Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-01-2008, 20.36.09   #1
Ariete80
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2008
Messaggi: 4
Perchè no godersi il mare?

Salve a tutti. Sono appassionata di biologia marina, mi piace molto guardare documentari e leggere cose che parlano di natura, isole e mare. Ne faccio la ragione della mia vita perchè quando ci vado, mi sento libera e serena. Però non capisco il perchè, i miei familiari e qualche volta pure gli amici, se mi vedono guardare cose di mare mi dicono: " sempre queste cose guardi! " criticano. Perchè? A me da fastidio che criticano una passione sana e che mi fa stare bene. A volte mi sento incompresa.
Ariete80 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 02.41.39   #2
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Diversità è ricchezza...

Citazione:
Originalmente inviato da Ariete80
Salve a tutti. Sono appassionata di biologia marina, mi piace molto guardare documentari e leggere cose che parlano di natura, isole e mare. Ne faccio la ragione della mia vita perchè quando ci vado, mi sento libera e serena. Però non capisco il perchè, i miei familiari e qualche volta pure gli amici, se mi vedono guardare cose di mare mi dicono: " sempre queste cose guardi! " criticano. Perchè? A me da fastidio che criticano una passione sana e che mi fa stare bene. A volte mi sento incompresa.
Quando andavo in gita con la scuola, portavo sempre la macchina fotografica, ne ero veramente appassionato e mi divertivo a fotografare paesaggi, monumenti ed i miei compagni, con inquadrature strane, cercavo qualcosa di bizzarro, di sperimentare qualcosa di nuovo; a volte o spesso capitava che non vi fossero persone nell’inquadratura, ma solo la natura, le cose... beh... mio padre, dopo aver ritirato le foto dal fotografo, ogni volta me le sbatteva lì, chiedendo spiegazioni e dicendo che non mi avrebbe più permesso di sprecare rullini, quando avrei potuto comperare delle semplici cartoline che ritraevano gli stessi soggetti... beh... non sono mai giunto a sentirmi, allora, veramente incompreso, quella era l’unica realtà che conoscevo ed apprendevo solo ciò che mi si insegnava ovvero che creare non serve a nulla, anzi è dispendioso e c’è qualcun altro che lo fa per te.

Potrei raccontarti una miriade di altri episodi... il leit motiv comunque era, come sai, “ma sempre queste cose... !”

(- genitori in ascolto meditate -)

Tu sei già grandicella (classe ’80... giusto?) percepisci il fastidio e fortunatamente l’incomprensione; sarò breve: facci l’abitudine e mostra tu comprensione nel capire che i tuoi familiari (ed amici) non sono te e tu non sei loro... se parli un linguaggio diverso, vuol semplicemente dire che sei differente, hai delle peculiarità che le persone che conosci non hanno, per cui non comprendono, ecco le critiche da dove giungono; questa è la mia versione-pillola della storia, poi so essere anche molto più "cattivo", ma non mi sembra il caso, visto non conosco né te né i tuoi.

Tutto ciò per dirti che non sei né superiore né inferiore... vuol dire semplicemente che sei... tu, unica.

Oltre al fastidio iniziale, so che è complesso, credimi, ma magari puoi anche contagiarli con la tua passione, con le isole ed il mare... per krishna (il "nostro" non lo si può nominare sennò se la prendono), chi è che in un modo o nell’altro non si lascerebbe coinvolgere dal mare? Forse ci hai già provato... eh? Lo so... o forse in realtà no...

Ciao Ariete... la bellezza è bellezza in qualunque forma si manifesti; le nostre menti scorgono spesso solo le superfici delle cose...



p.s.
A proposito di isole... qualche anno fa mi è capitato di vedere su La7 un ciclo di documentari straordinari sulle isole della nostra Terra... si intitolava proprio, se non sbaglio, “Isole”... era una serie tedesca, con una doppiatrice italiana con voce ed interpretazione molto belle. Ricordo che erano bellissimi, c’era il gusto che hanno i tedeschi per il viaggio, c’era regia, fotografia, dialoghi e testi studiati e la doppiatrice forniva la sua interpretazione, c’era poesia... li hai mai visti; ne sai qualcosa? Ho provato a cercare sul web, ma non ho trovato nulla... vorrei rivederli e, se possibile, averne una copia... chissà se possibile, mah...! (E non mi dire che li stanno ridando, sennò ricompro subito la tv! )
nexus6 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 13.16.57   #3
Socrate78
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-05-2007
Messaggi: 107
Angry Riferimento: Perchè no godersi il mare?

