Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 12-07-2005, 17.28.37   #21
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vapensiero
...ma perché ci diamo tanta importanza?

sopravvive il più forte e sentirsi potenti, importanti, invincibili e fighi aiuta ad essere "forti".

sopravvive chi teme la morte perchè tende a starne lontano.

Puoi sempre pensare che non siamo noi ad essere insignificanti come sassi, ma che sono i sassi ad essere nobili quanto noi...
nonimportachi is offline  
Vecchio 12-07-2005, 17.38.24   #22
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Se può interessare, sull'argomento c'è anche questa discussione.
sisrahtac is offline  
Vecchio 13-07-2005, 00.22.40   #23
and1972rea
Moderatore
 
Data registrazione: 12-09-2004
Messaggi: 781
il caso e' l'unico alibi che possiamo fornire alla nostra incapacita' di comprendere noi stessi ed il nostro mondo;esso e' la definitiva rinuncia del nostro cuore e del nostro intelletto a cercare risposte alle domande per noi piu' importanti: "da dove veniamo?" ,"dove andiamo?", "chi siamo?"...

saluti a tutti
and1972rea is offline  
Vecchio 13-07-2005, 10.41.45   #24
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
Re: Re: Re: la vita da dove viene...

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Come mai questo condizioni non si possono verificare in un laboratorio???
Sarebbe una prova schiacciante di come è nata la vita!!!


..beh mi pare qualche tentativo in laboratorio ci sia stato (mi correga qualcuno se sbaglio)ma non si e' arrivato oltre gli aminoacidi..certo che non la vita!..se no,non saremo qui a cercare opinioni...
ma poi, non sara' la materia o l'universo divino in se? posso concordare con nonimporta,se ho capito bene,che a quel punto un sasso sia ugualmente fantastico come lo e' la coscienza umana...

,klara
klara is offline  
Vecchio 13-07-2005, 10.50.47   #25
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Re: la vita da dove viene?

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
La domanda è semplice: questo universo e ognuno di noi è composto di atomi, che di per se stessi non pensano e non ragionano: da dove viene dunque l'intelligenza, e il fatto che tutto l'universo obbedisce a delle leggi fisiche ben precise, per mezzo delle quali è stato possibile il formarsi della vita nella sua molteplicità...
Da dove vengono la vita e l'intelligenza secondo voi?
La vita e l’intelligenza non può ”venire” da qualche parte, semplicemente perché significherebbe che la vita fosse già esistita nel ”posto” da cui si pensa che avrebbe venuto. Quindi logicamente si deve trarre la conclusione che la vita è sempre esistita, e che essa deve necessariamente esistere per sempre, siccome un qualcosa non può neanche diventare “niente” o “nulla”.
Il fatto che tutto l’universo consite di sistemi logici, i sistemi dell’atomo, i sistemi della galassia, ecc che si muovon in orbiti precisi logici indica che seguono certi piani o certe leggi precisi. Quindi la materia in se stessa non è vivente, ma si muove in modo logico è indica così che dietro questi movimenti c’è coscienza, semplicemente perché un movimento logico o un piano logico possano essitere soltanto come risultato da pensiero che a sua volta può esistere solo come prodotto da coscienza.
Dietro la materia esiste quindi qualcosa di invisibile, che ovviamente è capace di organizzare la materia o le sostanze logicamente così che l’intelletto e l’intelligenza può evolversi creando così la situazione in cui ci troviamo noi adesso, cioè in una situazione evolutiva in cui cominciamo ad essere consci della vita e di noi stessi.
Ciao J

Ultima modifica di Rolando : 13-07-2005 alle ore 10.53.01.
Rolando is offline  
Vecchio 13-07-2005, 14.07.28   #26
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Per Noniportachi & Klara
riferimento:
-----------------------------------
.....che a quel punto un sasso è ugualmente fantastico come la mente umana.
-----------------------------------

Carissimme, come altre volte ho avuto modo d'affermare, non può essere altrimenti.

Caso mai, quello che ci dovrebbe meravigliare è l'atteggiamento degli "Animisti", che queste cose le sanno e rispettano da svariati millenni.....
Chi sono queste anime che ci hanno anticipato, lasciandoci indietro tutto questo tempo?

Ma, a questo punto, verrebbe da chiedermi: ma chi siamo noi che solo ora incominciamo a comprendere cose, che altri hanno compreso millenni or sono?

Davvero un bel problema.


Ultima modifica di Vapensiero : 13-07-2005 alle ore 14.16.23.
Vapensiero is offline  
Vecchio 13-07-2005, 14.14.45   #27
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
per Rolando.

riferimento:
-------------------------------------
dietro la materia esiste, quindi, qualcosa d'invisibile.
-------------------------------------

Seconda ipotesi: non potrebbe essere la materia, in prima persona, ad operare?

Gli universi che si sono impostati come tanti laboratori che danno la vita, laddove si creano le condizioni ottimali?

Un fatto automatico, senza l'interposizione di niente e di nessuno.

Per questo nei post precednti ho affermato che se le cose stessero veramente così dovremmo considerare questa materia in un altro modo.......Come gli animisti appunto, i quali affermano che tutto ha un'anima e, quindi, anche i sassi.......
Vapensiero is offline  
Vecchio 13-07-2005, 14.18.40   #28
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: Non Kant, ma, più o meno, Laplace...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl
L'intero universo può essere scaturito da un'oscillazione del vuoto quantistico

ciao weil, aprofitto della tua conoscenza fisica per chiederti un chiarimento: ho sentito parlare di questo "vuoto quantistico", che se non sbaglio è il "mare di dirac" ..ipotizzano, i fisici, che da questo vuoto sia nata la materia(sbaglio?)... ma questo che è chiamato "vuoto quantistictico" non è il "nulla del filosofo", ma è un mare di energia in cui si formano continuamente coppie du particelle... ho capito bene?
r.rubin is offline  
Vecchio 13-07-2005, 14.31.29   #29
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
re

Citazione:
Messaggio originale inviato da Vapensiero
.......Come gli animisti appunto, i quali affermano che tutto ha un'anima e, quindi, anche i sassi.......

...quali animisti?...intendevo come parte della natura,il tutto,l'universo...che ne fa parte indivisibile...e quindi per la natura sara' ugualmente importante come parte sel se'...un sasso o la coscienza umana..non ho prove che tu,io l'uomo sia piu' importante..possiamo considerarsi importanti o divini come parte del tutto...

klara is offline  
Vecchio 13-07-2005, 14.38.14   #30
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
re

..sara' il mio stupore ad atribuire la natura fantastica,divina al tutto ma non riesco ad immaginare qualcosa aldifuori di esso...
klara is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it