Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 14-09-2007, 15.42.03   #11
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: lui sta andando via...

Citazione:
Originalmente inviato da vagabondo del dharma

.............................. .....

Non fare niente che vada contro la sua volontà e sta a vedere che succede.

Saggio consiglio, non c'è niente di più inutile del trattenere chi ha già deciso di lasciarci, di chiudere la storia, di continuare la sua strada senza di noi..

Soprattutto chi ha già deciso anche per noi.
pallina is offline  
Vecchio 14-09-2007, 23.22.22   #12
marco gallione
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Riferimento: lui sta andando via...

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
Lo sento, quel percorso inevitabile ed innarestabile...sta andando via...
ogni giorno è piu' lontano ed io assisto immobile a questo spettacolo con il cuore nell'ansia...
Cosa posso fare?

Dicono che di fronte all'abbandono si verifichi una reazione prima di ansia, e poi di apatia. Poi si supera.
E' così.

Qualche volta sono stato abbandonato, e questo qui sul Forum oramai tutti lo sanno (e non sbadigliate! un po' di rispetto....).
A mia volta ho abbandonato.
Diciamo che sono un esperto della materia "abbandono", tipo un perito del Tribunale.
Mi verrebbe da dirti, con un sorriso virtuale , che ti puoi fidare.

Stai entrando nella fase dell'ansia, e potrebbe durare qualche giorno.
Come ti muovi rischi di fare sciocchezze.
Poi subentra la fase dell'apatia, e te la devi tenere per un po' anche quella.
Poi superi, ricominci una nuova vita, o magari torna il tuo lui: ipotesi, questa ultima, spesso remota, peregrina; ma addirittura irrealizzabile se ti muovi nel pieno di un attacco d'ansia, come in questi giorni.
Ergo: stai ferma!

Chi ti dice di dichiararti e di non lasciare nulla di intentato e simili scempiaggini ha perso una occasione buona per tacere.
E' la democraticità del mondo d'oggi.
Un tempo si diceva: tu parla quando pisciano le galline!

Dai retta a un pirla (io), al vaga e alla pallina.
Se vuoi ti mando la perizia giurata.
marco gallione is offline  
Vecchio 16-09-2007, 13.10.41   #13
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
Riferimento: lui sta andando via...

grazie a tutti...immensamente per i vostri consigli...
adesso ho le idee un po' piu' chiare...
Non ho fatto nulla per trattenerlo, ho reagito al suo allontanarsi all'inizio cercandolo...poi mi sono fermata, e mi sono chiusa.
Non ho parlato perchè a cosa serve? Fino a quando non sono stata accusata da lui di essere distante, annoiata...di non avere il coraggio di ammettere che non ci credo piu'. A questo punto ho parlato. Cosa è venuto fuori? che siamo in crisi, che dopo l'entusiamo iniziale (stiamo insieme da nemmeno un anno) sembrano tardare gli stimoli successivi...
Lui non è andato via adesso, ma lo sta facendo a passi piccoli...con una mancanza di emozione che mi manifesta quotidianamente...ed io non so come emozionarlo, come emozionarmi...
Ho pure scoperto che si era iscritto ad un sito tipo myspace e che aveva contattato altre fanciulle...ho cercato di non imbestialirmi e di chiedergli il senso di questo gesto...lui ha risposto che era un gioco, una curiosita', una cavolata...ma sottolineando come io mi sia resa poco curiosa negli ultimi tempi...forse avrei dovuto lasciarlo, ma ho capito da un po' quanto uomini e donne abbiamo universi cosi' distanti e come certe cose che ai nostri occhi risultano essere gravissime sono per loro assolutamente sciocchezze...
Probabilmente tutto questo è successo a causa di una regressione della storia, dovevamo andare a vivere insieme, abbiamo messo da parte questa idea, avevamo tanti sogni e progetti, adesso non s ene parla piu'...
Forse io ho cominciato a vederlo come un ragazzino...e lui come una donna esigente...
C'è chi mi dice...dovresti lasciarlo...almeno per un po'...perchè gli uomini sono con i calci crescono...c'è chi mi consiglia di recuperare una serenita' di coppia e poi le cose verranno da se...
Non sono mai stata brava ad applicare tattiche e strategie...
Ma non so come rimettere in piedi la storia.
marziettina is offline  
Vecchio 17-09-2007, 16.35.18   #14
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: lui sta andando via...

carissima Marziettina

hai ragione: gli uomini non vedono e non sentono come le donne.

Eppure noi abbiamo bisogno di loro e loro di noi, ma.....

Ecco il "ma..." per stare insieme bene e nella ricchezza occorre non aver bisogno nè noi di loro nè loro di noi

Esperienza mi ha insegnato che puoi stare bene con una persona amarla senza opprimerla, sentirsi libera come farfalla in primavera, solo quando non hai bisogno di nessuno, solo quando stai bene con te stessa, solo quando l'abbondanza delle tue ricchezze fa capire all'altro che può esserci solo un donarsi gratuito privo di aspettative e di compra-vendita.

Lo so che non è facile, ci ho messo decenni solo a comprenderlo

Sono le aspettative che uccidono qualsiasi sentimento, sono le esigenze a inaridirci.
Mary is offline  
Vecchio 19-09-2007, 14.22.08   #15
peregrina
Ospite
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 16
Riferimento: lui sta andando via...

mi dispiace. so che vuol dire,e niente potrà trattenerti magari dal fare qlk sciocchezza.ci stanno pure quelle!
però posso solo ribadire: LASCIALO ANDARE!!!se vuole farlo c'è un motivo.trattenerlo con il senso di colpa sarebbe l'errore più grave per lui e per te..sarebbe solo un modo per rimandare la fine allungando l'agonia.
non so se era l'uomo della tua vita.ma se casomai qst storia avesse solo bisogno d'aria(può capitare anche questo ineffetti), beh in qst modo gli togli solamnete quell'aria che richiede.
dipende da voi, dipende da lui.ho visto tante coppie scoppiate x motivi vari che si amavano davvero.a volte si sono ritrovate.più spesso vedo coppie che stanno insieme forse x compagnia,e prima la chiudono meglio è. si tratta solo di perdite di tempo.
lo so che fa male, ma c'è anche il dolore. io da una storia del genere ne sono uscita alla grande.il dolore mi ha bruciato dentro tutto ciò che avevo.poi si tirano fuori delle risorse incredibili e si torna su dalle ceneri come le fenici!
un abbraccio
peregrina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it