Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 06-10-2002, 13.15.17   #1
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
pensando a Kremmerz ed ai suoi scritti...

Per inter bene tutti gli scritti di scienze occulte bisogna intender ciò che è base della teoria e della pratica magica.
In magia il concetto dell'universo è la sintesi dell'esistente, tutto ciò che è, è una unità, sintesi di tre elementi essenziali, materia, vita, energia.
Il tutto ha analogia completa nelle parti.Se ti trovi in cima ad una montagna, senza un filo d'erba o un uccello che canta, credi d'esser solo?
La tua ragione umana allargala nella ragione del mondo ed avrai il senso della ragione del mondo. L'anima tua è l'anima del mondo.
Ermes dice nella Tavoletta di Smeraldo che tutto ciò che è di sopra è come tutto ciò che è di sotto ed il saper questo basta per compiere il miracolo dell'unica cosa.
Studia l'uomo e conosci l'universo, studia l'universo e conoscerai l'uomo, dall'universo scendi all'uomo e applichi in lui le leggi universali, dall'uomo risali all'universo e scopri in questo le leggi occulte.
L'uomo ha un'anima, un pensiero, una tendenza, un fine: così anche l'universo.
L'universo ha moto, respiro, evoluzione, ritorno: così l'uomo. Tutto è analogico, ed il processo magico per eccellenza è l'analogia.
Analogico è anche il simbolo sacro che si vorrebbe spiegare inutilemente con la similitudine, e lo studio dell'analogia porta alla conoscenza della sapienza salomonica.
La corrente vitale è unica.
Il processo evolutivo ed involutivo dell'azione della vita universale è costante.

Ultima modifica di deirdre : 06-10-2002 alle ore 13.23.23.
deirdre is offline  
Vecchio 06-10-2002, 13.51.25   #2
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Citazione:
tutto ciò che è, è una unità

"Questa"disse giocherellando"è una pietra,e forse,entro un determinato tempo,sarà terra,e di terra diventerà pianta,o bestia,o uomo.Bene,un tempo io avrei detto:"Questa pietra è soltanto una pietra,non val niente,appartiene al mondo di Maya:ma poichè forse nel cerchio delle trasformazione può diventare anche uomo e spirito,per questo attribuisco a lei un pregio."Così avrei pensato un tempo.Ma oggi invece penso:questa pietra è pietra,ed è anche animale,è anche dio,è anche Buddha,io l'amo e l'onoro non perchè un giorno o all'altro possa diventare questo o quello,ma perchè essa è,ed è sempre stata tutto..."
H.Hesse-Siddharta

Questo passo mi ha sempre colpito per la chiarezza con cui spiega l'unicità del tutto(compresa anche l'unicità del tempo).
 
Vecchio 06-10-2002, 14.00.35   #3
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Piccola precisazione

A me piace il concetto di "Reductio ad unum",ma questo non sottintende che io creda a qualsiasi sorta di Dio...metto le mani avanti perchè a volte si tende a fare collegamenti logici arbitrari...Il grande ciclo del divenire,l'eterno ritorno di ogni cosa,l'insieme di tutto in ogni istante...ma immanente a questa dimensione fisica!Non per forza quando si parla di assoluto bisogna scadere nella metafisica.
 
Vecchio 06-10-2002, 14.37.22   #4
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
... ma l'uomo nn riesce però a concepire il fatto che possa interagire con l'unità pur rimanendo individio.
kri is offline  
Vecchio 06-10-2002, 14.50.28   #5
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Mah...io non vedo tutto questo bisogno di unione estatica con il Tutto.Io so di essere una parte di un'entità infinità come l'Universo...e ciò non mi crea al cun tipo di "scompenso"...
 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it