Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 14-09-2007, 09.42.18   #11
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Riferimento: Conformismo: ancora?

Citazione:
Originalmente inviato da feng qi
tu guarda loro, i passanti che ti colpiscono e guarda te. Tu sei loro, sei me. Siamo un tutt'uno che cerca di farcela in qualche modo per non soccombere,
e anche per ricordarsi del proprio valore.

Hai ragione, anch'io come tutti subisco delle influenze, ma davvero ne sono schiavo? Non credo. Soprattutto io cerco di tirarmi fuori da una situazione del genere, e per quanto mi è possibile, mi butto su qualsiasi nuova via mi si presenti.
Loro no. Rimangono su quella, anche se stimolate. Restano lì, e se gli mostri l'esistenza di altre vie, le boicottano, dicono che la loro è l'unica possibile e in fondo si alza anche un alito di odio (a volte) verso chi le mostra tutto questo.
A volte non ci vedono proprio e continuano a camminare sulle loro sofferenze.
NebbiaINvalPadana is offline  
Vecchio 14-09-2007, 13.37.33   #12
cielosereno52
Ospite abituale
 
L'avatar di cielosereno52
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Riferimento: Conformismo: ancora?

Citazione:
Originalmente inviato da NebbiaINvalPadana
Hai ragione, anch'io come tutti subisco delle influenze, ma davvero ne sono schiavo? Non credo. Soprattutto io cerco di tirarmi fuori da una situazione del genere, e per quanto mi è possibile, mi butto su qualsiasi nuova via mi si presenti.
Loro no. Rimangono su quella, anche se stimolate. Restano lì, e se gli mostri l'esistenza di altre vie, le boicottano, dicono che la loro è l'unica possibile e in fondo si alza anche un alito di odio (a volte) verso chi le mostra tutto questo.
A volte non ci vedono proprio e continuano a camminare sulle loro sofferenze.

Forse..non possono/vogliono essere tolte dal loro mondo.. che è un mondo facile.. basta seguire il gregge.. che segue sempre il miglior pastore ..( o che appare come...)
La sofferenza mi sembra poi che sia in ognuno di noi.. alcuni la accettano considerandola necessaria a una crescita.. altri..la rifiutano in toto, e la respingono a suon di farmaci che agiscono sulla propria psiche depressa.

Rimedi.. ognuno forse può trovare la propria medicina.. il riconoscere l'importanza di come cmq siamo al mondo.. di questa strana esperienza che è la vita.
cielosereno52 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it