Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-06-2007, 09.55.17   #11
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

credo di essermi scusata per le mie reazioni, ma è anche vero che bisognerebbe capire anche un po' me...
Adesso ho evitato il discorso, senza polemica, e lui si è messo a cercare casa, a parlarne...ma temo lo faccia solo per compiacermi...perchè si è reso conto di avermi deluso...
Non voglio che lo faccia per me, capite cosa intendo....
cosa devo fare?
dai su...tirateci fuori consigli, io non sono lucida...
marziettina is offline  
Vecchio 18-06-2007, 12.47.00   #12
karlem
Ospite abituale
 
L'avatar di karlem
 
Data registrazione: 28-05-2007
Messaggi: 61
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
è anche vero che bisognerebbe capire anche un po' me...
Cioè?

Citazione:
Adesso ho evitato il discorso, senza polemica, e lui si è messo a cercare casa, a parlarne...ma temo lo faccia solo per compiacermi...perchè si è reso conto di avermi deluso...
Non voglio che lo faccia per me, capite cosa intendo....
Certo,hai perfettamente ragione. Diglielo!
karlem is offline  
Vecchio 18-06-2007, 15.27.08   #13
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

capire me: nel senso...capire la reazione umana di una persona che si trova accanto una persona che prima si esalta all'idea della convivenza, che ti spinge nonostante tu pensi che sia prematuro, che parla di grandi progetti e sogni...e poi, nel momento in cui bisogna passare dalle parole ai fatti retrocede velocemente...
io capisco tutte le motivazioni...
ma magari è normale che io sia rimasta perplessa no?
marziettina is offline  
Vecchio 18-06-2007, 20.33.24   #14
karlem
Ospite abituale
 
L'avatar di karlem
 
Data registrazione: 28-05-2007
Messaggi: 61
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

Sì certo:ma tu hai chiesto un consiglio e io te l'ho dato.
Se non lo trovi appropriato non tenerlo in considerazione....
karlem is offline  
Vecchio 27-06-2007, 14.46.43   #15
furettina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

ciao a tutti, sono nuova, ho letto l'esperienza di marziettina e di altre qui presenti o amiche varie che x sentito dire hanno avuto diciamo così disguidi a seguito della parola convivenza. Mi sento rincuorata dal fatto che non sono l'unica ad avere avuto qsto, chiamamiamolo problema, però mi dico anche, ma sti omettini ma porcaccia la miseria si devono tirare fuori di casa con la forza? Scusate se generalizzo, so che ci sono diverse eccezioni, dire tante sarebbe un po' troppo no!?!? ma noi donzelle già dobbiamo fare i conti con la futura suocera, se ci si mettono anche i dubbi, peraltro spesso un po' campati in aria, nel senso che nemmeno loro sanno bene il perchè . . . . . ma dove andiamo a finire? Ci prenotiamo un posto in super suite al manicomio più vicino?!? Bhè ragazze (e ragazzi) non demordiamo ce la faremo e saremo felici, alla fine mi devo anche dire che i veri problemi sono altri. Un saluto a tutti
furettina is offline  
Vecchio 27-06-2007, 17.43.50   #16
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

Citazione:
Originalmente inviato da furettina
, ma sti omettini ma porcaccia la miseria si devono tirare fuori di casa con la forza? _

Qualche volta l'ossessione tutta femminile di volersene andare da casa prima possibile mi sembra altrettanto sospetta ed esagerata.....ma siete tutte sicnceramente portate alla vita autonoma o (come credo) dovete dimostrare qualcosa a qualcuno?
Comincio a chiedermelo sempre più spesso.......
catoblepa is offline  
Vecchio 28-06-2007, 12.49.45   #17
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

"Qualche volta l'ossessione tutta femminile di volersene andare da casa prima possibile mi sembra altrettanto sospetta ed esagerata.....ma siete tutte sicnceramente portate alla vita autonoma o (come credo) dovete dimostrare qualcosa a qualcuno?
Comincio a chiedermelo sempre più spesso......."

...sai...si chiama CRESCERE...sganciarsi dal nido materno e cominciare a costruire la propria dimensione...insomma...come ho detto prima...
crescere...cosa che per molti di voi maschietti è argomento sconosciuto...
marziettina is offline  
Vecchio 28-06-2007, 16.41.09   #18
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

[quote=marziettina
...sai...si chiama CRESCERE...sganciarsi dal nido materno e cominciare a costruire la propria dimensione...insomma...come ho detto prima...
crescere...cosa che per molti di voi maschietti è argomento sconosciuto...[/QUOTE]

Marziettina, nulla di ridire verso le persone , uomini o donne che siano,che si staccano dai genitori per un reale bisogno di autonomia (anche se non basta sapersi stirare i pantaloni per poter dire di essere una persona matura) , ma mi è capitato di incontrare soprattutto donne che hanno scelto la vita da single per un sentimento,inespresso altrimenti, di rivincita sociale o personale verso qualcuno (in genere la madre).
Non mi è sembrato, in questi casi , di avere di fronte persone più mature di me, che vivo con mia madre, e che comunque mi sono creato i miei spazi personali di vita....
Ecco cosa intendevo.
catoblepa is offline  
Vecchio 28-06-2007, 17.37.43   #19
furettina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 2
Riferimento: convivenza: quando lui si tira indietro

ciao a tutti sia chiaro che non volevo offendere nessuno, semplicemente concordo con marziettina, la parola chiave è CRESCERE, STACCARSI DAL NIDO E VOLARE CON LE PROPRIE ALI, tutti prima o poi dovremo farlo e non è un ossessione, ma semplicemente affrontare la vita in tutto e per tutto, anche sbagliando logicamente. Anche perchè non è semplice crescere, ognuno ha bisogno del suo tempo ma proprio per questo in una coppia ci si deve venire incontro, cercare di crescere insieme chi più velocemente chi meno ma compensarsi per quanto possibile, soprattutto perchè chi corre non può certo arrivare a fermarsi e chi cammina potrebbe magari fare una marcia più veloce, no?!? Insomma forso ho solo fatto tanto casino ma se ci si vuole bene le cose si fanno insieme, anche litigando o urlandosi dietro ma poi il nuovo nido si costruisce insieme e nessuno dice che sia una cosa semplice. Ciao a tutti
furettina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it