistra ......ma sempre un libero pensatore.......un po' ....indigesto!!.
indigesto is offline  
Vecchio 22-03-2005, 15.10.23   #4
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
il pessimisma è saggio, si protegge dal dolore delle delusioni... trasformandosi in un perenne deluso!
ottimisti o pessimisti? meglio ironici, per potersi così godere, gustarsi, con compiaciuto distacco (schioccando la lingua sul palato), fino all'ultima goccia (lacrima, degli altri), tutte le (piccole e grandi, finte e vere)disgrazie che ci circondano, con entusiasmo!
l'ironia è dell'ottimista che vede come le cose vadano pessimamente, ma che con la sua stessa esistenza dimostra che potrebbero andare benissimo diversamente. è un realista positivo. mai totalmente disilluso, come il pessimista, che forse potrà avere successo nella vita, se successo significa soldi macchine eccetera (ma sinceramente, vedo più successo nell'ottimista, più che nel pessimista, che si trattiene dalle rischiose avventure incerte ("incertezza" nel lessico pessimista significa che tutto andrà nel peggior modo possibile, di sicuro!), mentre l'ottimista rischia, a volte affonda, a volte vola!), ma il pessimista anche avesse soldi eccetera, attraverserà i suoi giorni col muso lungo, imbronciato, bella vita di successo!

Ultima modifica di r.rubin : 22-03-2005 alle ore 15.28.50.
r.rubin is offline  
Vecchio 30-03-2005, 16.49.37   #5
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Il pessimista in fondo ha paura che le cose non andranno come lui desidera ed in questo suo atteggiamento non fa altro che attirare quello che teme, per la legge dell'attrazione universale secondo cui "simile attira simile". Per contro l'ottimista è uno che si fa delle illusioni, sempre per paura, per compensare il polo complementare del pessimismo.
C'è a mio avviso un terzo atteggiamento che integra il pessimismo e l'ottimismo: è il realismo. Il realista è colui che sa che egli è il solo creatore della propria realtà la quale dipende da ciò che lui pensa e vuole. E' uno che sta con i piedi per terra ed è collegato alla sua anima che lo guida.
Gianfry is offline  
Vecchio 31-03-2005, 11.22.24   #6
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
il realista sa di essere il Re della sua Realtà, sarà ottimista, se affronta l'esistenza con perfetta fiducia nelle sue possibilità, pessimista, se la sua autostima è plebea.
ciònonostante potrà anche essere ottimista per quanto riguarda il suo regno, e pessimista per quanto riguarda la possibilità di intervenire nei grigi regni di altri, e in questo caso sarà un non-interventista, altrimenti, potrebbe essere una sorta di messia.
r.rubin is offline  
Vecchio 09-04-2005, 11.52.12   #7
artemisia
Ospite
 
Data registrazione: 09-04-2005
Messaggi: 0
realista

l' ottimista respira l' illusione, il pessimista ha la consapevolezza di conoscere la realtà
artemisia is offline  
Vecchio 09-04-2005, 11.55.36   #8
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: realista

Citazione:
Messaggio originale inviato da artemisia
l' ottimista respira l' illusione, il pessimista ha la consapevolezza di conoscere la realtà

il pessimista ha l'illusione di essere consapevole della realtà tragica che lo circonda, l'ottimista ha l'illusione di essere consapevole che nonostante tutto, tutto va per il meglio.
illusione per illusione, giacchè il reale assoluto è assoluto mistero, meglio un sorriso che un muso lungo.
r.rubin is offline  
Vecchio 09-04-2005, 15.37.11   #9
DonAldo
Ospite
 
L'avatar di DonAldo
 
Data registrazione: 04-03-2005
Messaggi: 12
l ottimista ha l illusione di essere illuso, il pessimista é pessimista e basta
DonAldo is offline  
Vecchio 09-04-2005, 20.08.51   #10
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
l'ottimista è un pessimista del pessimismo, il pessimista al contrario.
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it