Però non capisco il perchè, i miei familiari e qualche volta pure gli amici, se mi vedono guardare cose di mare mi dicono: " sempre queste cose guardi! " criticano.


Ma che senso ha star lì sempre a guardare e fotografare il mare? E' assurdo. Ti consiglio di cambiare passione, occupati di storia ad esempio, è molto più produttivo.
Socrate78 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 13.40.40   #4
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: Perchè no godersi il mare?

Ciao...complimenti per la tua passione!!
Io studio biologia all'università e quindi anch'io sono appassionatissima della natura in qualsiasi forma si manifesti!
Non posso fare altro che esprimere tutta la mia approvazione per il fatto che ami la natura...sei un'eccezione sai?...
cosa ti importa dei giudizi degli altri? tu continua a coltivare la tua passione, anzi interessati ancora di più...chi ti giudica solo perchè stai a riflettere e ad ammirare la grandezza e la bellezza della natura è solo uno dei tanti miseri esserini che vivono su questa Terra tanto per vivere e neanche si cura di guardarsi intorno...
lasciali fare...fregatene e continua a guardare i documentari...
Cravo&Canela is offline  
Vecchio 26-01-2008, 13.55.24   #5
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Riferimento: Perchè no godersi il mare?

Citazione:
Originalmente inviato da Socrate78
Però non capisco il perchè, i miei familiari e qualche volta pure gli amici, se mi vedono guardare cose di mare mi dicono: " sempre queste cose guardi! " criticano.


Ma che senso ha star lì sempre a guardare e fotografare il mare? E' assurdo. Ti consiglio di cambiare passione, occupati di storia ad esempio, è molto più produttivo.
Ehm... ehm... ora comprendo un po' più di cose su come ruoti il mondo...

Grazie caro Socrate...
nexus6 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 14.22.50   #6
Ariete80
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2008
Messaggi: 4
Smile Riferimento: Perchè no godersi il mare?

Citazione:
Originalmente inviato da Cravo&Canela
Ciao...complimenti per la tua passione!!
Io studio biologia all'università e quindi anch'io sono appassionatissima della natura in qualsiasi forma si manifesti!
Non posso fare altro che esprimere tutta la mia approvazione per il fatto che ami la natura...sei un'eccezione sai?...
cosa ti importa dei giudizi degli altri? tu continua a coltivare la tua passione, anzi interessati ancora di più...chi ti giudica solo perchè stai a riflettere e ad ammirare la grandezza e la bellezza della natura è solo uno dei tanti miseri esserini che vivono su questa Terra tanto per vivere e neanche si cura di guardarsi intorno...
lasciali fare...fregatene e continua a guardare i documentari...

Ehi, è magnifico, non ci posso credere che sto conoscendo una persona che la pensa come me. Io non mi sento nè superiore, nè inferiore agli altri. Io non ho continuato gli studi, dopo la terza media. Vivo su un isola e non ho avuto possibilità economiche. Però mi sarebbe piaciuto studiare biologia. Ma pazienza, faccio la casalinga. Ho molti hobby per tenermi la mente impegnata.
Ariete80 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 14.52.31   #7
Ariete80
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2008
Messaggi: 4
Riferimento: Perchè no godersi il mare?

Citazione:
Originalmente inviato da Socrate78
Però non capisco il perchè, i miei familiari e qualche volta pure gli amici, se mi vedono guardare cose di mare mi dicono: " sempre queste cose guardi! " criticano.


Ma che senso ha star lì sempre a guardare e fotografare il mare? E' assurdo. Ti consiglio di cambiare passione, occupati di storia ad esempio, è molto più produttivo.

