Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 17-03-2006, 19.08.29   #1
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Qual è lo scopo di vita per una religione?

Qualcuno mi fa esempi su quali siano gli scopi di vita di determinate religioni?
E' giusto dire, per es., che quello degli ebrei è la Torah, che per loro è come la vita e quindi che per loro lo scopo della vita è la vita stessa?
Guccia is offline  
Vecchio 18-03-2006, 23.12.04   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Qual è lo scopo di vita per una religione?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Guccia
Qualcuno mi fa esempi su quali siano gli scopi di vita di determinate religioni?
E' giusto dire, per es., che quello degli ebrei è la Torah, che per loro è come la vita e quindi che per loro lo scopo della vita è la vita stessa?
Per l’induismo, (almeno una certa branchia perché parlare di induismo è praticamente impossibile visto el dimensioni di quella "religione"), è raggiungere la Moksha o Mukti che viene tradotta come Liberazione dall’ignoranza e dalla dualità, mediante la realizzazione della propria identità col se universale. Il Buddismo la chiama illuminazione o Nirvana. In entrambi i casi l’accento è posto sul rapporto con se stessi e non con la divinità.

VanLag is offline  
Vecchio 19-03-2006, 21.14.48   #3
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Re: Qual è lo scopo di vita per una religione?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Guccia
Qualcuno mi fa esempi su quali siano gli scopi di vita di determinate religioni?
E' giusto dire, per es., che quello degli ebrei è la Torah, che per loro è come la vita e quindi che per loro lo scopo della vita è la vita stessa?
Le religioni servono da guida per gli uomini introducendo nuovi ideali e morali.
Dato che l'uomo si è evoluto da animale in uomo vediamo che le religioni e gli dei nel passato hanno ispirato le tendenze più "animali" dell'uomo, cioè la forza bruta, e poi poco a poco si sono cambiato così che ispirano invece le tendenze umane.
Quindi le "religioni" si trovano in sviluppo e sono adattate al livello evolutivo e le seguente esigenze dell'uomo.
Ciao
Rolando is offline  
Vecchio 20-03-2006, 10.08.43   #4
(XH)
...?!
 
L'avatar di (XH)
 
Data registrazione: 30-01-2006
Messaggi: 106
Lo scopo per cui sono nate le religioni è di fornire le risposte che l'uomo non sa darsi tra cui "chi siamo?" "da dove veniamo" e sopratutto "DOVE ANDIAMO?".
Infatti chi crede nella religione lo fa principalmente per rispondere a queste domande, per avere la speranza che ciò che fa in questo mondo non sia del tutto inutile..
(XH) is offline  
Vecchio 20-03-2006, 11.48.52   #5
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
Re: Re: Qual è lo scopo di vita per una religione?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Rolando
Le religioni servono da guida per gli uomini introducendo nuovi ideali e morali.
Dato che l'uomo si è evoluto da animale in uomo vediamo che le religioni e gli dei nel passato hanno ispirato le tendenze più "animali" dell'uomo, cioè la forza bruta, e poi poco a poco si sono cambiato così che ispirano invece le tendenze umane.
Quindi le "religioni" si trovano in sviluppo e sono adattate al livello evolutivo e le seguente esigenze dell'uomo.
Ciao

non ho da dire nulla di più...ma quotando riappare tutto in neretto
pennac is offline  
Vecchio 20-03-2006, 14.19.27   #6
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza..."

Ecco, mi sembra questa una indicazione sintetica molto efficace; naturalmente "obiettivo, fine" di una religione, non "scopo di vita", che invece potrebbe essere attribuito ad una chiesa o una comunità o ad una nomenklatura.

Riconosciuto che l'uomo non è solo una macchina organica bisognosa per funzionare di nutrimenti, acqua e manutenzione, ma anche di un "quid" spirituale che pur legato alla macchina è altro da lei, le religioni si propongono come strumenti efficaci a promuovere, migliorare, indirizzare ed anche "manutenere" questo "quid" fino al naturale distacco dalla parte materiale che gli è stata di supporto.


Rudello 20 marzo 2006

Ultima modifica di Lucio Musto : 20-03-2006 alle ore 14.20.38.
Lucio Musto is offline  
Vecchio 20-03-2006, 16.14.12   #7
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Citazione:
Messaggio originale inviato da (XH)
Lo scopo per cui sono nate le religioni è di fornire le risposte che l'uomo non sa darsi tra cui "chi siamo?" "da dove veniamo" e sopratutto "DOVE ANDIAMO?".
Infatti chi crede nella religione lo fa principalmente per rispondere a queste domande, per avere la speranza che ciò che fa in questo mondo non sia del tutto inutile..
Immagini allegate
Tipo file: jpg da dove veniamo cosa siamo dove stiamo andando.jpg (42.6 KB, 227 visite)
Guccia is offline  
Vecchio 03-04-2006, 17.19.34   #8
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
la religione non differisce dalla morale se non per la presenza di un culto riferito a entita che incarnano determinati valori o condizioni della vita umana.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 19-04-2006, 09.17.34   #9
fuoriditesta
Ospite abituale
 
L'avatar di fuoriditesta
 
Data registrazione: 19-03-2006
Messaggi: 169
forse lo scopo delle religioni è quelli di eiunire l'uomo con la Divinità; ogni religione però ha i suoi metodi
fuoriditesta is offline  
Vecchio 19-04-2006, 10.07.19   #10
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Scopo di vita di una religione:

Ufficialmente: Salvare più anime possibili.

Praticamente: Convertire più persone possibili.


Sembrano identiche, ma non lo sono.

Ufficialmente: L'utile va a Dio e agli uomini salvati.

Praticamente: L'utile va alla chiesa a discapito degli uomini salvati.
alessiob is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it