Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 11-11-2002, 15.27.00   #1
crazy
M'illumino d'immenso.
 
L'avatar di crazy
 
Data registrazione: 08-11-2002
Messaggi: 36
Question Essere o non essere?!

ho sempre provato a dare un significato a questa frase...eppure non ci sono mai riuscita... ogni volta che provavo a cercare una risposta mi veniva un terribile mal di testa!

al massimo, sono riuscita a cavare fuori qualche parola da mia mamma a riguardo... "l'essere è: non ciò che appare fisicamente ma il contenuto interiore della persona, il non essere è: la non conoscenza di sè" dice lei! Facile a dirsi!

....ora, non so se ne avete già parlato ma....voi che ne pensate?

ps spiegatelo nel modo più semplice possibile per favore!
crazy is offline  
Vecchio 11-11-2002, 19.19.43   #2
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Trovo che essere sia accorgersi del soffio del vento e del sorriso di un bambino.
Non essere significa camminare a testa bassa per paura di incrociare lo sguardo di chi incontriamo, non dare un bacio a chi amiamo perchè siamo stanchi, non spiegare le nuvole ai bambini...
Willow is offline  
Vecchio 11-11-2002, 19.20.58   #3
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Citazione:
Messaggio originale inviato da Willow
Trovo che essere sia accorgersi del soffio del vento e del sorriso di un bambino.
Non essere significa camminare a testa bassa per paura di incrociare lo sguardo di chi incontriamo, non dare un bacio a chi amiamo perchè siamo stanchi, non spiegare le nuvole ai bambini...

Niente d'aggiungere... bello!
visechi is offline  
Vecchio 16-11-2002, 15.55.11   #4
Isabella di Soragna
Frequentatrice
 
Data registrazione: 14-11-2002
Messaggi: 9
essere e/o non essere

la risposta vera non puo' venire dalla mente, da qui..il mal di testa.
Il senso di essere viene 'sperimentato' quindi pensato', il non essere immaginato, quindi pensato. arrivi all'assurdo e la mente non ce la fa piu'. Ottimo!Se in questo istante smetti di pensare, non c'è nè essere nè non essere.
Ecco il dilemma-koan di Amleto che raggiunge l'apice e poi molla... colui che fa la domanda è scomparso. Prova ancora finchè si apre da sola la breccia... e la testa sarà leggerissima...
ciao isabella
Isabella di Soragna is offline  
Vecchio 18-11-2002, 19.05.10   #5
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Amletico dubbio...

Beh! ...intanto, parlando di Amleto... il suo "essere o non essere" non era inteso in significati profondissimi: Amleto si poneva la domanda se essere sè stesso, principe di Danimarca e, quasi certamente, fare la fine del padre (essere assassinato) oppure non essere sè stesso... fingendosi pazzo e, dunque, avere maggiori possibilità di vivere ed avere, così, il tempo di vendicare il Re, suo padre.

Diversamente, "essere o non essere", per mè è il dilemma della vita per eccellenza, vivere o non vivere, osare o non osare, fare questo o no...fare quello o no...

però...

Ogni volta che ci poniamo questo umano dilemma stiamo cedendo alla nostra insicurezza, stiamo vivendo con prudenza, con raziocinio, con calcolo. Non dico che sia male questo. Non sono un irresponsabile... Però, che vita è se ogni tanto non lanciamo in alto una moneta per vedere se è testa o croce?
Nel coro delle ragioni che ci rendono incapaci di decidere, a volte, c'è sempre qualcosa che ci dice "SI!" ed un'altra che dice "NO!" ...quando poi passiamo all'azione stiamo ancora chiedendoci se sia giusto così o no.... Alla fine, è come se avessimo lanciato quella moneta, e nel frattempo abbiamo vissuto male.

ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 18-11-2002, 19.29.30   #6
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Ma quale essere o non essere essere si ma come? c'è qualcuno che sa qualcosa c'è qualcuno che sa e ride ah ah ah ah ah ride alle nostre spalle forse sono più di uno? o è uno solo? lo sapevate? come dice Fulvia degli mbuti che siamo delle marionette dei burattini controllati a piacimento da chi si nasconde nell'ombra? e questi a ridere ah ah ah ah ah guarda quei miserabili stipati negli autobus di mattina presto guarda quei miserabili nei pub a pensare di essere vivi e liberi guarda quei miserabili nelle loro scatolette a 4 ruote fare la coda sotto il sole in autostrada per conquistarsi 1 metro quadro di sabbia qualcuno sa qualcosa forse tra di voi qualcuno sa qualcosa cri cri armonia webmaster biestiop topolino pepperino zio tobia qualcuno parli li sento ridere li sentite? ah ah ah ah ah ah ah ah
Horla is offline  
Vecchio 18-11-2002, 21.05.16   #7
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Messaggio originale inviato da Horla
Ma quale essere o non essere essere si ma come? c'è qualcuno che sa qualcosa c'è qualcuno che sa e ride ah ah ah ah ah ride alle nostre spalle forse sono più di uno? o è uno solo? lo sapevate? come dice Fulvia degli mbuti che siamo delle marionette dei burattini controllati a piacimento da chi si nasconde nell'ombra? e questi a ridere ah ah ah ah ah guarda quei miserabili stipati negli autobus di mattina presto guarda quei miserabili nei pub a pensare di essere vivi e liberi guarda quei miserabili nelle loro scatolette a 4 ruote fare la coda sotto il sole in autostrada per conquistarsi 1 metro quadro di sabbia qualcuno sa qualcosa forse tra di voi qualcuno sa qualcosa cri cri armonia webmaster biestiop topolino pepperino zio tobia qualcuno parli li sento ridere li sentite? ah ah ah ah ah ah ah ah


li sento ...li sento ridere tutte le volte che penso che possa cambiare qualcosa...li sento ridere ogni volta che sputo sangue per conquistarmi quello che non c'e'...li sento ridere ogni volta che avrei voglia di piangere...li sento ridere tutte le volte che spero, che credo che provo, che urlo con rabbia.....sono dentro, qui, sotto al cuore, appena sotto
 
Vecchio 18-11-2002, 23.37.03   #8
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Ridono è vero...

Ridono perché comandano il mondo...

Ridono perché non faticano al limite lavorano...

Hanno il potere, fanno cose che noi riusciamo solo ad immaginare...

Ridono è vero, ma sono solo uomini che ridono di altri uomini ed è solo un gara verso il basso, i miseri che ridono dei miserrimi...

I re del cumulo di munnezza.

In piedi sulle facce di altri uomini, ma tutti in fondo ad un pozzo...

Ridono è vero...

Ma anche loro prima di entrare nel mio regno rimangono soli, anche solo per un attimo...e basta un attimo affinché un brivido freddo scorra loro lungo la schiena...

Ed un attimo in un giorno è come un'imperfezione nell'acciaio più tenace o nel cristallo più puro...

Ridono è vero, ma quanto amara può essere una risata .
 
Vecchio 30-11-2002, 21.15.41   #9
crash
 
Messaggi: n/a
Question dubbio di molti

Piu'che il problema di ESSERE O NON ESSERE che rischia ti farCI arroventare il cervello penso che un dilemma piu' attuale sia se, ESSERE O APPARIRE???.........
 
Vecchio 30-11-2002, 21.40.05   #10
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Ma che domanda! Cretamente non essere per poi così essere
firenze is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it