Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 10-04-2007, 11.14.15   #11
nuvola^
silenzio-sa
 
L'avatar di nuvola^
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 146
Riferimento: casa significa vivere...?

io non lo so.
e non credo si possa.

*saperne qualcosa, a mio parere, è essersi convinti molto bene.
nuvola^ is offline  
Vecchio 10-04-2007, 12.22.25   #12
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: casa significa vivere...?

bella domanda ... beh direi sopravvivere.
La vita fatta di poco, almeno il senso della vita a livello biologico è quello di vivere e tirare avanti e progenereare figli ...
almeno in una lettura molto semplice ...
bomber is offline  
Vecchio 10-04-2007, 13.58.38   #13
Instabile
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 10-04-2007
Messaggi: 2
Riferimento: casa significa vivere...?

Vivere non è solo affrontare le tante cose belle che ci sono a questo mondo, che la natura ci ha donato, ma è anche districarsi tra mille insidie e difficoltà che si presentano ad ogni individuo su questa terra.
Vivere è andare avanti, attivarsi ogni giorno per sentirci un tutt'uno con il mondo che ci circonda, non soffermarsi sulle cose negative, e affrontarle con uno spirito positivo che ci fa godere appieno, ed apprezare, la grandiosa opportunità che un qualche Dio o energia del mondo, ci ha dato....
Instabile is offline  
Vecchio 10-04-2007, 16.11.11   #14
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: casa significa vivere...?

Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Da come la ricordo io la frase era:

"La vita è ciò che ci capita mentre siamo impegnati a fare progetti."

...e il senso che ne avevo ricevuto era che intendesse far riflettere sul fatto che generalmente tendiamo ad aver la testa proiettata nel futuro lasciandoci perennemente sfuggire il presente.


Citazione:
Originalmente inviato da Fantasy
pallina, forse quella frase che ricordi è scritta sulla copertina di un libro: la vita è quella cosa che ci accade mentre siamo impegnati a fare altri progetti...
questa frase ha un significato molto forte..

Non mi ricordo il libro e mi farebbe piacere ritrovarne il titolo, ma il significato che io dò a quella frase è questo: possiamo progettare quanto vogliamo, tutto quello che vogliamo, ma VITA è l'evento che sconvolge i nostri piani. Quando è positivo proviamo meraviglia, gioiamo, ma quando l'evento è negativo, è lì, in quel momento, che la VITA ci mette alla prova. Quando siamo "costretti" a vivere qualcosa che non abbiamo scelto.
Oppure, nonostante tutto, siamo veramente artefici del nostro destino?..... Se il pensiero delle "sliding doors" è accattivante, la "serendipity" mi intriga ancor di più....

Ecco, in chiusura invece vi chiedo di aiutarmi a ricordare ancora una frase che faceva pressapoco così: nella vita bisognerebbe capire quali sono le cose che si possono cambiare e avere la forza per farlo , accettare quelle che non si possono modificare ma soprattutto saperle distinguere.

pallina is offline  
Vecchio 10-04-2007, 17.00.52   #15
individuo
Ospite abituale
 
L'avatar di individuo
 
Data registrazione: 09-09-2006
Messaggi: 184
Riferimento: casa significa vivere...?

Vorrei qui riportare una frase che Weyl ( un degli iscritti a questo forum ) ha dato nella sezione filosofia nel trhead " Qual'è il fine della vita? ", perchè secondo me merita comunque di essere letta:

La vita, se la intendi come presenza biologica e psicologica di ciascun individuo, ha il fine sostanziale di sussistere e conservarsi.
Ma se la intendi come presenza consapevole del suo proprio sussistere e conservarsi e, quindi, la subordini alla coscienza umana, essa precipita nella vertigine dell'assenza di scopo.
Se ci pensi, però, è proprio perchè essa guarda nell'abisso del non senso che la vita di ciascuno di noi "oltrepassa" i limiti angusti della nostra presenza biologica e psicologica.
E' questa "apertura all'oltre" il sussistere e conservarsi che rende liberi e autentici i nostri progetti, il nostro modo (quello di ciascuno di noi) di intendere ed interpretare il mondo, di orientare ed articolare le nostre scelte e le nostre azioni.
Sull'assurdità della vita, nel suo puro e inconscio sussistere e conservarsi, si appoggia quel sapere che non può essere sperimentale, nè positivo: quello del "credere".

