Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum in modalit solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-01-2008, 21.16.08   #11
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Mettersi in ginocchio e poi sparare.. coraggio?

Citazione:
Originalmente inviato da jonesthecat
non so..mi pare che tendenzialmente nessuno voglia veramente fare del male, ma poi tutti finiscono per farne..il fatto di sparare non cambia niente...non cambia certo l'animo della persona...mentre il fatto di colpire puo' farlo...

Ciao jonesthecat!
Vorrei sapere se per te sparare con l'intenzione di colpire cambia o non cambia l'animo della persona...?


Citazione:
Da jonesthecat:
se la tendenza e' quella della non violenza, dimentichiamoci anche ti quella d'immagine e d' parola..quando c'e' stato il g8 di genova hanno sparato i poliziotti ed hanno sparato i cd noglobal..non importa che uno avesse la pistola e l'altro una molotov o un estintore..non sono sicuro che il fatto di non avere fatto parlare un papa retrogrado in una universita' abbia realmente portato una parvenza di tranquillita'...la chiesa si sta comportando male, ma la risposta della univ. la sapienza di roma e' stata sbagliata, e molto piu' oscurantista di questo papa tedesco..bello sarebbe stato il fatto di attenderlo nell'aula in cui il discorso doveva essere fatto, ed uscire appena lui si fosse seduto, e forse si sarebbe chiesto il perche'..ora sono i c.d. giovani ed i loro chiarissimi professori a dover dire perche' non siano stati "democraticamente corretti" e non abbiano accettato un pensiero diverso dal loro..

Forse il papa andava ascoltato e basta... non c' bisogno di accondiscendere obbligatoriamente alle prospettive altrui, ascoltarle pi che sufficiente per poter stare "vicini"... secondo me.


Citazione:
Da jonesthecat:
i miei amici fanno parte di tutto l'arco costituzionale e restano miei amici..si discute, si ribatte, si fa dell'ironia, e si fanno i mea culpa, ma restiamo amici...un mio ex capo diceva che "la cravatta non bisogna solo averla al collo della camicia, ma in testa"...la forma esteriore dell'amore non niente a che fare con l'amore che davvero si prova..l'abito non fa il monaco, si dice..non credo ai pacifisti con le molotov, non credo alle barbe rasate di fresco, non credo agli animalisti con i gavettoni alla vernice rissa, non credo al poliziotto sempre buono e al ladro sempre cattivo..credo nelle persone.

Mi piace "la cravatta in testa"... anch'io ho fiducia negli esseri umani... penso che ci sia sempre una ragione dietro un comportamento... chiss cosa spinge un uomo ad abbracciare le "armi" contro un altro essere vivente... chiss...?

Buona ninna!
veraluce is offline  
Vecchio 17-01-2008, 12.13.16   #12
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Mettersi in ginocchio e poi sparare.. coraggio?

Citazione:
Originalmente inviato da jonesthecat

non so..mi pare che tendenzialmente nessuno voglia veramente fare del male, ma poi tutti finiscono per farne..il fatto di sparare non cambia niente...non cambia certo l'animo della persona...mentre il fatto di colpire puo' farlo...


""""Penso che spesso sia cosi..ma perch?perch la mente che sopravale il cuore o l'anima.

Se non siamo abituati a fare la differenza fra il bene e il male..non riusciamo a capire quando siamo in guerra
o nella pace!

Se sentiamo che siamo in guerra bisognerebbe pulire il fucile,sempre e bene.Comperare proiettili nuovi...

Se percepiamo che viviamo nel carroarmato della pace cerchiamo di stare
con consapevolezza dentro di esso...

Perch il morbido carroarmato della pace?perch un gradino nella pace si vince quando
cerchiamo di diffenderci..proteggerci molto prima che arrrivi la guerra.

La cravatta la indossa anche la donna e la sta portando pu darsi un p troppo spesso..

Un cravatta troppo lunga,troppo colorata,troppo euforica

Cosa succede quando due persone del sesso opposto portano la cravatta?
Chi si sente gi in guerra?
chi vive sempre nella competizione?
La competizione una specie di piccola "guerriglia"...""""scarpet te:
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright Riflessioni.it