Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-12-2003, 01.25.39   #11
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da sarpina
Non so se ho capito bene bene cosa intendi, Marco,per assuefazione allo stile di vita perchè da quello che hai scritto mi sembra un po' legato alla figura dell'"arrampicatore sociale"(se sbaglio dimmelo); se è così, può esserci, secondo me, una sorta di assuefazione, nel senso che si comincia da poco, o cmq da q.cosa di più basso del livello a cui poi si arriva, magari all'inizio senza l'idea di arrivare chissà dove, ma solo di migiorare un po', e invece poi, visto che il nuovo stile di vita piace, si vuole sempre di più, e quello che si ha, anche se è più di prima, non basta.Penso che l'assuefazione allo stile di vita avvenga quando entrano in gioco soldi , potere(non necessariamente in quantità esorbitante)e prestigio all'interno di un gruppo, più o meno vasto.Penso che l'assuefazione sia data perchè si segue il proverbio secondo cui"L'appetito vien mangiando", così il piccolo imprenditore inizia a guadagnare, ampli l'azienda, regala una pellicccia a sua moglie, si compra la merecedes e dopo un po', visto che tutto va ok, si chiede perchè non dovrebbe avere anche un jaguar e una porsche, e sua moglie una pelliccia di visone e una di volpe, e così la fame diventa sempre più isaziabile...boh, forse questo è proprio l'esempio più stupido...a volte credo possa accadere in certe sette, in cui uno prima fa l'aiutante del maestro, poi magari diventa il suo vice, poi aspetta che crepi(se è uno paziente)e cerca di diventarlo lui...boh, forse alla fine è un modo per riempirsi la vita e non vedere le proprie magagne...sempre che io abbia capito giusta la domanda...



aggiungo anche che puo anche capitare che lo stato sociale puo aumentarte anche a discapito dei soldi o meglio certe persone aumento il loro tenore di vita anche se i soldi che guadagnao non bastano a mantenerlo a volte anche facendo dei debiti per mantenere il nuovo modo di vivere aumentono le loro spese fino al crak finanziario ....
bomber is offline  
Vecchio 10-12-2003, 21.16.53   #12
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
vorrei aggiungere una considerazione all'esempio del piccolo imprenditore fatto da Sarpina: probabilmente il raggiungimento del primo obiettivo non dà la felicità sperata, così ci si pone un nuovo obiettivo, poi un altro ancora, senza fine e sempre insoddisfatti di quanto raggiunto.

Forse non è tanto l'assuefazione allo stile di vita, quanto l'insoddisfazione e la frustrazione che spinge a porsi sempre nuove mete, il raggiungimento delle quali comunque non porta la felicità sperata e quindi spinge verso nuovi traguardi.

"Felicità non è avere tutto ciò che si desidera, ma desiderare tutto ciò che si ha."



dana is offline  
Vecchio 12-12-2003, 00.27.29   #13
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da dana
vorrei aggiungere una considerazione all'esempio del piccolo imprenditore fatto da Sarpina: probabilmente il raggiungimento del primo obiettivo non dà la felicità sperata, così ci si pone un nuovo obiettivo, poi un altro ancora, senza fine e sempre insoddisfatti di quanto raggiunto.

Forse non è tanto l'assuefazione allo stile di vita, quanto l'insoddisfazione e la frustrazione che spinge a porsi sempre nuove mete, il raggiungimento delle quali comunque non porta la felicità sperata e quindi spinge verso nuovi traguardi.

"Felicità non è avere tutto ciò che si desidera, ma desiderare tutto ciò che si ha."





la felicita e sorridere
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it