Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-12-2003, 17.51.43   #1
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Comunicazione : "Incomunicabilità" indotta!

L'uso delle parole nel Forum e incomprensioni dovute alle stesse.

Parole da evitare?
Parole da spiegare?
Parole inutili?
...ecc...

...Tutto quello che dovrebbe essere detto sulle parole...

...per una maggiore comunicabilità delle stesse...
Marco_532 is offline  
Vecchio 19-12-2003, 18.47.38   #2
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Comunicazione : "Incomunicabilità" indotta!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
L'uso delle parole nel Forum e incomprensioni dovute alle stesse.

Parole da evitare?
Parole da spiegare?
Parole inutili?
...ecc...

...Tutto quello che dovrebbe essere detto sulle parole...

...per una maggiore comunicabilità delle stesse...



queste tue parole sono incomprendisbili per me
bomber is offline  
Vecchio 19-12-2003, 20.00.38   #3
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...credo che incomprensibile sia il fatto di quotare tutto il messaggio, dal momento che lo avresti trovato comunque "sopra il tuo post".....

...cosa c'è da capire? : L'uso delle parole nel Forum e incomprensioni dovute alle stesse... volevo sapere :
- quali parore bisognerebbe evitare perchè possono non essere comprese o possono essere male interpretate;

...e quant'altro ti venga in mente riguardo il fatto che alcune di esse non facilitano la comprensione del contenuto del testo, o meglio di quello che si vole esprimere....

Ciao, ....chiarito?...non hai mai notato questa cosa?
Marco_532 is offline  
Vecchio 19-12-2003, 21.04.10   #4
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
ciao marco ciao bomber (avete capito?mi sono spiegato?riformulo? il senso era praticamente un saluto, ok? ci siamo? vado avanti? ok......)



ok, ciancio alle bancie...ovvero, bando alle ciance!

Io credo che non si debba evitare niente; sono un liberista dell'espressione: niente vincoli centrali, niente norme e niente leggi: il dicorso si autoregola!

Basta solo un piccolo accorgimento: tener presente che non leggiamo ciò che è scritto, ma ciò che crediamo sia scritto (geniale assurdità umana!). Quindi andar cauti, soprattutto quando lo scritto suscita reazioni gravi e potenzialmente distruttive.

Normalmente il senso che percepiamo si avvicina a quello realmente espresso...ma non è poi così scontato.

Se qualcosa non suona chiara, emerge un dubbio...basta una semplice formula magica: "cosa intendevi con...?".

Perlomeno questo è il mio atteggiamento.

r.rubin is offline  
Vecchio 19-12-2003, 21.08.22   #5
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Non so indicare parole in particolare, perchè la comprensione dipende anche dal modo in cui è costruita la frase intorno ad esse.

Trovo difficile seguire discorsi in un linguaggio troppo specifico e per 'addetti al settore' ed inviterei un po' tutti ad esprimere i concetti in maniera chiara e semplice.

Il forum è frequentato da persone con formazione diversa e dovremmo cercare più possibile di rendere i dialoghi aperti a tutti.
Alcune volte ho come l'impressione che ciò sia fatto apposta...

Ricordiamoci che proprio chi è 'padrone' di una materia o anche solo di un argomento è anche in grado di illustrarne i principi di base a chi l'argomento non lo conosce.
E che, di solito, coloro che parlano in modo fortemente specifico, infarcendo il discorso di termini inusuali sono proprio quelli che hanno le idee più confuse ed una conoscenza infantile dell'argomento.

Parole specifiche non ne so indicare ma questo sentivo il desiderio di scriverlo.

Buona idea questa di ricercare una specie di 'codice comune' per comunicare meglio!


rodi is offline  
Vecchio 19-12-2003, 21.20.53   #6
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
sono d'accordo con te rodi( )

Riporto i principi base della comunicazione linguistica individuati da Grice(è uno psicologo, o un linguista..ovvero uno che fa le lingue ) (p.s. :sto diventando del tutto deficien.. )

Secondo lui si articolano in 4 massime, che fanno capo a qualcosa di eloquente: il :"principio di cooperazione"

a) quantità : "da un contributo che sia informativo, cioè sii informativo quanto basta senza essere prolisso"

b) qualità : "cerca di dare un contributo vero, cioè non dire ciò che ritieni essere falso e non dire ciò per cui non hai prove adeguate"

c) [color=red]relazione[COLOR] : "sii pertinente"

d) modalità : "sii chiaro, cioè evita l'ambiguità, sii conciso e ordinato"
r.rubin is offline  
Vecchio 20-12-2003, 00.48.06   #7
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
...credo che incomprensibile sia il fatto di quotare tutto il messaggio, dal momento che lo avresti trovato comunque "sopra il tuo post".....

...cosa c'è da capire? : L'uso delle parole nel Forum e incomprensioni dovute alle stesse... volevo sapere :
- quali parore bisognerebbe evitare perchè possono non essere comprese o possono essere male interpretate;

...e quant'altro ti venga in mente riguardo il fatto che alcune di esse non facilitano la comprensione del contenuto del testo, o meglio di quello che si vole esprimere....

Ciao, ....chiarito?...non hai mai notato questa cosa?




ah chiaro ora la cosa ....
beh per non essere fraintesi forse sarebbe il caso di non dire nulla mah a volte anche il silenzio puo essere interpretato male per cui a sto punto penso che sia il caso di parlare come uno piu si sente poi se la gente avra voglia di ascoltarlo pian piano comincera a conoscerlo e poi a capirlo anche quando lo scritto si presenta in modo ambiguo
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it