Non vi sarebbe Fede se non vi fosse libertà, e non vi sarebbe libertà se la nostra stessa consapevolezza di esistere potesse davvero rispecchiarsi nel suo puro sussistere e nel gratuito intento di conservarsi.
individuo is offline  
Vecchio 10-04-2007, 22.09.00   #16
angelica.....
Ospite
 
Data registrazione: 22-03-2007
Messaggi: 12
Riferimento: casa significa vivere...?

Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Ci sono milioni di persone che si alzano secondo me la mattina, fischiettano, parlano, si ritrovano sotto la pioggia, guardano il cielo ( con romanticismo )...eccetera eccetera eccetera...ma mi sembra di poter dire che poche sono le persone che VIVONO con PIENEZZA quello che capita loro.

Evidentemente ci sono dei gradi, c'è un'intensità con cui le persone possono vivere la vita...c'è chi fa finta di ridere, chi sorride, chi ride e chi lo fa a crepa pelle...e cosi per il pianto e tante altre cose...

Con questo voglio dire che dall'esterno è facile dire la vita è ridere...ma bisogna esserne capaci, non solo spalancare le fauci...

C'è chi ride davvero e chi piange davvero...lasciarsi coinvolgere spaventa...

quello che voglio dire è: siamo davvero sicuri che quando ridiamo o guardiamo il cielo o respiriamo o quant'altro lo facciamo con la stessa intensità con cui magari lo faremmo se fosse l'ultima volta?

O non è forse vero che l'intensità con cui viviamo le cose che hai descritto va via via diminuendo?

Per cui alla domanda cosa significa vivere adesso mi verrebbe da rispondere: essere totalmente immersi in ciò che si fa.


sai credo che tu abbia preso in piena cio che intendevo.. o almeno una parte significativa...

carpe diem con pienezza!! assaporando tutto quello che abbiamo avuto la possibilità di cogliere e vivere!! tutto al max...

io me ne son resa conto solo dopo aver sofferto molto.. guardando fuori dalla finestra, assaporando l'aria e rendendomi conto che avevo una vita che dovevo vivere appieno!!! senza privarmi della felicità che puo regalare semplicemente un fiore o una abbraccio di una persona cara...
angelica..... is offline  
Vecchio 10-04-2007, 22.10.11   #17
angelica.....
Ospite
 
Data registrazione: 22-03-2007
Messaggi: 12
Riferimento: casa significa vivere...?

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
La vita è godersi a pieno ogni istante come se fosse l'ultimo... oggi ci sono, domani... bho!


esatto jade!!! carpe diem!!!!!
angelica..... is offline  
Vecchio 10-04-2007, 22.15.22   #18
angelica.....
Ospite
 
Data registrazione: 22-03-2007
Messaggi: 12
Riferimento: casa significa vivere...?

Citazione:
Originalmente inviato da bomber
bella domanda ... beh direi sopravvivere.
La vita fatta di poco, almeno il senso della vita a livello biologico è quello di vivere e tirare avanti e progenereare figli ...
almeno in una lettura molto semplice ...


certamente è una visione molto shopenauriana... quando l'ho studiato la prima volta, lui che considerava l'amore come una fregatura per mandar avanti la specie... che tristezza... vabbe..

pero il vivere, senza solamente sopravvivere.. è diverso... almeno dal mio piccolo punto di vista,,, almeno lo spero..
angelica..... is offline  
Vecchio 11-04-2007, 00.48.32   #19
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Riferimento: casa significa vivere...?

Ah Angelica perchè fai riferimento alla visione Schopenhaueriana della vita? Non lo sai che poi io divento MATTA???

A me piace molto quello che dice in un passo dei Parerga ossia che nella vita non potremo mai essere felici, perciò il nostro scopo deve essere piuttosto quello di vivere il meno infelicemente possibile.
Forse è vero che nella nostra vita oscilleremo sempre tra noia e dolore, ma l'attimo fuggente di felicità c'è, ed io dico che è per quello che bisogna continuare a vivere
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 11-04-2007, 08.50.42   #20
Fantasy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2006
Messaggi: 120
Riferimento: casa significa vivere...?

Pallina io quella frase la interpreto cosi: siamo impegnati a progettare, a fare ecc ecc. e non viviamo l'ogg, il momento presente, viviamo proiettati al futuro, ppure incatenati nel passato...sfuggendo la vita..
Fantasy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it