Scusa forse hai pensato che sto sempre a fissare il mare tutto il giorno. hehe no, è che sono appassionata di scenze marine e mi piace molto. Neanche per me non avrebbe senso, stare giornate intere a fissare il mare e fargli foto. Ho anche altri hobby: suonare la tastiera, leggere romanzi, riviste d'attualità ecc.
Ariete80 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 14.59.23   #8
Ariete80
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2008
Messaggi: 4
Wink Riferimento: Diversità è ricchezza...

Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
Quando andavo in gita con la scuola, portavo sempre la macchina fotografica, ne ero veramente appassionato e mi divertivo a fotografare paesaggi, monumenti ed i miei compagni, con inquadrature strane, cercavo qualcosa di bizzarro, di sperimentare qualcosa di nuovo; a volte o spesso capitava che non vi fossero persone nell’inquadratura, ma solo la natura, le cose... beh... mio padre, dopo aver ritirato le foto dal fotografo, ogni volta me le sbatteva lì, chiedendo spiegazioni e dicendo che non mi avrebbe più permesso di sprecare rullini, quando avrei potuto comperare delle semplici cartoline che ritraevano gli stessi soggetti... beh... non sono mai giunto a sentirmi, allora, veramente incompreso, quella era l’unica realtà che conoscevo ed apprendevo solo ciò che mi si insegnava ovvero che creare non serve a nulla, anzi è dispendioso e c’è qualcun altro che lo fa per te.

Potrei raccontarti una miriade di altri episodi... il leit motiv comunque era, come sai, “ma sempre queste cose... !”

(- genitori in ascolto meditate -)

Tu sei già grandicella (classe ’80... giusto?) percepisci il fastidio e fortunatamente l’incomprensione; sarò breve: facci l’abitudine e mostra tu comprensione nel capire che i tuoi familiari (ed amici) non sono te e tu non sei loro... se parli un linguaggio diverso, vuol semplicemente dire che sei differente, hai delle peculiarità che le persone che conosci non hanno, per cui non comprendono, ecco le critiche da dove giungono; questa è la mia versione-pillola della storia, poi so essere anche molto più "cattivo", ma non mi sembra il caso, visto non conosco né te né i tuoi.

Tutto ciò per dirti che non sei né superiore né inferiore... vuol dire semplicemente che sei... tu, unica.

Oltre al fastidio iniziale, so che è complesso, credimi, ma magari puoi anche contagiarli con la tua passione, con le isole ed il mare... per krishna (il "nostro" non lo si può nominare sennò se la prendono), chi è che in un modo o nell’altro non si lascerebbe coinvolgere dal mare? Forse ci hai già provato... eh? Lo so... o forse in realtà no...

Ciao Ariete... la bellezza è bellezza in qualunque forma si manifesti; le nostre menti scorgono spesso solo le superfici delle cose...



p.s.
A proposito di isole... qualche anno fa mi è capitato di vedere su La7 un ciclo di documentari straordinari sulle isole della nostra Terra... si intitolava proprio, se non sbaglio, “Isole”... era una serie tedesca, con una doppiatrice italiana con voce ed interpretazione molto belle. Ricordo che erano bellissimi, c’era il gusto che hanno i tedeschi per il viaggio, c’era regia, fotografia, dialoghi e testi studiati e la doppiatrice forniva la sua interpretazione, c’era poesia... li hai mai visti; ne sai qualcosa? Ho provato a cercare sul web, ma non ho trovato nulla... vorrei rivederli e, se possibile, averne una copia... chissà se possibile, mah...! (E non mi dire che li stanno ridando, sennò ricompro subito la tv! )

Beh ho questa grande passione per il mare. Non mi sento superiore agli altri. Semplicemente mi sento serena quando guardo il mare. Pazienza, ci sono molte più cose che mi fanno soffrire chissà se le racconterò un altra volta. la7 da me non si vede bene. mi accontento della rai e di canale5, che si vedono chiari.
Ariete80 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it